Olimpiadi Rio 2016, le speranze di medaglia dell’Italia di mercoledì 10 agosto. 7 chance di podio!

Arianna-Errigo-2-Scherma-Renzo-Brico.jpg

Ci attende una giornata ad altissima tensione alle Olimpiadi di Rio 2016. Un mercoledì 10 agosto infuocato, dove l’Italia calerà alcuni tra i suoi assi più importanti.

Si assegna il titolo del fioretto femminile. Arianna Errigo ed Elisa Di Francisca partono con i favori del pronostico, ma il tabellone ha fatto sì che le due azzurre, vincendo tutti i rispettivi assalti, siano destinate a sfidarsi in semifinale. Per l’oro, dunque, bisognerà presumibilmente fare i conti con le russe Inna Deriglazova ed Aida Shanaeva. Sempre nella scherma andrà monitorato con attenzione il tabellone individuale di sciabola maschile. Aldo Montano ha recuperato dall’infortunio alla spalla, ma non combatte da mesi. I primi turni saranno i più delicati per il livornese. Se riuscirà ad agguantare gli ottavi di finale, diventerà un osso duro per chiunque. Proverà a stupire anche Diego Occhiuzzi, già argento (a sorpresa) a Londra 2012.

Dopo l’argento di Giovanni Pellielo nella fossa olimpica, l’Italia del tiro a volo ci riprova con Antonino Barillà del double trap. Il calabrese cercherà in primis agguantare le semifinali. A quel punto dovrà rimanere lucido per inserirsi nella corsa alla medaglie. E’ di sicuro una carta importante e nel suo palmares vanta l’argento ai Mondiali 2014.

Speranze concrete anche nel tiro a segno con Giuseppe Giordano. Già sesto nella pistola 10 metri, il campano si cimenterà nella prova da 50 metri, specialità a lui più favorevole. Anche in questo caso lo scoglio principale sarà rappresentato dall’ingresso in finale.

Giovanni De Gennaro sogna di far saltare il banco nel K1 della canoa slalom. Non è tra i favoriti, ma in qualifica ha fatto segnare il miglior tempo ed il bacino gli piace molto. Senza nulla da perdere, potrà gareggiare con la testa libera e sorprendere. D’altronde l’azzurro non è qui per caso, avendo vinto una tremenda selezione interna nella quale ha estromesso l’olimpionico Daniele Molmenti, che certamente farà il tifo per lui.

federico.militello@oasport.it

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Foto: Renzo Brico

Lascia un commento

Top