Nuoto sincronizzato, Olimpiadi Rio 2016: Italia da sogno! Super programma tecnico, 5° posto blindato

12833251_10209020217245388_621313596_n1.jpg

Quella di domani sarà una giornata storica per il nuoto sincronizzato italiano, che con tutta probabilità farà registrare il suo miglior risultato di sempre alle Olimpiadi. Dopo il sesto posto nel duo, infatti, le azzurre sono a un passo dal chiudere quinte con la squadra.

In nessun’altra edizione dei Giochi mai nessuno aveva fatto meglio di Elisa Bozzo, Beatrice Callegari, Camilla Cattaneo, Francesca Deidda, Costanza Ferro (che per la routine libera delle 17 lascerà il posto a Linda Cerruti), Manila Flamini, Mariangela Perrupato e Sara Sgarzi, davanti a Brasile, Egitto e Australia dopo il programma tecnico con netto margine. La Russia oro olimpico dal 2000 e mondiale dal 1998 ha già blindato il successo, la Cina va per l’argento mentre qualcosa potrebbe ancora cambiare in ottica podio, con Giappone e Ucraina molto ravvicinate.

L’Italia, guidata dalle note di “The Interstellar Synchro” di Michele Braga, musica composta ad hoc, ha anche ottenuto il suo miglior risultato dell’anno, rompendo non solo la barriera dei 90 punti (record 89.6820 sempre a Rio a inizio marzo nel torneo di qualificazione) ma anche quella dei 91, con l’eccellente risultato di 91.1142.

1) Russia 97.0106
2) Cina 95.6174
3) Giappone 93.7723
4) Ucraina 93.4413
5) Italia 91.1142
6) Brasile 84.7985
7) Egitto 75.9838
8) Australia 74.0667

 

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

francesco.caligaris@oasport.it

Twitter: @FCaligaris

Foto da: Francesca Deidda Facebook

Lascia un commento

Top