Olimpiadi Rio 2016: atleta indiana non ha contratto Zika

Zika.jpg

Mosquito sucking blood on a human hand


Al termine di esami più accurati svoltisi presso l’Istituto di virologia di Pune è stato accertato che l’atleta indiana Sudha Singh, che ha partecipato ai 3000 siepi alle Olimpiadi di Rio 2016, non ha contratto il virus Zika, sospetto che l’aveva portata ad essere posta in quarantena al rientro in patria dal Brasile. Secondo quanto riportato dall’agenzia Ani gli esami hanno riscontrato una positività al virus H1N1, conosciuto come febbre suina. La trentenne verrà comunque mantenuta in stato di isolamento per almeno 7 giorni.

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

gianluca.santo@oasport.it

Twitter: @Santo_Gianluca

Lascia un commento

Top