Olimpiadi Rio 2016, Malagò: “Abbiamo fatto bella figura. Potevamo fare ancora meglio”

malagò1.jpg

Archiviate le Olimpiadi di Rio 2016 con una straordinaria cerimonia di chiusura, è ovviamente arrivato il tempo di tracciare un bilancio dei Giochi. Giovanni Malagò, Presidente del CONI, è soddisfatto del lavoro svolto dagli sportivi italiani in Brasile: “A sipario chiuso ho un senso di gratificazione, orgoglio e gioia. Quando vedo il tricolore sventolare e l’inno risuonare provo un grande orgoglio, ma anche quando siamo arrivati secondi o terzi. Ho notato un grande spirito di sacrificio da parte di tutti. Abbiamo fatto una bella figura e ne sono contento. Potevamo fare ancor meglio guadagnando qualche altra medaglia, ma sono orgoglioso di essere il Presidente del CONI e soprattutto di essere italiano”, commenta Malagò.

Il Presidente del Comitato Olimpico, come riporta Il Messaggero, elogia la spedizione italiana: “Erano tutti preoccupati. Per me già 25 medaglie sarebbero state un ottimo risultato, analizzando ad esempio alcune certezze della scherma stoppate dalla rotazione olimpica. Inoltre non ci siamo fatti mancare niente con gli infortuni di Nibali e Mangiacapre. Comunque ne abbiamo portato a casa 28 e abbiamo finito nella top ten del medagliere. Dispiace per aver perso opportunità come Tamberi e Schwazer, ma non cerchiamo alibi”.

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

ciro.salvini@oasport.it

Lascia un commento

Top