Pallamano, Olimpiadi Rio 2016: la Francia cerca la storia in Brasile, Germania per confermarsi potenza

pallamano-pagina-fb-ehf-euro.jpg

Dopo 4 anni di attesa, i Giochi Olimpici di Rio de Janeiro stanno per prendere il via, e con esso il torneo maschile di pallamano, tra le principali attrazioni degli sport di squadra. Dal 7 al 21 agosto, nella Future Arena, 12 nazionali si daranno battaglia alla ricerca della medaglia d’oro a Cinque Cerchi, affrontandosi in due gironi da 6, prima della fase ad eliminazione diretta.

Il gruppo A è senza dubbio quello con il più alto livello tecnico, data la presenza della Francia campione uscente, del multietnico Qatar, della forte Danimarca e della giovane Croazia, oltre quelle di Argentina e Tunisia, apparentemente un passo indietro alle altre.

Il secondo raggruppamento sembra invece contenere alcune delle possibili sorprese del torneo, come le mine vaganti Polonia, Slovenia e Svezia, che contenderanno il primato in classifica ai campioni europei della Germania, che rispetto all’ultima manifestazione continentale avranno a disposizione il talento e le reti di Uwe Gensheimer, la miglior ala sinistra del mondo, dalla prossima stagione al PSG. C’è inoltre molta curiosità intorno ad Egitto e Brasile. Gli africani proveranno a sovvertire i pronostici attraverso una formazione talentuosa, mentre i padroni di casa punteranno sul calore del pubblico amico.

Foto: pagina Facebook EHF EURO

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

gianni.lombardi@oasport.it

Lascia un commento

Top