Pallanuoto, Olimpiadi Rio 2016: il riepilogo odierno. Cadono le grandi

Settebello-italia-pallanuoto-maschile-foto-pagina-facebook-fina-deepbluemedia.jpg

Terzo turno per i gironi del torneo olimpico di pallanuoto maschile: tantissimi i risultati a sorpresa odierni. Andiamo a vedere il riepilogo.

Australia-Giappone 8-6

Gara comandata dall’inizio alla fine da parte della squadra oceanica sulla compagine fanalino di coda del girone A. Grande protagonista è Joe Kayes che addirittura mette a segno un poker. Tripletta per il più rappresentativo degli australiani Aaron Younger.

Grecia-Ungheria 8-8

Era la partita più attesa di giornata e non ha tradito le aspettative. Le due grandi rivali della Serbia nel Girone A ed anche per la medaglia d’oro finale si sono sfidate in un incontro durissimo e molto teso. A spuntarla nessuna delle due: un pareggio che alla fine serve poco ad entrambe. Vlachopoulos e Harai le stelle inattese.

Francia-USA 3-6

Uno degli incontri con meno attesa della giornata. Gli USA soffrono a tratti le avanzate francesi, ma tengono sempre il comando dell’incontro. Joshua Samuels con una tripletta il protagonista. A segno anche il nostro Luca Cupido.

Italia-Montenegro 6-5

Clicca qui per la cronaca dell’incontro. 

Brasile-Serbia 6-5

La più grande sorpresa odierna. Il maestro Ratko Rudic è riuscito nell’ennesimo miracolo della sua carriera da allenatore. I padroni di casa, con il pubblico in festa, sono riusciti a battere i campioni del mondo. Inizia a far paura la situazione di Filipovic e compagni.

Spagna-Croazia 9-4

Crollo netto per i campioni olimpici (avranno visto i risultati nel girone opposto). La Spagna c’è, lo avevamo visto anche all’esordio con l’Italia. Echenique show con quattro reti.

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo

Clicca qui per seguirci su Twitter
Clicca qui per mettere “Mi piace” a Pallanuoto Italia

gianluca.bruno@oasport.it

Foto: FINA / Deepbluemedia

Lascia un commento

Top