Nuoto, Olimpiadi Rio 2016: record del mondo per Paltrinieri? Il confronto con i passaggi di Sun Yang

Gregorio-Paltrinieri-Sun-Yang-nuoto-Barcellona-2014-foto-Lapresse-Gian-Mattia-DAlberto-ricevuta-da-ufficio-stampa-Arena.jpg

“Solo” oro o anche caccia al record del mondo? Gregorio Paltrinieri è maturo per abbattere il 14’31”02 del cinese Sun Yang nuotato a Londra 2012. Rio 2016 sarà l’occasione giusta? Aspettiamo stanotte alle 3.11 e lo sapremo. Intanto, con il 14’34”04 degli Europei di maggio, l’azzurro è diventato il secondo più veloce di sempre nella specialità.

Swimovortex.com ha tracciato un paragone cronometrico tra le due prestazioni. Lo riportiamo, segnalando che due mesi fa Greg è passato sotto lo split del WR tra i 1200 e i 1400 metri, perdendo però nelle ultime due vasche che da sempre esaltano la velocità di Sun, capace di vincere in Brasile nei 200 sl. L’asiatico non difenderà il titolo perché eliminato in batteria.

14:31.02 – Sun Yang (CHN) WR – Olympic Gold London 04/08/12

  • 55.80; 1:54.31; 2:52.63; 3:51.50; 4:49.62; 5:48.15; 6:46.74; 7:45.45; 8:44.32; 9:43.10; 10.41.73; 11:40.64; 12:39.00; 13:37.53; 14:31.02 (53.49)

14:34.04 – Gregorio Paltrinieri (ITA) European record – Euro Gold, London 2016

  • 56.72; 1:55.05; 2:53.55; 3:52.02; 4:50.48; 5:48.96; 6:47.54; 7:46.24; 8:45.00; 9:43.62; 10:42.09; 11:40.57; 12:38.97; 13:37.35; 14:34.04 (56.69).

 

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter
Clicca qui e metti mi piace per restare sempre aggiornato sul mondo del nuoto italiano

francesco.caligaris@oasport.it

Twitter: @FCaligaris

Foto da: LaPresse/Gian Mattia D’Alberto/ufficio stampa Arena Italia

Lascia un commento

Top