Motocross, GP Olanda 2016: Tim Gajser chiuderà la partita per il titolo?

GAJSER-08-Foto-Cattagni.jpg

Giunti al sedicesimo appuntamento del Mondiale di MXGP, la domanda è la seguente: riuscirà Tim Gajser a chiudere la partita per il titolo? Con 99 punti sull’immediato inseguitore Tony Cairoli ed il passo dimostrato in stagione la risposta sembrerebbe essere affermativa. Con 15 vittorie di manche su ogni tipo di terreno, l’alfiere delle Honda ha piegato la resistenza di tutti i suoi competitors, riuscendo a migliorare di gara in gara e mettendo in mostra una velocità ed uno stile inimitabili. Di sicuro i guai fisici del nostro Cairoli e di Romain Febvre, lo hanno agevolato nel raggiungimento di certi risultati ma il riuscire a conservare una forma fisica eccellente nel corso di tutto il campionato è senz’altro un merito. Ora il round nei Paesi Bassi, più che tecnico, sarà psicologico per Gajser che avrà il primo match point per chiudere i giochi. Da par loro, il siciliano ed il francese proveranno a contrastare quest’egemonia ritardando il più possibile “l’incoronazione del nuovo re” ma sembra proprio un’impresa disperata. La sabbia di Assen metterà a dura prova la resistenza e l’abilità di guida dei piloti, per i profondi canali che si verranno a creare col passaggio delle moto, e lo sloveno, già l’anno passato in MX2, ha dimostrato di gradire assai queste caratteristiche (appuntamento nel quale conquistò nel 2015 la leadership del Mondiale della categoria citata). Sarà dunque un grande spettacolo quello che ci accingeremo a seguire nel weekend sperando  che i centauri del cross sappiano dare un grande spettacolo.

Programma MXGP

Sabato 27 agosto

ore 16:50 Qualifying Race

Domenica 28 agosto

ore 14:00 gara-1

ore 17:00 gara-2

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

giandomenico.tiseo@oasport.it

FOTOCATTAGNI

Lascia un commento

Top