MotoGP, GP Austria 2016, Iannone: “E’ tutto incredibile”. Dovizioso: “Che peccato, ma stupenda la doppietta”

Iannone-Ducati-FOTOCATTAGNI.jpg

Euforia in casa Ducati al termine del GP d’Austria concluso con una storica doppietta. Criticati, attaccati dopo le brutte cadute ed alcune prestazioni non da ricordare, Andrea Iannone ed Andrea Dovizioso hanno trovato finalmente il riscatto. Per il primo quella austriaca è la sua vittoria numero uno in carriera: “E’ tutto incredibile, non riesco a spiegare l’emozione. Ho lavorato quattro anni con questo gruppo straordinario che mi ha sempre sostenuto. A fine stagione chiuderò la mia esperienza in Ducati, ma credo che il presente sia dalla nostra parte. E’ il modo migliore per continuare”, commenta l’abruzzese.

Pizzico di delusione invece nelle parole di Dovizioso: “Sono dispiaciuto soprattutto per la scelta delle gomme. Andava tutto nel modo giusto, ma mi è mancato il grip specialmente a fine gara. Potevo vincere, ma è stupendo festeggiare la doppietta Ducati”.

FOTOCATTAGNI

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

ciro.salvini@oasport.it

Lascia un commento

Top