Lotta greco-romana, Olimpiadi Rio 2016: Davit Chakvatadze batte Beleniuk e vince il titolo degli 85 kg

Lotta-Davit-Chakvetadze.jpg

Il ventitreenne russo Davit Chakvetadze si è laureato campione olimpico della categoria 85 kg di lotta greco-romana, aggiudicandosi la medaglia d’oro alle Olimpiadi di Rio 2016. L’atleta di origine georgiana, già vincitore dei Giochi Europei di Baku 2015, ha dominato in finale il grande favorito Zhan Beleniuk, atleta ucraino che è l’attuale detentore dei titoli mondiale ed europeo. In svantaggio nelle prime fasi dell’incontro, Chakvetadze ha dominato l’avversario nella seconda ripresa, vincendo sul netto punteggio di 9-2 e confermando le grandi attese che riponevano su di lui i tecnici russi, considerandolo come uno dei maggiori talenti della nazionale di greco-romana.

Due volte medagliato di bronzo mondiale, l’ungherese Viktor Lőrincz sperava di ripetere questo risultato anche nella prova a cinque cerchi, ma nella finale per il terzo posto ha dovuto cedere al sorprendente tedesco Denis Maksymilian Kudla, ventunenne che si è imposto al termine di un combattuto incontro terminato sul punteggio di 3-3. Bronzo anche per il bielorusso Javid Hamzatau, che ha regolato per 4-1 il bulgaro Nikolay Bayryakov.

CLASSIFICA FINALE
1 RUS CHAKVETADZE Davit
2 UKR BELENIUK Zhan
3 BLR HAMZATAU Javid
3 GER KUDLA Denis Maksymilian
5 BUL BAYRYAKOV Nikolay Nikolaev
5 HUN LORINCZ Viktor
7 IRI AKHLAGHI Habibollah Jomeh
8 UZB ASSAKALOV Rustam

Clicca qui per la pagina Facebook JUDO LOTTA TAEKWONDO

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Immagine: United World Wrestling

giulio.chinappi@oasport.it

Lascia un commento

Top