Live – Sport Olimpiadi Rio 2016 in DIRETTA: Mazzetti chiude sesto. L’oro nella pistola automatica va al tedesco Reitz

Mazzetti_Tiro-a-segno_ISSF_Voice-2-Media.jpg

Dopo una brillante qualifica, Riccardo Mazzetti è riuscito ad accedere alla finale di pistola automatica maschile da distanza 25m.

Adesso quindi il lombardo si giocherà le sue carte nell’atto conclusivo a sei, dove ci saranno tanti dei migliori interpreti al mondo.

Dalle 17.30 comincia quindi l’assalto al podio, nella quinta finale alle Olimpiadi di Rio 2016 dove arriva almeno un rappresentante italiano.

Seguite con noi la finale

Clicca F5 o refresh sul tuo dispositivo mobile/tablet per aggiornare la pagina

h 18.06 oro al tedesco Christian Reitz. Il teutonico vince con 34/40 davanti al francese Quiquampoix 30/40

h 18.04 al termine di uno shoot-off fatto di tre serie, il francese Quiquampoix riesce ad avere la meglio sul cinese Li relegandolo al bronzo. La gara per l’oro sarà un affare tutto europeo

h 17.56 clamorosa sesta serie. Eliminato il cinese favoritissimo Fusheng Zhang. Per le medaglie Reitz 25, Quiquampoix 24, Li 22

h 17.52 arriva il secondo eliminato: è il campione olimpico di Londra 2012, il cubano Leuris Pupo. Si salva Quiquampoix

h 17.48 dopo 20 colpi: Zhang 18, Reitz 17, Li 16, Pupo 15, Quiquampoix 14

h 17.46 Mazzetti chiude le prime quattro serie con 10/20. Per lui arriva l’eliminazione e la sesta piazza

h 17.44 il ranking dopo 15 colpi: Zhang 14, Reitz 13, Li 12, Pupo11, Quiquampoix 11 Mazzetti 8

h 17.42 Mazzetti si riprende trova un 4/5 incoraggiante

h 17.40 dopo due serie: Reitz e Zhang 9/10, Li e Pupo 8/10, Quiquampoix 6/10, Mazzetti 4/10

h 17.38 non ingrana Mazzetti ancora una serie da 2/5

h 17.35 la classifica dopo una serie vede con 5/5 Reitz, Pupo e Zhang, Li a 3/5, Mazzetti e Quiquampoix 2/5

h 17.33 Mazzetti non esordisce al meglio. Fa solo 2/5 nella prima serie

h 17.30 inizia la finale

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

michele.cassano@oasport.it

Foto: ISSF / Voice 2 Media

Lascia un commento

Top