Nuoto, Olimpiadi Rio 2016 – Pellegrini: “Incubo, non me lo aspettavo. Bronzo fattibile”

image21.jpg

Federica Pellegrini manca il podio nei 200 stile libero a Rio 2016: è quarta con il bronzo dell’australiana Emma McKeon ampiamente alla portata (1’54”9). “Sono morta – le sue parole a Raisport -. Le condizioni erano diverse da ieri pomeriggio. Sono arrivata all’ultimo 50 morta. Non so, è tutto molto strano e non riesco a spiegarlo. C’è stata tensione ma non in più. Pensavo di potermela giocare e speravo almeno di lottare per il terzo posto. Non pensavo fare questo tempo al pomeriggio. Ho chiuso gli occhi ai 50 metri e ho pensato succederà quel che succederà. Mi sembra di vivere in un piccolo incubo. Non mi è mai successo. Capisco bene le sensazioni in acqua ed oggi pomeriggio mi hanno sorpreso. Pensavo di aver nuotato piu veloce dalla stanchezza che avevo addosso. La medaglia a questo punto è il mio ultimo pensiero. Sicuro ho dato tutto e mi dispiace. Due decimo in meno avrei preso la medaglia. Era fattibilissimo e mi dispiace“.

 

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Clicca qui e metti mi piace per restare sempre aggiornato sul mondo del nuoto italiano

francesco.caligaris@oasport.it

Twitter: @FCaligaris

Foto: Enrico Spada

Lascia un commento

Top