Lotta libera, Olimpiadi Rio 2016: l’iraniano Yazdanicharati conquista il titolo dei 74 kg

Lotta-Hassan-Yazdanicharati.jpg

Il titolo olimpico della categoria 74 kg della lotta libera maschile sembrava già indirizzato verso lo statunitense Jordan Burroughs, ma il campione olimpico e mondiale in carica ha subito due sorprendenti sconfitte ai quarti di finale ed ai ripescaggi, venendo dunque estromesso dalla battaglia per le medaglie. I Giochi Olimpici di Rio 2016 hanno così incoronato l’iraniano Hassan Aliazam Yazdanicharati, ventunenne già campione mondiale della categoria junior, che si è reso protagonista di un finale in rimonta sul russo Aniuar Geduev, proprio colui che aveva precedentemente battuto Burroughs. Il giovane iraniano, in svantaggio fino a pochi secondi dalla fine, è riuscito a sottomettere l’avversario più esperto per vincere al termine di un match conclusosi sul 6-6, sfruttando l’ingenuità dle tre volte campione europeo.

L’azero Jabrayil Hasanov ha conquistato la medaglia di bronzo superando per 9-7 l’uzbeko Bekzod Abdurakhmanov, mentre il venticinquenne turco Soner Demirtaş ha conquistato l’altro posto sul gradino più basso del podio dopo aver travolto sul punteggio di 6-0 il kazako Galymzhan Usserbayev.

CLASSIFICA FINALE
1 IRI YAZDANICHARATI Hassan Aliazam
2 RUS GEDUEV Aniuar
3 AZE HASANOV Jabrayil
3 TUR DEMIRTAS Soner
5 UZB ABDURAKHMONOV Bekzod
5 KAZ USSERBAYEV Galymzhan
7 JPN TAKATANI Sohsuke
8 FRA KHADJIEV Zelimkhan

Clicca qui per la pagina Facebook JUDO LOTTA TAEKWONDO

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Immagine: United World Wrestling

giulio.chinappi@oasport.it

Lascia un commento

Top