Pallamano, Olimpiadi Rio 2016: cadono Francia e Slovenia, Brasile vicino alla qualificazione

pagina-fb-ehf-euro-Hafner.jpg

Si disputato nella giornata di ieri il quarto turno del torneo olimpico di pallamano maschile, che nella Future Arena ha visto sin da subito molte sorprese e tanto spettacolo. Le 12 formazioni in gara si sono infatti date battaglia nei 2 gruppi eliminatori, al fine di conquistare più punti possibili per accedere alla fase successiva. Ecco i risultati del il day 8.

Nel gruppo A, cade a sorpresa la Francia, fermata sul 29-28 da una tenace Croazia, che conquista aritmeticamente la qualificazione. Accede ai quarti anche la Danimarca, che con un Lasse Svan Hansen da 7 reti piega 26-25 il Qatar, ancora in corsa nonostante le due sconfitte. Chiude il quadro il primo successo dell’Argentina, per 23-21, sulla Tunisia.

GRUPPO A

Croazia – Francia 29-28
Danimarca – Qatar 26-25
Argentina – Tunisia 23-21

Nel gruppo B, la Germania sconfigge 28-25 la Slovenia grazie alle 6 realizzazioni dell’ala sinistra Uwe Gensheimer, e raggiunge proprio gli slavi al comando della classifica. Qualificazione vicina anche per il Brasile, che al termine di una partita dalle mille emozioni pareggia 27-27 contro l’Egitto. Vittoria di misura per la Polonia, 25-24, sulla malcapitata Svezia, ancora ferma a 0 punti.

GRUPPO B

Germania – Slovenia 28-25
Egitto – Brasile 27-27
Polonia – Svezia 25-24

Foto: pagina Facebook EHF EURO

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

gianni.lombardi@oasport.it

Lascia un commento

Top