Lotta libera, Olimpiadi Rio 2016: Sadulaev resta imbattuto e conquista il titolo olimpico degli 86 kg

Lotta-Abdulrashid-Sadulaev-UWW-2.jpg

Partire come grande favorito del pronostico non è sempre facile, ma ciò non ha impedito ad Abdulrashid Sadulaev di conquistare la medaglia d’oro della categoria 86 kg della lotta libera maschile ai Giochi Olimpici di Rio 2016. Il ventenne arrivava in Brasile reduce dalle due vittorie iridate consecutive e con quasi tre anni di imbattibilità alle spalle, ed ha fatto capire nel corso di tutto il torneo le ragioni di questa sua striscia di invincibilità. In finale, Sadulaev ha affrontato il pericoloso turco Selim Yaşar, ventisei anni, ma è riuscito a gestire anche l’ultimo incontro alla sua maniera, imponendosi per 5-0 e conquistando il titolo a cinque cerchi.

Polemiche, invece, in una delle finali per il bronzo, dove lo statunitense J’den Cox si è imposto per 3-1 sul cubano Reineris Salas dopo un contestatissimo ricorso al videocheck, con i giudici che hanno deciso di assegnare due punti decisivi al lottatore a stelle e strisce quando mancavano solamente sei secondi alla fine. Si conferma sul podio anche il campione olimpico di quattro anni fa, l’azero Sharif Sharifov, che dopo aver provato a salire di categoria è tornato alle origini, ottenendo un terzo posto grazie al successo per 5-1 sul venezuelano Pedro Francisco Ceballos Fuentes.

CLASSIFICA FINALE
1 RUS SADULAEV Abdulrashid
2 TUR YASAR Selim
3 AZE SHARIFOV Sharif
3 USA COX J’den Michael Tbory
5 VEN CEBALLOS FUENTES Pedro Francisco
5 CUB SALAS PEREZ Reineris
7 IRI KARIMIMACHIANI Alireza Mohammad
8 BUL GANEV Mihail Petrov

Clicca qui per la pagina Facebook JUDO LOTTA TAEKWONDO

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Immagine: United World Wrestling

giulio.chinappi@oasport.it

Lascia un commento

Top