Moto2, GP Austria 2016 – Prove libere: Luthi il più veloce sul Red Bull Ring, Morbidelli 4°

Luthi-Marco-Fattori.jpg

Nelle prime prove libere dell’undicesima prova del Mondiale di Moto2 sull’inedito, per la categoria, circuito austriaco del Red Bull Ring, il più veloce di giornata è stato Thomas Luthi che in sella alla sua Kalex ha stampato un 1’29″695 valso il primato nella graduatoria dei tempi. Lo svizzero si è mostrato in feeling col tracciato, impressionando sia in ottica gara che sul giro secco. Alle spalle del rossocrociato troviamo a soli 78 millesimi lo spagnolo Alex Rins ed a +0″242 il leader del campionato Johann Zarco. Più che buono il riscontro ottenuto dal nostro Franco Morbidelli, parso in buona confidenza con le caratteristiche particolari della pista. L’italiano ha accusato un ritardo di 284 millesimi dalla testa precedendo il tedesco Jonas Folger. Di poco fuori dalla top 10 l’altro pilota nostrano Lorenzo Baldassarri, piazzatosi in undicesima posizione a +0″713 dalla vetta. Nessun crono utile, invece, per Simone Corsi vittima di una caduta nel corso delle libere 2 senza conseguenze per il centauro.

ORDINE DEI TEMPI PROVE LIBERE 2

POS # RIDER NAME GAP
1
12
T. LUTHI
1:29.695
2
40
A. RINS
+0.078
3
5
J. ZARCO
+0.242
4
21
F. MORBIDELLI
+0.284
5
94
J. FOLGER
+0.438
6
77
D. AEGERTER
+0.448
7
73
A. MARQUEZ
+0.465
8
23
M. SCHROTTER
+0.510
9
30
T. NAKAGAMI
+0.514
10
11
S. CORTESE
+0.691
11
7
L. BALDASSARRI
+0.713
12
44
M. OLIVEIRA
+0.756
13
22
S. LOWES
+0.786
14
55
H. SYAHRIN
+0.808
15
57
E. PONS
+0.831
16
49
A. PONS
+0.879
17
52
D. KENT
+0.893
18
54
M. PASINI
+0.904
19
60
J. SIMON
+0.913
20
19
X. SIMEON
+1.277
21
70
R. MULHAUSER
+1.396
22
97
X. VIERGE
+1.524
23
32
I. VIÑALES
+1.567
24
10
L. MARINI
+1.578
25
14
R. WILAIROT
+1.583
26
87
R. GARDNER
+1.641
27
2
J. RAFFIN
+1.839
NC
24
S. CORSI

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

giandomenico.tiseo@oasport.it

Twitter: @Giandomatrix

Foto di Marco Fattori

Lascia un commento

Top