Nuoto, Olimpiadi Rio 2016: Dirado…perdono anche Hosszu e Phelps! Impresa Schooling

Hosszu-Katinka-doha-2014-nuoto-foto-pagina-fb-fina-deepbluemedia.jpg

Maya Dirado ha 23 anni e qualche mese fa, dopo i Trials di Omaha, ha annunciato il proprio ritiro al termine di Rio 2016. Chissà se adesso ci ripenserà, forte di un oro nei 200 dorso (2’05”99) davanti all’ungherese Katinka Hosszu scoppiata nel finale (2’06”05) e alla canadese Hilary Caldwell (2’07”54), che conquista la medaglia numero 10 per la nazione della foglia d’acero in queste Olimpiadi acquatiche a dir poco perfette. Tornando alla vincitrice, che lavorerà alla McKinsey & Company, società internazionale di consulenza manageriale, difficilmente cambierà idea, ma esce di scena in grandissimo stile.

Di rado, dunque, anche i campioni perdono. Tanto Hosszu (tre ori prima di quest’argento) quanto Michael Phelps, che manca il poker consecutivo nei 100 farfalla battuto dal Joseph Schooling di Singapore nuovo primatista del mondo in tessuto con 50”39. Per il Kid di Baltimora (27esima medaglia a cinque cerchi della carriera) è un secondo posto extra large a 51”14 insieme ai grandi rivali della vigilia, il sudafricano Chad Le Clos e l’ungherese Laszlo Cseh. Bellissimo.

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Clicca qui e metti mi piace per restare sempre aggiornato sul mondo del nuoto italiano

francesco.caligaris@oasport.it

Twitter: @FCaligaris

 

Foto da: pagina Facebook Fina/DeepBlueMedia

Lascia un commento

Top