LIVE – Volley, Olimpiadi Rio 2016 in DIRETTA – Finale Italia-Brasile 0-3, maledizione infinita. Oro stregato, derubati coi challenge

Esultanza-Buti-Zaytsev-Italia-volley.jpg

Alle 18.15 (ora italiana) andrà in scena la Finale per l’oro di volley maschile alle Olimpiadi di Rio 2016. L’Italia affronterà il Brasile nella tana del Maracanazinho, davanti a 12000 spettatori che sosterranno i padroni di casa verso la conquista dell’oro più atteso dell’intera rassegna a cinque cerchi.

Gli azzurri cercheranno l’impresa in un ambiente ostile e che ci fischierà su ogni singolo attacco. Serve un numero da leggenda per conquistare l’immortalità sportiva e quell’oro mai messo al collo dalle nostre Nazionali. Dopo due finali perse (ad Atlanta 1996 contro l’Olanda e ad Atene 2004 proprio contro il Brasile) i ragazzi di Blengini vogliono sfatare il tabù d’oro: dovranno davvero sputare l’anima.

I verdeoro, invece, disputeranno la quarta finale consecutiva: hanno vinto quella del 2004 ma hanno perso le ultime due. C’è quindi grande voglia di rivalsa per centrare il terzo titolo della storia. Le due formazioni si sono già affrontate nel girone eliminatorio: vittoria dell’Italia per 3-1.

Serviranno le bordate di Zaytsev, l’estro di Juantorena, la regia di Giannelli, la solidità di Lanza e Colaci, l’affidabilità al centro di Birarelli e Buti per battere un Brasile che, oltre a un tifo esagerato, farà affidamento su dei Campioni come Bruninho, Lucas, Wallace.

OASport vi proporrà la DIRETTA LIVE di Italia-Brasile, Finale per l’oro del torneo di volley maschile alle Olimpiadi di Rio 2016: cronaca punto a punto, minuto per minuto, per non perdersi davvero nulla e tifare insieme gli azzurri.

 

CLICCA IL TASTO F5 O FAI REFRESH PER AGGIORNARE LA PAGINA

 

19.58 L’Italia ha perso la terza finale olimpica della sua storia. Un tabù assurdo.

19.58 Possono festeggiare. Brasile batte Italia 3-0. Battaglia punto a punto, ma nei momenti cruciali dei challenge falsati da degli ufficiali vergognosi ci hanno impedito di provare a rimanere in partita.

19.57 Questa è una maledizione… Ma chiediamo il challenge. Vediamo.

19.57 Zaytsev murato. Finisce 24-26, un secco 3-0.

19.56 Primo tempo di Lucas sulle mani di Birarelli. Secondo match-point per il Brasile: 24-25.

19.56 Zaytseeeeeeeev! Mani fuoriiiiiiiii 24-24. Annullato un match-point.

19.55 Wallace supera Juantorena. 23-24, il Brasile ha la palla per vincere la medaglia d’oro…

19.54 Zaytsev salva qualcosa di allucinante! Palla della disperazione, Lipe ci casca stupidamente: 23-23.

19.53 Wallace ci beffa. Diagonale potentissimo, Rossini non può tenerlo: 22-23.

19.53 Questa volta non possono negarcelo! Tocco netto del mignolo! 22-22.

19.52 Out il primo tempo di Buti, ma Blengini chiama challenge.

19.52 Bruno di seconda: 21-22.

19.52 Pipe di Juantorena: 21-21. Fino alla morte!

19.51 In rete. Questa sera proprio non c’è… 20-21.

19.51 Lipe sbaglia ancora il servizio: 20-20. Ora il turno di Zaytsev, dobbiamo crederci ora.

19.50 Wallace tutto facile, non ne sbaglia una: 19-20.

19.50 Lanza! Steso Mauricio: 19-19, rimaniamo lì.

19.49 Fallo in palleggio di Giannelli: 18-19. Blengini chiama time-out. Già eravamo in difficoltà, se poi ci rubano un punto determinante.. Era già successo nel secondo set.

19.48 Wallace impatta subito: 18-18.

19.47 Zaytsev! Da posto quattro attacca una palla sporca: 18-17.

19.47 Giannelli sbaglia. 17-17. L’arbitro ci ha ammazzato!

19.46 Non ci credo! Arbitro vergognoso! Wallace ha fatto invasione, ha toccato la mano di Juantorena e dà punto al Brasile! 17-16, tra l’altro la Pantera si fa male.

19.45 Muroneeeeeee! Zaytseeeeeeev! Eccoloooooooo! Lipe stesoooooooo! 17-15. Il break lo facciamo noiiiiiiiiiiiii! SIAMO VIVI! Forza azzurri!

19.45 Sìììììììì! Giannelli serve fortissimo, il pallone arriva sopra la rete, Bruninho la intercetta e fa fallo. L’Italia torna avanti 16-15. Non molliamo. Bernardinho chiama time-out.

19.44 Birarelli con il primo tempo: 15-15. Ora o mai più…

19.43 Diagonale stretto di Wallace, trova il tocco di Birarelli: 14-15.

19.42 Zaytsev dalla seconda linea, prova a svegliarsi: 14-14.

19.42 Non passa la flottante di Lanza. Errore cruciale: 13-14.

19.42 Giannelliiiiiiiiii! Muroneeeeeeeee su Lucarelli! Ma allora ci credono ancoraaaaaaaaa! 13-13

19.41 Ci salviamoooooooooo! Sembrava ace di Lucas, flipper azzurro, palla di là e Mauricio attacca out! 12-13. Rimaniamo in partita. Poteva essere lo schiaffone finale.

19.40 Zaytsev spettrale. Sguardo chino durante il time-out.

19.40 Ricezione lunga di Lanza, free ball per il Brasile che opta per un pallonetto di Mauricio. Il Brasile piazza il break: 13-11. Blengini chiama time-out ma siamo sull’orlo della disperazione.

19.39 Zaytsev serve lunghissimo. Lo Zar è assente nella partita della vita… 11-12.

19.38 Dai Juantorena! Pipe vincente : 11-11.

19.37 Lucas forza il primo tempo, implacabile: 10-11. C’è bisogno di una scossa altrimenti….

19.37 Rimaniamo in partita con Birarelli. Primo tempo del 10-10.

19.35 Birarelliiiiiiii! Daiiiiiii! Murone! Altra stampata del capitano per provarci: 9-9.

19.35 Juantorena stampato da Lipe. Il Brasile torna nuovamente avanti: 9-8. Siamo lì nel punteggio ma non diamo mai l’impressione di poter invertire l’andamento.

19.34 Anche Lucarelli sbaglia il servizio. Ci stanno regalando molto, dobbiamo sfruttare gli errori.

19.34 Wallace attacca sul muro e trova il 7-7.

19.33 Juantorena in diagonale all’incrocio delle righe: 7-6.

19.33 Lanza sbaglia dai nove metri: 6-6

19.32 Out la pipe di Lipe: 6-5. Basterebbe davvero poco per crederci seriamente…

19.32 Lanza prova a riscattarsi in questo terzo set. Nuovo punto di Pippo, appoggiandosi al muro: 5-5.

19.32 Zaytsev però ricambia il favore: 4-5.

19.31 Lipe sbaglia il servizio: 4-4.

19.31 Solito primo tempo di Lucas: 3-4.

19.31 Lanza in diagonale: 3-3.

19.30 Wallace attacca sopra Lanza: 2-3.

19.29 Punto complesso di Zaytsev. Ricezione inguardabile dello Zar, Colaci gliela alza e lo stesso Ivan riesce ad attaccare in maniera improponibile: 2-2.

19.28 Giannelli sbaglia il servizio, in rete: 1-2.

19.27 Ripartiamo con Lanza in sestetto e purtroppo un primo tempo di Mauricio: 0-1. Italia in ginocchio, serve davvero una reazione di nervi.

19.25 L’Italia ha avuto due palle per vincere un set che sembrava andato in fumo. Ci hanno rubato anche un punto al challenge. Il Brasile ha più testa e ora è davvero vicino all’oro. Anche a Londra 2012 però conduceva per 2-0 sulla Russia… Aggrappiamoci a tutto, ma ora serve davvero un’impresa.

19.24 Brasile vs Italia 2-0.

19.24 Zaytsev e Lanza si disturbano, Wallace trova l’ace. Il Brasile vince il secondo set 28-26.

19.23 Zaytsev murato da Wallace. Ora il Brasile ha il terzo set-point: 26-27.

19.23 Sbaglia anche Giannelli: 26-26.

19.22 Lucarelli serve in rete. Abbiamo un nuovo set-point: 26-25.

19.22 Wallace trova le mani out del muro: 25-25.

19.21 Panteroneeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeee! Giuùùùùùùùùùù! Muroneeee killer: 25-24. Abbiamo noi un set-point!

19.20 Giannelliiiiiiii! Palleggio a due mani di lààààà e fa puntoooo! Si è immolato Sottile in difesa. L’avevamo persa…24-24.

19.19 Out il servizio di Bruninho, entra Sottile per una battuta tattica. Speriamo… 23-24. Altro set-point.

19.19 Erroraccio di Juantorena. Diagonale out. Forse toccato ma non abbiamo challenge: 22-24. Acqua alla gola, le nostre speranze stanno andando in fumo ancora una volta…

19.19 Torna Lanza per Antonov.

19.17 Wallace a segno. Purtroppo Antonov ha sbagliato ricezione, la loro free-ball ci fa male. 22-23. Blengini chiama time-out. Siamo spalle al muro. Le urla di Chicco! “Non vi devo dire io che partita è, ooooh”

19.17 L’Italia contiene Wallace a muro, purtroppo pallone out: 22-22. Si decide tutto qui….Rush finale determinante per le nostre ambizioni.

19.16 Zaytsevvv! Come se nulla fosse! Attacco, mani fuori e ciao a tutti: 22-21.

19.16 Niente non ce lo vogliono concordare: 21-21.

19.15 Non c’è tocco purtroppo, almeno secondo gli arbitri. Il challenge però sembrava dare ragione all’Italia. Chiediamo ulteriore revisione…

19.14 Zaytsev sbaglia dalla seconda linea….. Ma Blengini chiede challenge.

19.13 Aceeeeeeeeee! Eccolooooooo! Nastro ed aceeeeeeeee! Palla giù sulla linea, uccellato Lipe: 21-20. Torniamo avanti. Dai Italia! Bernardinho chiama time-out.

19.12 Zaytseeeeeeeeeev! Impossibileeeeeeeee! Fuorissimo dal campo, dalla seconda linea. Qualcosa di assurdooooooooo! Ha salvato la baracca su un punto già trasformato dal Brasile. Bravissimo Colaci in bagher: 20-20. Ora Zar al servizio, serve qualcosa….

19.11 Wallace ha la meglio sul muro di Antonov: 19-20.

19.11 Zaytsev! Monumentale punto su alzata complicata, ci salva ancora: 19-19. Bravissimo Antonov in difesa.

19.10 Passa ancora Lipe nel contrasto con Zaytsev. Sta giocando una grande partita: 18-19.

19.09 Che invenzione di Birarelli! Contrasto a muro con Lucas e ha ragione lui. Tutta l’esperienza del capitano è saltata fuori nel momento più importante: 18-18.

19.09 Lipe gioca bene sul nostro muro e trova il punto del 18-17.

19.08 Muroneeeeeeee! Birarelli su Wallace! Stampatona da urloooo per il capitano! 17-17.

19.08 Primo tempo di Mauricio: 16-17.

19.08 Juantorenaaaaa! Diagonale. E’ il migliore in campo, tocca doppia cifra e conferma il cambio palla: 16-16.

19.07 Antoooooonov! Buca il muro lui e fa punto: 15-15.

19.06 Battaglia corpo a corpo, punto a punto ma Lucarelli ci beffa: 14-15.

19.05 Out l’attacco di Wallace! In un amen abbiamo ripreso il set. Decisive le bordate dello Zar, eccezionale difesa di squadra su Lucarelli e compagni: 14-14.

19.04 Sìììììì! Determinante servizio di Zaytsev, il Brasile va in difficoltà sullo scambio successivo e sbaglia copertura: 13-14.

19.04 Finalmente Zaytsev. Attacca forte sul muro, out: 12-14.

19.02 Inutile il challenge richiesto da Blengini. Confermato il 14-11 per il Brasile.

19.02 Entra Antonov, esce Lanza. Pippo ha sbagliato tantissimo, ma Lipe pesca subito l’ace dopo il time-out: 11-14. Il Brasile ha piazzato un parziale di 5-0.

19.01 Giannelli salta ma non riesce a riprendere il pallone dopo un servizio da urlo dei nostri avversari. Blengini chiama time-out. Zaytsev in crisi, non ha più palle per attaccare!

19.00 Juantorena difende l’impossibile, Giannelli serve Lanza per due volte consecutive attaccato a rete. Il secondo è out. Giannelli non sta più alzando per Zaytsev! Brasile avanti 12-11.

18.59 Grande primo tempo di Birarelli: 11-10. Le ultime due palle di Giannelli sono state eccezionali.

18.59 Juantorena serve lungo… 10-10.

18.58 Giannelli a una mano per Juantorenaaaaaa! 10-9.

18.57 Zaytsev murato da Wallace…. 9-9. Annullato il nostro break.

18.57 Wallace altissimo da posto 4, pallone a terra che non si vede tanto è violento. Lanza non può arrivarci: 9-8.

18.57 Quarto errore nel set per il Brasile al servizio. Lucarelli ci regala il 9-7.

18.56 Copriamo bene Wallace, ma Lucarelli è in formissima e la schiaccia facile a terra: 8-7.

18.55 Azione infinita e la vinciamoooooo! Difese di Zaytsev e Colaci, Wallace ha una rigiocata facile ma il suo diagonale è out. L’Italia conferma il break: 8-6.

18.54 Giannelli serve Lanza ma c’era Zaytsev libero… Rigioca il Brasile, Wallace ci punisce: 7-6.

18.54 Terzo errore consecutivo del Brasile dai nove metri: questa volta è Lucas.

18.53 Invenzione di Lucas, lascia scorrere il muro italiano e poi lo scavalca con un pallonetto mentre il muro cadeva: 6-4. Annullata subito la rotazione al servizio di Zaytsev.

18.53 Lungo il servizio di Lipe, sono fallosi, proviamo a sfruttarlo: 6-4.

18.52 Bruninho-Lucas, solito primo tempo implacabile: 5-4. Abbiamo però toccato…Sono segnali.

18.52 Errore al servizio del Brasile: 5-3.

18.52 Wallace si è inventato un punto impossibile.  Palla sporca dalla seconda linea, attacca sul muro a tre, trova il tocco out: 4-3.

18.51 Tutto facile per Wallace: 4-2.

18.51 Il challenge conferma il punto azzurro: 4-1.

18.50 Aceeeeeeeeeeeeeeeeeeeee! Juantorenaaaaaaaaaaaaa! Ancora luiiiiiiii! L’Italia prova l’allungo ma Bernardinho chiama challenge.

18.50 Panteroneeeeeeee! Salvaciiii tuuuu! Diagonaleeeeeee! 2/2 di Juantorena in avvio di set: 3-1.

18.49 Giannelli serve a metà rete: 2-1.

18.49 Ecco anche Zaytsev. Attacca sulle mani esterne di Lipe, e la palla va giù. Lo Zar si carica a palla: 2-0.

18.48 Ripartiamo con una grande parallela di Juantorena: 1-0

18.45 L’Italia ha faticato a esprimersi nel miglior modo possibile durante la seconda parte del set. Avanti 12-10 gli azzurri controllavano bene, poi hanno subito un letale parziale di 5-0 sul servizio di Mauricio e non sono più riusciti a riprendersi. Lanza ha faticato in fase offensiva, Giannelli non è riuscito a servire con continuità Zaytsev e Juantorena (impreciso in ricezione), abbiamo lavorato bene al servizio e a muro fermando spesso i verdeoro ma in contrattacco abbiamo peccato.

18.44 Brasile vs Italia 1-0.

18.44 Deve forzare tantissimo, colpisce Buti… Il Brasile vince il primo set 25-22.

18.44 Diagonale stretto di Zaytsev, annulla il primo set-point. Ora va lui al servizio: 22-24.

18.43 Ace di Lucarelli… 21-24.

18.43 Primo tempo di Mauricio, praticamente assente per tutto il set. Bruno ha giocato la carta inattesa: 21-23.

18.42 Wallace attacca out da posto 4! Sìììììììììììììììì! 21-22. Forcing oraaaaaaaaa! Dai Italiaaaa. L’abbiamo riacciuffata.

18.41 Il diagonale di Lanza piega le mani di Sergio. 20-22, serve un break ora! Servizio di Birarelli

18.41 Contratacco sfumato, la fast di Lanza viene murata da Guerra. Era un’ottima occasione: 19-22.

18.40 Lucas tira lungo il servizio: 19-21. Ora serve qualcosa dal servizio di Juantorena.

18.40 Lucarelli passa in mezzo al muro di Birarelli e Zaytsev, partiti in ritardo: 18-21.

18.39 Invasione di Lucarelli su attacco di Zaytsev: 18-20.

18.39 Antonov forza e sbaglia: 17-20. Determinante Oleg ma ora serve continuare il forcing. Doppio cambio per il Brasile.

18.38 Wallace attacca out! E ora mettiamo pressioneeee! Recuperiamo un altro break: 17-19. Ci vogliamo credere! Continua Antonov dai 9 metri…

18.37 Birarelliiiiiiiiiiiiiiiiiii! Muroneeeeeeeeeee! Non moriamo mai! 16-19. Bernardinho chiama subito time-out per fermare il nostro momento positivo.

18.36 Bordata di Juantorena presa da Sergio, free-ball Italia e Zaytsev schiaccia un missile. Due attacchi da urlo per fare un punto: 15-19. Entra Antonov al servizio.

18.36 Wallace attacca sul nostro muro e il Brasile scappa via in maniera inesorabile: 14-19.

18.35 Ace di Wallace dopo un errore al servizio di Lanza: 14-18. Si fa sempre più dura. Non riusciamo più a mettere giù il pallone.

18.33 Usciamo da una rotazione da incubo con il primo tempo di Buti: 13-16.

18.31 Lipe in diagonale, muro azzurro troppo sulla parallela. Il Brasile tenta l’allungo. Questo parziale ci fa malissimo. Blengini chiama subito il suo secondo discrezionale: 16-12.

18.31 Ci siamo fermati. Mauricio firma l’ace del 15-12, parziale di 5-0 dei nostri avversari…

18.31 Il challenge invece dà ragione al Brasile: il muro era sulla riga. 14-12.

18.30 Zaytsev viene murato out da Lucas! Ci va di lusso: 13-13. Bernardinho chiede challenge.

18.29 Lipe viene murato out, il servizio di Bruninho ci fa male. Il Brasile passa avanti 13-12, Blengini chiama time-out.

18.27 DIfendono due primi tempi di Buti, prendono l’attacco di Zaytsev e poi Lucareli ci punisce attaccando sul muro, sfruttando un palleggio dubbio di Bruninho. Parità a quota 12.

18.27 Lo Zar ha sbagliato ad alzare la palla, ha dovuto correggere con una flottante ma è andata lunghissima: 12-11.

18.27 Zaytsev attacca sul muro e trova il punto in diagonale. Ora lo Zar al servizio: 12-10.

18.26 Ace di Lucarelli, piegate le mani di Lanza: troppo potente: 11-10.

18.25 Primo tempo di Birarelli, azione rapida che ci porta sull’11-8. L’Italia c’è! La flottante del Bira però esce: 11-9.

18.25 La pipe di Lipe sfonda il muro di Birarelli: 10-8.

18.24 Juantorenaaaaaaa! E’ lui il faro offensivo qui! Ancora lo stesso schema, ancora Zaytsev ad alzare per la Pantera. Il pubblico reclama un fallo in palleggio che non c’è. 10-7.

18.24 Errore di Giannelli al servizio ma nel fondamentale l’Italia sta mettendo in difficoltà il Brasile: 9-7.

18.24 Manuale Italia! Colaci si tuffa per difendere il primo tempo di Luca, Zaytsev alza per il diagonale di Juantorena che ci porta sul 9-6.

18.23 Muroneeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeee! Birarelliiiiiiiiiiiiii! Il capitano stampa Lucarelli! Zittito il Maracanazinho. Nuovo break dell’Italia: 8-6.

18.23 Juantorenaaaaaaaaa! Diagonale chirurgico, Giannelli lo smarca bene e la Pantera taglia fuori Sergio: 7-6 per gli azzurri!

18.22 Il challenge conferma il punto del Brasile. Parità a quota 6.

18.21 Ace di Lipe. I ragazzi lasciano andare il pallone e purtroppo cade. Blengini chiede challenge.

18.21 Solita giocata tra Bruninho-Lucas, la veloce che non fermi mai anche con un muro a tre. Ci abbiamo provato ma è 6-5.

18.21 Wallace ci restituisce il favore: lunga anche la sua battuta. Le due squadre stanno giocando poco e male, la tensione per la posta in palio si fa sentire.

18.20 Leggermente lungo il servizio di Lanza che ha forzato per cercare l’ace: 5-4.

18.20 Ancora Zaytsev! Alzata per l’attacco dello Zar dalla seconda linea, 2/2 in attacco: 5-3. Il pubblico spinge “Brasil, Brasil”.

18.19 Smanacciata di Lanza. Pippo cerca le mani alte del muro ma tira un’aquilone, palla sugli spalti: 4-3.

18.19 Lungo il servizio di Zaytsev ma il break è arrivato sul suo turno in battuta: 4-2.

18.18 Zaytseeeeeev! Missilata al servizio, muriamo Lipe, ricostruzione di Giannelli, parallela per lo Zar, murato out: 4-1.

18.18 Primo tempo di Mauricio, murato, ricostruzione, pipe per Juantorena! Break Italia in avvio di partita: 3-1.

18.17 Lucarelli serve sul nastro, il pallone si impenna, out: 2-1.

18.17 Erroraccio di Giannelli, non si è inteso con Juantorena e la palla non è stata attaccata. Ha sbagliato anche Bruninho: che tensione… 1-1.

18.16 Al servizio Birarelli, fischiato durante tutto il tempo della rincorsa. Wallace però colpisce subito l’asta: 1-0.

18.15 O oooo ooooo olè Brasil. Si inizia così, sarà un coro infernale per tutta la partita.

18.14 La risposta di Bernardinho: Bruninho-Wallace, Lucas-Mauricio, Lucarelli-Lipe, Sergio unico sopravvissuto dalla Finale del 2004. Lo speaker scandisce i nomi dei ragazzi, è una continua ovazione. L’ambiente è caldissimo. Per il momento non ci hanno ancora fischiato…

18.13 Questo il sestetto scelto da Chicco Blengini: Simone Giannelli in cabina di regia, Ivan Zaytsev opposto, Emanuele Birarelli e Simone Buti al centro, Osmany Juantorena e Filippo Lanza di banda, Massimo Colaci il libero.

18.11 Inno del Brasile. L’effetto Maracanazinho è dirompente. Brividi…

18.09 Inno di Mameli. Gli azzurri sono carichi!

18.07 Nel tempio del volley l’Italia vinse il suo primo storico Mondiale nel 1990. Lì nacque la Generazione dei Fenomeni che non conquistò mai l’agognato l’oro olimpico.

18.06 Il Maracanazinho è già un inferno: 12000 spettatori tutti per il Brasile. Una bolgia per i nostri ragazzi: bisognerà gettare il cuore oltre l’ostacolo, lottare contro tutto e tutti.

18.05 Il Brasile ha vinto il titolo per due volte, l’ultima proprio nel 2004. I verdeoro sono alla quarta finale consecutiva: hanno perso nel 2008 (contro gli USA) e nel 2012 (contro la Russia).

18.03 L’Italia affronterà la terza finale della sua storia. Perse entrambe le precedenti: 2-3 contro l’Olanda ad Atlanta 1996, 1-3 contro il Brasile ad Atene 2004. Oltre a questi 2 argenti nel nostro medagliere sono presenti anche due bronzi (Sydney 2000, 3-0 all’Argentina e Londra 2012, 3-1 alla Bulgaria).

18.00 Buongiorno amici del volley. Questa è la giornata della vita per la nostra pallavolo. L’Italia scenderà in campo per giocare la Finale per l’oro delle Olimpiadi. Attendevamo questo momento da 12 anni, 20 anni dopo l’incubo di Atlanta. Tutti insieme per sfatare il tabù d’oro.

Lascia un commento

Top