Nuoto, Olimpiadi Rio 2016: settimana di virus per Sabbioni. Corsetti: “Siamo fiduciosi”

Simone-Sabbioni-nuoto-foto-La-presse-ph.-Gian-Mattia-D’Alberto-ricevute-da-ufficio-stampa-Arena-Italia.jpg

Sul blog Questione di stile de La Gazzetta dello Sport questa mattina si legge: “Veloce magari come un Orsi che ha superato qualche giorno di dissenteria, non come il dorsista Simone Sabbioni, steso da lunedì da un virus“. E la preoccupazione in vista dell’esordio olimpico aumenta. Come stanno i due azzurri? Il velocista impegnato solo nella 4×100 stile libero di domani bene, il dorsista 20enne che sempre domani aprirà i primi Giochi della sua carriera con le batterie dei 100 un po’ meno.

Ha preso un virus da lunedì – spiega il suo allenatore Luca Corsetti a OA Sport -. All’inizio pensavamo che non fosse virale ,ma dato dal cibo, perché ha avuto solo qualche linea di febbre lunedì, ma poi purtroppo non ha smesso fino a ieri di avere la diarrea. Ma non demordiamo e andiamo avanti. Siamo fiduciosi perché a parte questo non ha altri dolori“. Sabbioni sarà impegnato anche nel giorno conclusivo delle gare di nuoto con la 4×100 mista maschile.

 

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Clicca qui e metti mi piace per restare sempre aggiornato sul mondo del nuoto italiano

francesco.caligaris@oasport.it

Twitter: @FCaligaris

Foto da: La Presse/Gian Mattia D’Alberto/ufficio stampa Arena Italia

Lascia un commento

Top