Olimpiadi: domani l’ufficializzazione dei nuovi sport per Tokyo 2020, cinque discipline in lizza

Karate-Nello-Maestri-FIJLKAM.jpg

È attesa per domani, mercoledì 3 agosto, la decisione della 129ma sessione del Comitato Olimpico Internazionale (CIO), riunito a Rio de Janeiro per deliberare – tra le altre cose – dei nuovi sport olimpici che verranno introdotti nel programma di Tokyo 2020.

In teoria non dovrebbero esserci sorprese, ma solamente una conferma delle cinque discipline già selezionate dalla Commissione Esecutiva di Losanna due mesi fa. Le cinque discipline, scelte allora con voto unanime dopo una lunga selezione tra le tante che si erano proposte, sono il baseball/softball, il karate, lo skateboard, il surf e l’arrampicata sportiva. Tra queste, solamente il baseball/softball ha già fatto parte del programma a cinque cerchi in passato, più precisamente dal 1992 al 2008. Gli sport sono stati scelti in base alle proposte del comitato organizzatore giapponese, come previsto dalle nuove direttive volute dal presidente Thomas Bach, per incoraggiare la partecipazione del pubblico locale ed attirare maggiori sponsor grazie a discipline popolari nel Paese ospitante. Rispetto alla precedente lista, che risaliva alla 128ma sessione del CIO, tenutasi la scorsa estate a Kuala Lumpur, in Malaysia, erano dunque stati scartati tre sport: bowling, squash e wushu.

In occasione di questa storica decisione, che aprirà una nuova epoca dello sport olimpico, saranno presenti anche molti dei principali esponenti dei cinque sport candidati: ha già raggiunto Rio de Janeiro, ad esempio, lo spagnolo Antonio Espinós, presidente della World Karate Federation. Il karate è infatti lo sport che sembra meglio posizionato per essere accettato all’interno del programma olimpico, ma, salvo capovolgimenti di fronte, tutti i cinque candidati finali dovrebbero ottenere l’avallo. Ad ogni modo, il CIO sarà obbligato a sceglierne almeno uno su cinque.

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Immagine: Fijlkam

giulio.chinappi@oasport.it

Tag

One thought on “Olimpiadi: domani l’ufficializzazione dei nuovi sport per Tokyo 2020, cinque discipline in lizza”

  1. ale sandro scrive:

    Ben vengano nuovi sport, basta solo che non siano penalizzati altri , costretti a vedersi togliere delle gare all’Olimpiade.
    Ancora rimane imbarazzante il trattamento riservato al pattinaggio a rotelle, corsa o artistico che sia. Basterebbero 20 ori in più e si introdurrebbero tre sport: pattinaggio velocità , artistico , hockey su pista. Si metterebbe finalmente fine a quella differenza con i giochi invernali, e per la corsa potremmo vedere i campioni del ghiaccio protagonisti tutto l’anno.
    Considerando anche questi nuovi sport e “restituendo” i titoli della scherma, non si arriverebbe comunque a raggiungere i 350 titoli in totale.
    Senza quindi la necessità di una terza settimana , che sarebbe un po’ il mio pallino, perchè ci sarebbe lo spazio per accontentare tutti, rugby a 15 compreso.

Lascia un commento

Top