Pallanuoto femminile, Olimpiadi Rio 2016: Italia-Australia, Setterosa al primo esame

Tania-Di-Mario-Pallanuoto-Daniela-Bolla2.jpg

Dopo le vittorie all’esordio rispettivamente contro Brasile e Russia, Italia e Australia si incontreranno nel secondo turno valido per il Girone A del torneo di pallanuoto femminile alle Olimpiadi di Rio 2016. Favorite per passare il turno in prima posizione, questa partita potrebbe cambiare in maniera indelebile il proseguimento della rassegna a Cinque Cerchi delle due squadre: il primo posto nel girone dovrebbe garantire un tabellone più facile, con gli Usa da affrontare solo nell’eventuale finale per l’oro e con una medaglia già in tasca.

Il Setterosa arriva al match ancora in cerca di risposte. La prima partita con il Brasile, data la pochezza delle avversarie, non può essere presa come termine di paragone. Le azzurre hanno faticato e potrebbero aver pagato l’esordio ma una volta sbloccatesi le giocate sono iniziate a riuscire più facilmente. Oggi la squadra del Ct Fabio Conti non avrà tempo né possibilità di tentennare opposta ad una squadra solida e che lo scorso anno è arrivata a giocarsi il bronzo mondiale proprio nella finalina poi vinta dalle azzurre.

L’Australia ha demolito la Russia e assieme agli States ha destato la migliore impressione della prima partita. Se possibile, sembra aver incrementato il proprio livello di gioco rispetto alle ultime uscite internazionali e anche dal punto di vista fisico la squadra sembra essere preparata alla perfezione per Rio.

Oggi inizia la vera Olimpiade del Setterosa e dopo una prima partita stentata è tempo sin da subito di inserire le marce alte per evitare di perdere il treno giusto. 

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

gianluca.santo@oasport.it

Twitter: Santo_Gianluca

Foto: Daniela Bolla

Lascia un commento

Top