LIVE – Volley femminile, Olimpiadi Rio 2016 in DIRETTA: Italia-Serbia: 0-3, le azzurre durano un set

Italia-volley-Russia-Grand-Prix.jpg

Il giorno del debutto è arrivato! L’Italia è pronta per affrontare la Serbia alle Olimpiadi di Rio 2016. Al Maracanazinho la nostra Nazionale di volley femminile sfiderà le fortissime slave, seconde nell’ultima Coppa del Mondo e terze agli Europei 2015.

Le azzurre si presentano come grande outsider ai Giochi Olimpici e oggi partono con gli sfavori del pronostico contro le ragazze di Terzic. Antonella Del Core e compagne, però, credono nella grande impresa e davvero tutto per provare a rimescolare le carte in regola.

La vittoria dell’Olanda sulla Cina ha scombussolato la Pool B e ci ha messo ulteriormente spalle al muro. Alle 03.35 tutte in campo per l’ultima partita della prima giornata.

OASport ti propone la DIRETTA LIVE di Italia-Serbia, prima partita delle ragazze di Bonitta nel torneo olimpico di volley femminile. La cronaca punto per punto, azione per azione, minuto per minuto. Buon divertimento.

CLICCA SU F5 O FAI REFRESH PER AGGIORNARE LA PAGINA

 

05.01 Grazie a tutti per averci seguito. A breve cronaca, pagelle e approfondimenti.

05.01 Serbia vs Italia: 3-0.

05.01 La chiude Mihajlovic con un mani fuori: 22-25.

05.00 Mihajlovic attacca sulle mani alte del muro: 22-24.

05.00 Indomabili! Non molliamo mai! 22-23.

04.57 La Serbia ci ha però ricacciati subito dietro: 19-22. Bonitta chiama il time-out della disperazione.

04.55 Egonu fa il suo, sta picchiando forte in attacco e trova anche il muro del 19-20! Quattro punti consecutivi per il nostro opposto! Scatenata. Terzic chiama time-out, primo momento di difficoltà della Serbia dopo due set dominati.

04.52 Primo tempo di Veljkovic: 14-18. Poi arriva un ace e sul 14-19 sembra tutto finito.

04.51 Mihajlovic sbaglia il servizio: 14-17. Crediamoci!

04.50 Egonu ancora, dalla seconda linea. Tutto merito di De Gennaro che ha salvato un pallone impossibile, permettendoci di rigiocare: 13-16. Le azzurre ci vogliono provare.

04.49 Aceeeee di Egonu! Proviamo a rimanere vive: 12-15.

04.49 Brutta palla di Lo Bianco per Sylla che non può giocare al meglio: 10-15.

04.47 Parallela vertiginosa di Boskovic poi Veljkovic sbaglia il servizio: 10-13.

04.46 Egonu attacca potente sul muro avversario: 9-12.

04.46 Bonitta chiama un challenge giusto, ricuciamo 8-12. E’ l’ultima occasione per rimanere nel match.

04.44 Ora entra Lo Bianco. Siamo sotto 6-12: probabilmente è troppo tardi.

04.44 Mihajlovic in serata di grazia. 11-6 per la Serbia che ormai vede vicino il successo.

04.42 Bonitta chiama time-out: siamo sotto 10-5. Urgerebbe fare dei cambi ma il CT non esce dal suo schema. Che senso ha avuto portare Lo Bianco? E poi le schiacciatrici?

04.38 C’è poco da fare contro le bordate di Mihajlovic: due punti consecutivi che ci affondano 6-3. L’Italia è sull’orlo del baratro.

04.37 Sìììì! Pallonetto di Egonu! Una finezza che sorprende tutta la Serbia: 3-3.

04.37 Del Core passa sul muro a tre, mezzo punto è di De Gennaro che ha fatto un miracolo: 2-3.

04.36 Il quarto set inizia da dove era finito quello precedente. Con una Boskovic scatenata e un’Italia impotente, disorganizzata e ormai sfilacciata: 3-1 per le slave.

04.32 Le azzurre alla lunga hanno ceduto contro le invenzioni di Mihajlovic e le bombe di Boskovic, oltre al servizio di Rasic che ha davvero fato la differenza. L’Italia gioca bene ma quando la Serbia pigia un po’ di più sull’acceleratore noi croliamo.

04.31 Serbia vs Italia 2-0.

04.30 Due miracoli di De Gennaro, poi Sylla non riesce ad aggiustare: 20-25. Ma Bonitta chiede il challenge che gli è rimasto. Confermato il risultato.

04.29 Muroneeeee! Egonu su Mihajlovic: 20-24.

04.29 Del Core annulla il primo set-point con un mani fuori: 19-24.

04.29 Out il diagonale di Egonu. Serbia in allungo definitivo e sul 24-18 ormai c’è poco da fare.

04.27 Egonuuuu! Bordata in diagonale. Ci vogliono provare: 18-21.

04.25 Boskovic è micidiale. Il punto di riferimento di questa Serbia. L’Italia invece non ha la donna di punta. Del Core fa il suo gioco offensivo ma siamo solo sul 17-21. Bonitta opera nuovamente il doppio cambio: dentro Egonu e Orro.

04.25 Diagonale di Boskovic, è quasi impossibile tenerla: 15-21.

04.25 Primo punto per Centoni: 15-20.

04.25 Niente da fare. La Serbia conduce per 20-14 nel secondo set.

04.23 Centoni attacca lunghissimo…. La Serbia vola sul 20-14. Bonitta chiede un challenge.

04.22 Bonitta opta per il doppio cambio! Entrano Lo Bianco e Centoni per Orro ed Egonu. Vediamo ora la regista se cambierà la partita.

04.21 Orro serve Sylla alto: 14-18.

04.20 Rasic e Mihajlovic ci stanno schiacciando. Due spine nel fianco, non riusciamo a trovare un rimedio: 12-17.

04.19 Mani fuori di Chirichella: 12-15.

04.19 Per fortuna la Rasic sbaglia il servizio: 12-14.

04.19 Schiacciata della Rasic, la Serbia allunga: 11-14.

04.18 Mihajlovic in lungolinea, Del Core lascia troppa parallela. Nuovo break della Serbia: 11-13.

04.18 Boskovic ci ributta subito dietro: 11-12.

04.17 Chirichellaaaa! Prima una fast, poi si fionda a rete su ricezione fallose della Serbia dal servizio di Sylla. Ritroviamo il pari a quota 11.

04.16 Difendiamo bene, ma Rasic poi ci punisce. Potevamo sfruttare meglio: 9-11.

04.16 Siamo in sciaaa! Invasione a rete della Serbia su attacco di Egonu dalla seconda linea: 9-10.

04.15 Ecco che c’è anche Del Core! Diagonalissimo con effetto: 8-10.

04.15 Rasic trova un tocco a muro: 7-10.

04.15 Sìììì Sylla! Servizio a scendere, la Serbia lascia sfilare ma il pallone è dentro. Aceeee! 7-9.

04.14 Egonu dalla seconda linea, murata però da Rasic. La Serbia torna ad allungare: 9-5.

04.13 Pallonetto di Mihajlovic dalla seconda linea, malissimo Egonu in difesa. La Serbia realizza l’8-5.

04.13 Purtroppo lungo il servizio di Egonu: 5-7.

04.13 Syllaaaa! Si inarca tutta per sfoderare la sua potenza, buca il muro a 2 e trova un varco che vale il 5-6.

04.12 Boskovic attacca direttamente in rete: 4-6.

04.12 Purtroppo però sbaglia il servizio successivo: 3-6.

04.11 Aceeeeeee! Chirichella, reazione azzurra quando era con l’acqua alla gola: 3-5.

04.11 Ci tiene a galla Egonu, che inizia ad attaccare con potenza: 2-5.

04.10 Egonu! Finalmente. Palla imprecisa di Orro, lei se la aggiusta a filo rete e tira giù un bellissimo lungolinea: 1-4.

04.09 Sbagliamo in attacco, la Serbia schizza sul 4-0. Italia frastornata dopo la chiusura del primo set. Bonitta chiama subito il primo discrezionale.

04.08 Tutto facile per Ognjenovic-Mihajlovic per eludere il muro: 0-3.

04.07 Azione infinita, due recuperi miracoli di De Gennaro, ma non attacchiamo in maniera violenta. E la Serbia così può punirci: 0-1.

04.05 Serbia vs Italia 1-0. Tra un paio di minuti inizia il secondo set.

04.04 L’Italia manca di freddezza e di lucidità nel momento più caldo dopo aver giocato un primo set pulito e accorto. Avanti 24-22 ci siamo suicidate: errore al servizio di Del Core, poi un’invasione a rete. Abbiamo avuto un terzo set point ma ce lo ha annullato la Rasic, proprio colei che ci ha punito nel finale.

Le azzurre hanno giocato bene, con accortezza. Grandi difesa, muro solido, brave a recuperare un break di due punti in un paio di occasioni. Abbiamo subito Boskovic ma abbiamo avuto una grande Egonu. Bisogna ripartire dalle buone cose.

04.03 Invasione azzurra a rete. La Serbia ha vinto il primo set per 27-25.

04.02 Ace di Rasic e ora è la Serbia ad avere il set-point: 26-25. Bonitta chiama time-out.

04.02 Rasic di precisione. La Serbia annulla il terzo set-point.

04.01 Lungolinea interno di Syla! L’Italia si procura un altro set-point: 25-24.

04.01 Invasione di Orro a rete. Buttiamo via due set-point: 24-24.

04.01 Del Core sbaglia dai nove metri. Non ci voleva, soprattutto dalla capitana: 24-23.

04.00 Sìììì! Boskovic serve fuori: 24-22 per l’Italia. Le azzurre hanno due set-point.

03.59 Fast di Chirichella, sporca le mani della Serbia: 23-21.

03.58 Mihajlovic mette giù un pallone impossibile dalla seconda linea. 22-21.

03.57 Muroneeeeee! Chirichellaaaa stampa Veljkovic! Break dell’Italia: 22-20. Siamo avanti nel momento cruciale del set! Prendiamoci il parziale. Terzic chiama il suo secondo discrezionale: Serbia con le spalle al muro.

03.57 Grande schema Orro-Guiggi, la centrale ci riporta avanti 21-20.

03.57 Boskovic attacca profonda e trova la parità a quota 20.

03.56 Del Coreeeeee! Dalla seconda linea! Ma che numeroooooo della capitana: 20-19.

03.56 Egonu sbaglia il servizio dopo una lunga pausa: 19-19.

03.54 Terzic discute pesantemente con l’arbitro. Si lamenta che non hanno capito il motivo per cui lui ha chiesto il challenge.

03.53 Non c’è invasione. Italia avanti 19-18 e la Serbia ha finito i suoi challenge. Terzic ha tra l’altro un solo discrezionale. Tatticamente è un vantaggio importante per le azzurre.

03.53 Out anche il lungolinea di Mihajlovic! Terzi si gioca però il suo secondo challenge per una presunta invasione.

03.51 Syllaaaaa! Attacca sul muro avversario e il pallone va out. L’Italia recupera un altro break: 18-18. Questa volta è Terzic a chiamare time-out.

03.51 Erroraccio di Boskovic. Diagonale dalla seconda linea, clamorosamente largo sulla sinistra: 17-18.

03.50 Ace di Rasic su Sylla, cercata tantissimo dal servizio avversario: 18-16 e Bonitta chiama il suo primo discrezionale.

03.49 Fucilata di Boskovic, Mihajlovic trova un pallonetto e la Serbia torna avanti: 17-16.

03.48 Syllaaaa! Missilata sulle mani alte del muro. Palla giù: 16-15.

03.48 Vinciamo uno scambio sporchissimo e fortunoso. Sylla cadendo a terra la ributta di là a filo rete in bagher, pasticciano le serbe e troviamo il vantaggio: 15-14.

03.47 Aceeeeeeeeeeee! Del Coreeeeeeee! L’Italia ritrova la parità: 14-14. Recuperato il break.

03.47 Punto di Chirichella che si fionda a rete dopo una ricezione errata delle nostre avversarie su una bordata in attacco di Egonu.

03.46 Ora in attacco sta giocando solo Boskovic. Violentissima, stende Orro e firma il 14-12 per la Serbia.

03.46 Del Core. A terra il suo pallonetto. La sua giocata di classe ci tiene in scia: 12-13.

03.45 Siamo sfortunate. L’attacco di Boskovic va sulla rete, il pallone si impenna, scavalca il nostro muro e scende a terra: 11-13.

03.45 Pallonetto di Egonu dalla seconda linea, supera il muro a tre e trova il punto: 11-12.

03.45 Diagonale letale di Boskovic, primo break della Serbia in questo set: 12-10.

03.44 Questa volta Boskovic attacca forte sul muro, pallone out. Serbia avanti 11-10, set equilibratissimo.

03.44 Syllaaaaaa! Italia in serie nel fondamentale a rete. Murone della nostra schiacciatrice che si carica tantissimo: 10-10.

03.43 Muroneeeeeee! Guiggiiiiiiiiiiiiii! Stampata Boskovic! 9-9. L’Italia si è ben comportata in ricezione con una meravigliosa Del Core, alla lunga le slave sono crollate.

03.43 Ognenovic-Rasic, primo tempo veloce e non possiamo fare nulla: 8-9.

03.42 Veljkovic sbaglia al servizio per cercare la Sylla: 8-8.

03.42 MIhajlovic affonda con una pipe, bucato il muro a due di Egonu e Chirichella.

03.41 Boskovic serve lungo: 7-7. Ricordiamo che non ci sono time-out tecnici.

03.41 Grandissima azione dell’Italia! Egonu difende due palloni consecutivi, Orro alza per la Del Core che trova il punto con il suo solito tocco sul muro avversario: 6-6.

03.40 Invasione di Chirichella a muro. Peccato perché aveva fermato Veljkovic.

03.39 Terzic ha torto. Confermato il punto per l’Italia. Si riparte dal 5-5.

03.39 Brutta giocata di Boskovic che non si intende con la sua palleggiatrice: 5-5. Terzic però chiede un challenge per una presunta invasione italiana.

03.38 Veljkovic mura Del Core. Le centrali serbe fiutano le intenzioni di Orro: 4-5.

03.38 Pipe di Egonu, purtroppo è lunga: 4-4.

03.37 Boskovic passa sul muro a tre. Primo punto pulito della Serbia in fase offensiva.

03.37 Sylla riceve bene il servizio avversario, buona palla per Egonu che serve un gran primo tempo a Guiggi: 4-2.

03.37 Paola taglia troppo il servizio, pallone molto largo: 3-2.

03.36 Invasione della Serbia sull’attacco di Egonu e break dell’Italia in avvio di partita: 3-1.

03.36 Egonuuuuu! Potentissima nella metà campo avversaria, ora va al servizio: 2-1.

03.36 Rasic pareggia subito i conti: 1-1.

03.35 Egonu mette giù il primo punto dell’Italia alle Olimpiadi. Grande ricezione di Sylla su servizio slavo: 1-0.

03.33 Bonitta ha scelto di schierare Alessia Orro in cabina di regia! Fuori Leo Lo Bianco. Scelta stranissima, considerando che ha chiamato la veterana appositamente. Paola Egonu opposto titolare. Di banda Antonella Del Core con Miriam Sylla. Cristina Chirichella e Martina Guiggi al centro, Monica De Gennaro il libero.

03.33 Rasis e Mihajlovic titolari, scelta Boskovic nel ruolo di opposto.

03.28 Sarà un match durissimo. L’Italia deve forzare il servizio per mettere in difficoltà la Serbia. Le slave sono solidissime a muro e si distinguono per i loro terminali offensivi. Ognjenovic è un’ottima regista, Brakoceviv/Boskovic sono le due opposte. Prestiamo attenzione, serve continuità e non perdersi nei momenti più importanti.

03.23 Sta per terminare il riscaldamento delle due squadre. Ricordiamo gli altri risultati di giornata. Nel nostro girone l’Olanda ha battuto la Cina per 3-2, gli USA hanno passeggiato sul Porto Rico per 3-0. Nell’altro raggruppamento la Corea del Sud ha sovvertito il pronostico contro il Giappone (3-1), tutto facile per il Brasile contro il Camerun (3-0) e per la Russia sull’Argentina (3-0).

03.15 Buonanotte cari amici del volley. Tra venti minuti l’Italia calcherà il campo del Maracanazinho per iniziare la propria avventura alle Olimpiadi. Strada subito in salita per le azzurre che sfideranno la Serbia.

 

Lascia un commento

Top