Pallanuoto, Olimpiadi Rio 2016: Croazia-Montenegro la prima semifinale

Rio2016-Waterpolo-0812-STAST5_2760.jpg

Si aprono le semifinali al Maria Lenk di Rio de Janeiro per quanto riguarda il torneo maschile di pallanuoto. In attesa di Italia-Serbia, sfida della serata, nel pomeriggio assisteremo ad uno splendido match tra Croazia e Montenegro, due delle superpotenze della disciplina sia in campo europeo che mondiale.

Sfida vista e rivista nelle varie competizioni internazionali. Il confronto più recente è di poco più di una settimana fa: nel girone B preliminare i campioni olimpici si sono imposti per 8-7 in un match tiratissimo contro i montenegrini. Storicamente la squadra di Vladimir Gojković ha sempre sofferto i croati: ai Mondiali di Kazan arrivò una brutta batosta nei quarti di finale, per 10-4, ma nella testa dei montenegrini resta sicuramente il 7-5 subito dalla Croazia di Rudic nella semifinale olimpica di Londra.

Importantissimo dunque ribaltare il pronostico per Ivovic e compagni, visto che sarebbe molto difficile accettare l’ennesimo quarto posto a Cinque Cerchi (due di fila tra Pechino e Londra). Proprio Aleksander Ivovic è la stella di una squadra che può contare anche su Brguljan, Janović e  Radović come bocche da fuoco. Per i croati di Tucak ovviamente non si può non parlar di un fenomeno del calibro di Sandro Sukno: sarà lui il trascinatore di una squadra alla quale mancherà una pedina importante come Damir Burić, ingenuamente espulso per brutalità contro il Brasile.

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo

Clicca qui per seguirci su Twitter
Clicca qui per mettere “Mi piace” a Pallanuoto Italia

gianluca.bruno@oasport.it

Lascia un commento

Top