Moto3, lo spinoso caso di Romano Fenati che non fa bene allo Sky Team VR46

Romano-Fenati-Moto3-Pagina-FB-Romano-Fenati.jpg

Continua a scuotere il paddock la vicenda Romano Fenati. Non c’è pace in casa Sky Team VR46. La scuderia KTM guidata da Uccio Salucci, braccio destro di Valentino Rossi, riponeva quasi ogni speranza sul pilota marchigiano, ma il ventenne ha tradito ogni aspettativa sia in pista che fuori.

Meno brillante della passata stagione, Fenati ha subito la forza e la costanza del leader del Motomondiale Brad Binder, ma soprattutto l’esuberanza di un suo compagno di team: Niccolò Bulega. Il rookie emiliano, con il quale Fenati ha dovuto “dividere” il tecnico delle sospensioni, con la sua freschezza ed i suoi atteggiamenti “irrispettosi”, ha subito rotto gli equilibri nel GP d’apertura in Qatar, esibendosi in una lotta serrata proprio con Fenati, a cui la battaglia non è andata giù. Forse a Losail è partita la scintilla, che ha incrinato poi il rapporto tra l’ascolano e lo Sky Team, il quale lo ha allontanato per motivi comportamentali 24 ore prima del GP d’Austria.

Di certo una squadra che punta al massimo, non mette fuori dal paddock di punto in bianco il suo uomo terzo nella classifica generale, ma molto probabilmente è successo qualcosa di veramente grave. Indiscrezioni narrano di un pesante alterco, con parole grosse e nervosismo alle stelle, proprio tra il pilota marchigiano ed il capo del team Uccio Salucci, ma non c’è nulla di ufficiale.

Episodi che fanno sicuramente male allo Sky Team VR46, che esprime il proprio rammarico dalle parole di Valentino Rossi: “Peccato, ci dispiace molto perchè Romano ha un grande talento”, dichiarava il Dottore poco prima del semaforo verde della gara domenicale di Moto3.

Sky Team che pare stia scegliendo un sostituto per l’imminente week-end di Brno. Il più accreditato a salire sulla KTM lasciata vacante da Fenati è Lorenzo Dalla Porta. Il toscano in questa stagione ha già disputato due gare, in sostituzione prima del tedesco Oettl, poi dello spagnolo Navarro, centrando rispettivamente il 15° posto nel GP d’Italia ed il decimo nel GP d’Olanda.

Foto: pagina Facebook Sky Team VR46

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

ciro.salvini@oasport.it

 

Lascia un commento

Top