LIVE – Volley femminile, Olimpiadi Rio 2016 in DIRETTA: Italia-Cina 0-2, solo Egonu in campo, asiatiche superiori

Chirichella-Italia-Serbia-volley-Grand-Prix.jpg

Alle 14.30 l’Italia scenderà nuovamente in campo al Maracanazinho per la seconda partita delle Olimpiadi 2016. La nostra Nazionale di volley femminile sfiderà la Cina nel match che aprirà la giornata.

Dopo la sonora sconfitta patita all’esordio contro la Serbia, le azzurre proveranno a riscattarsi ma si troveranno di fronte uno squadrone che sulla carta sembra troppo superiore ai nostri mezzi. Servirà un’autentica impresa da parte delle ragazze di Bonitta contro le asiatiche, vincitrici della Coppa del Mondo 2015 ma che al debutto hanno perso al tie-break contro l’Olanda.

Si attende una rivoluzione nel sestetto iniziale dopo che era stata schierata titolare Alessia Orro. Si spera possa essere proposta Leo Lo Bianco, chiamata per l’occasione ma subentrata solo in corsa contro le slave. Paola Egonu confermatissima come opposto per il resto non dovrebbero esserci novità: Chirichella e Guiggi al centro, Antonella Del Core e Miriam Sylla di banda, Monica De Gennaro il libero.

OASport vi offre la DIRETTA LIVE del match Italia-Cina, valido per il torneo di volley femminile alle Olimpiadi di Rio 2016: cronaca punto per punto, azione per azione, minuto per minuto in tempo reale per sapere tutto sulla partita delle azzurre.

SCHIACCIA IL TASTO F5 O FAI REFRESH SUI TUOI DISPOSITIVI PER AGGIORNARE LA PAGINA

 

15.50 Grazie a tutti per averci seguito. A breve cronaca, pagelle e approfondimenti.

15.48 La Cina batte l’Italia per 3-0. Seconda sconfitta per le azzurre senza vincere nemmeno un set. Olimpiadi per il momento da dimenticare. Il cammino si complica ulteriormente: dovremo battere l’Olanda dopodomani per sperare di passare il turno. Perdere quella partita significherebbe eliminazione dai Giochi.

15.48 Yang chiude i conti. La Cina vince il terzo set per 25-15.

15.45 Incapaci di reagire. Una sagra degli errori, manca anche il cuore. Cina in totale controllo: 21-14.

15.42 Zhang mantiene la Cina sul +5: 17-12.

15.40 Egonu sbaglia gravemente in fase offensiva. Bonitta chiama il challenge della disperazione per una presunta invasione a rete.

15.37 Il set ci sta scivolando via senza reagire minimamente. Sbaglia anche Lo Bianco. La Cina conduce per 13-7: c’è davvero poco da fare. Il secondo 0-3 consecutivo è vicino.

15.30 L’Italia si trova costretta a inseguire anche nel terzo set. Subito 7-3 con Zhang scatenata. Non può davvero bastare Egonu per tenerci a galla.

15.24 Cina vs Italia 2-0.

15.24 Egonu sbaglia il servizio successivo, Zhang firma il punto del 25-21. La Cina ha vinto il secondo set.

15.22 Egonuuuuuuuuuu! Attacco da urlo, poi un ace. L’Italia è ancora viva: 21-23. Ora è la Cina a chiamare time-out.

15.18 Lungolinea di Zhu, letale: 21-18.

15.18 Primo tempo di Xu, la Cina mantiene sempre il suo vantaggio prima che la stessa Xu sbagli il servizio: 18-20.

15.15 Attacco micidiale di Yang, Egonu risponde con una pipe da sogno: 16-18. La Cina chiede challenge per palla out.

15.14 Ortolani è ben entrata nel match: 15-17. In attacco ora non c’è solo la soluzione Egonu.

15.14 Nuovo break della Cina: De Gennaro sbaglia una ricezione, in precedenza Li aveva picchiato duro in attacco. Asiatiche sul 17-14.

15.13 Primo tempo di Guiggi, proviamo a recuperare: 14-15!

15.12 Egonu stende letteralmente Li! Una fucilata del nostro opposto dopo grande recupero di De Gennaro: 13-15.

15.11 La Cina salva di tuttooooo! Difese impossibile delle asiatiche prima che Egonu si inventi un pallonetto: 11-15.

15.10 Chirichella serve in rete, Gong poi mura Ortolani e la Cina vola sul 15-10.

15.09 Altro lungolinea di Ortolani, prova a inserirsi nel match: 10-13.

15.09 Egonu cerca una diagonale impossibile, la Cina allunga in maniera importante: 13-9.

15.08 Zhang risolve con una pipe e ributta dietro l’Italia: 9-11.

15.07 Ci svegliamo con i martelli! Ortolani in lungolinea: 9-10.

15.05 Egonuuuuu! Ci reggiamo in piedi solo grazie a lei: 8-10. La Cina è costretto al time-out per frenare una fiammata azzurra.

15.05 Ace di Zhu, le azzurre lo valutano male: 10-6.

15.04 Del Core deve aggiustare un pallone impossibile a filo rete, arriva l’invasione. Cina in scioltezza sul 9-6, senza fare nulla di particolare.

15.03 Invasione dell’Italia a rete: 5-8.

15.03 Del Coreeeeeee! Si sveglia a muro: 5-7. La capitana è assente in tutti i fondamentali per il momento.

15.02 Gong e Zhu. La Cina allunga: 7-4.

15.00 Egonu martella in attacco, poi sbaglia il servizio. Italia fallosa in ricezione, Cina avanti 4-2 in avvio di secondo set.

14.57 Lo Bianco rimane in campo per il secondo set.

14.55 L’Italia gioca solo con Egonu in attacco, Del Core e Sylla inesistenti. Tardivo l’ingresso di Lo Bianco contro una Cina tutt’altro che superlativa ma che si è lamentata a fare il suo compito concedendo anche parecchio.

14.54 Del Core attacca out. La Cina vince il primo set per 25-21.

14.52 Zhu attacca sulle mani del nostro muro e si procura tre set point per la Cina. Bonitta chiama il suo secondo discrezionale.

14.51 Aceeeeeeeee all’incrocio delle righe di Guiggi.. Il challenge ci dà ragione: 21-23.

14.51 Egonu piazza dalla seconda linea: 20-23. Ha giocato solo lei in questo primo set.

14.49 Shu ci punisce gravemente. Le leggerezze dell’Italia sono un importante aiuto per le asiatiche che sul 23-19 vedono il set. Bonitta chiama il discrezionale.

14.48 Largo il diagonale di Egonu dopo che De Gennaro si era prodigata in un recupero impossibile: 19-22

14.48 Lo Bianco cerca subito Egonu, pipe e 19-21

14.48 Sul 21-18 per la Cina Bonitta si decide: dentro Lo Bianco, fuori Orro.

14.47 Egonu attacca fuori dalla seconda linea dopo una lunga azione. Questa non ci voleva.

14.47 Bonitta ha torto al challenge e opera un cambio: fuori Sylla, dentro Ortolani.

14.46 Del Core sparacchia out e sciupiamo una buona occasione: 17-20. Bonitta ha chiamato un challenge.

14.45 Questa volta Egonu viene murata, tentando un pallonetto: 17-19.

14.44 Egonu da sogno! La Cina sbaglia, lei si fionda a muro e la mette giù: 17-18.

14.44 Del Core non può nulla sulle bordate di Zhu: 16-18.

14.43 La Cina difende bene il pallonetto di Orro, ma nella successiva azione Chirichella le sorprende con un primo tempo: 16-17.

14.42 Gong e Zhu, due attacchi per stendere l’Italia in uno scambio di grande potenza: 15-17.

14.42 Mani fuori di Del Core, bene la nostra capitana: 15-16.

14.41 Zhang sbaglia il servizio, poi Zhu pesca il nostro mani fuori. Regge il cambio palla: 14-16.

14.40 Nostro errore in ricezione, Del Core tenta un bagher assurdo per rimettere di là il pallone: 13-15.

14.40 Murata Del Core. Brutto attacco della capitana… 13-14.

14.40 Muroneee di Sylla! Prima attacca lontana da rete, poi recupera e stampa la Cina! 13-13.

14.39 Aceeeeeeeeeeeeeeeeeee di Egonuuuuuuuuuu! E’ la 17enne che si è caricata sulla spalle questa Italia: 12-12.

14.39 Pallonetto di Egonu! Delizioso e ben fintato. In attacco si vede solo lei, l’opposto tiene a galla l’Italia: 11-12.

14.38 Purtroppo Chirichella sbaglia il servizio: è il secondo errore… 10-12.

14.38 Egonuuuuuuuuu! Missilata al termine di un’azione infinita, grandi difese delle azzurre e puniamo le nostre avversarie: 10-11.

14.37 L’Italia rimane a meno due grazie all’errore di Zhu al servizio: 9-11.

14.37 Primo tempo di Chirichella ma Yuan restituisce il favore: 8-11.

14.36 Triplo muro su Egonu: 7-10.

14.36 Zhu gioca sul mani fuori del nostro muro: 7-9.

14.35 Bombaaaaaaaa di Egonu! Fortissima sulla spalla della palleggiatrice cinese in diagonale. Buona ricezione di Sylla, tutto facile per l’alzata di Orro.

14.34 Che erroraccio in difesa delle azzurre. Tocca Del Core a filo muro, palla dietro, Sylla non capisce: 5-8.

14.34 Aceeeeeee di Guiggi! 5-7. L’Italia sfrutta le difficoltà delle avversarie per rimanere in corsa.

14.33 Gong lungo il servizio: 3-6.

14.33 Egonu però sbaglia il servizio, tirando in rete. Non ci siamo neanche dai nove metri. Italia in crisi: 2-6.

14.32 In attacco sta girando solo Egonu. Picchia forte sul muro, cinesi ferme in mezzo al campo: 2-5.

14.32 Egonu sblocca l’Italia: diagonale efficace: 1-3.

14.31 In rete il servizio di Chirichella: 0-3.

14.30 Erroraccio in palleggio di Orro su nostra ricezione fallosa. Sylla non può fare nulla: 0-2.

14.30 Si inizia. Subito Zhu che gioca sul nostro mani fuori: 0-1

14.29 Gioca ancora Alessia Orro! Bonitta si affida ancora alla palleggiatrice più giovane. Confermato tutto il resto del sestetto: Egonu opposto, Chirichella e Guiggi al centro, Del Core e Sylla di banda, De Gennaro il libero. Allora che senso ha avuto chiamare Lo Bianco di fretta e furia?

14.28 Le due squadre hanno terminato il riscaldamento e sono pronte per entrare in campo al Maracanazinho.

14.25 Entrambe le squadre hanno perso all’esordio: le azzurre 3-0 contro la Serbia, la Cina 3-2 conto l’Olanda. Il match è importante per le sorti della Pool B. Azzurre già con le spalle al muro, dopo questa partita ci aspettano le oranjes di Guidetti e gli USA Campioni del Mondo!

14.20 Buongiorno amici del volley. Tra dieci minuti inizierà Italia vs Cina, fondamentale partita per il torneo di volley femminile delle Olimpiadi 2016.

Lascia un commento

Top