Pallanuoto, Olimpiadi Rio 2016: il riepilogo della seconda giornata. Serbia in crisi?

Settebello-2-italia-pallanuoto-maschile-foto-pagina-facebook-fina-deepbluemedia.jpg

Seconda giornata per il torneo olimpico di pallanuoto maschile. Andiamo a riepilogare tutti gli incontri.

Serbia-Grecia 9-9 (1-2, 0-2, 4-3, 4-2)

Sono in crisi i campioni del mondo e d’Europa in carica? Per ora sembrano pagare troppo la pressione di essere la squadra favoritissima per il titolo. Due pareggi in due partite e la situazione nel girone si mette maluccio, anche se quando cambiano marcia sembra non essercene per nessuno. Gran partita per Fontoulis e compagni.
Italia-Francia 11-8 (4-3, 4-1, 1-2, 2-2)

Clicca qui per la cronaca dell’incontro. 
USA-Spagna 9-10 (2-4, 3-1, 2-3, 2-2)

La Spagna questa volta non si fa sorprendere, dopo l’esordio negativo con l’Italia. Match davvero tesissimo, con moltissimi scontri e qualche errore arbitrale (addirittura cinque espulsioni definitive). Molina e compagni la spuntano al fotofinish.
Ungheria-Australia 9-9 (4-3, 2-2, 1-3, 2-1) 

Dopo l’esordio molto positivo, con il pareggio con la Serbia, l’Ungheria trova un altro pareggio, questa volta però senza gioire a fine partita. Esaltante invece la prestazione dell’Australia che riscatta la sconfitta con il Brasile.
Giappone-Brasile 8-16 (2-5, 1-3, 4-4, 1-4)

Ratko Rudic può esultare: i primi risultati del suo lavoro stanno arrivando. Il Brasile è in testa (per il momento) al proprio girone di qualificazione. Questa sera dominio in lungo e in largo sul Giappone.
Croazia-Montenegro 8-7 (2-2, 2-1, 1-2, 3-2)

A concludere la giornata il bigmatch. Ci si aspettava tantissimo equilibrio e così è stato: a spuntarla sul finale i campioni olimpici in carica che dunque sono appaiati al Settebello nel Girone B.

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo

Clicca qui per seguirci su Twitter
Clicca qui per mettere “Mi piace” a Pallanuoto Italia

gianluca.bruno@oasport.it

Foto: FB FINA / Deepbluemedia

Lascia un commento

Top