Pallamano, Olimpiadi Rio 2016: alla Norvegia la medaglia di bronzo, Olanda sconfitta 36-26

pallamano-norvegia-pagina-fb-ihf.jpg

Va alla Norvegia la prima medaglia del torneo olimpico di pallamano femminile, dopo la nitida vittoria 36-26 contro l’Olanda nella finale per il terzo posto, remake dell’ultimo atto dello scorso Mondiale danese.

Avvio di gara subito in favore della Norvegia, che apre le marcature con Heidi Loke, per poi chiudere i primi 9′ di gara con un margine di 7 reti, sul 9-2. Le oranje a questo punto si affidano alla centrale Nycke Groot, autrice di 5 realizzazioni nella prima frazione, ma le scandinave tengono duro il vantaggio, chiudendo il parziale sul 19-13.

Nella ripresa la storia non cambia: Estavana Polman e compagne si schiantano contro il muro difensivo e sul formidabile portiere Kari Grimsbo, mentre le rosse penetrano agevolmente tra le maglie avversarie, tenendo il vantaggio sempre intorno al +7. Le vice-campionesse mondiali a questo punto si giocano la carta del portiere di movimento e le cose sembrano migliorare, riducendo il gap fino al 25-30 della Polman.  Nel finale le campionesse mondiali controllano la situazione, allungando fino al 36-26 che chiude una gara mai in discussione.

Le campionesse di Londra abdicano dunque in vetta all’Olimpo, ma conquistano una medaglia di bronzo dal grande valore, arrivata dopo una gara perfettamente interpretata contro una squadra molto preparata e agguerrita.

Foto: pagina Facebook IHF

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

gianni.lombardi@oasport.it

Lascia un commento

Top