LIVE – Scherma Olimpiadi Rio 2016 in DIRETTA: finale Imre-Park. Azzurri tutti eliminati

Marco-Fichera-Enrico-Garozzo-scherma-foto-augusto-bizzi-federscherma.jpg

Rossella Fiamingo e Daniele Garozzo, i primi due medagliati dell’Italia nella scherma a Rio 2016, avevano una cosa in comune: la provenienza geografica, dalla Sicilia. E siciliani saranno anche Paolo Pizzo, Enrico Garozzo (fratello del campione olimpico di fioretto) e Marco Fichera, impegnati quest’oggi nella spada maschile individuale. Si può sorprendere!

Seguite con noi la diretta di tutta la prova individuale di spada maschile. Primi assalti alle ore 14.00

Clicca F5 o refresh dal tuo dispositivo mobile/tablet per aggiornare la pagina

23.01: oro Park! Rimonta incredibile da 11-14 a 15-14! Argento Imre.

22.41: terzo posto nella spada maschile per il francese Grumier, che batte lo svizzero Steffen 15-11.

21.47: il sorprendente sudcoreano Park batte 15-9 lo svizzero Steffen e raggiunge Imre nella finale delle 22.45 per l’oro della spada. Alle 22.15 assalto per il bronzo Steffen-Grumier.

21.14: esattamente come nella finale mondiale del 2015, il 41enne ungherese Geza Imre batte il francese Gauthier Grumier – numero 1 del tabellone e favorito per l’oro – e accede alla finale. 15-13 il punteggio.

20.56: a breve la prima semifinale, Grumier contro Imre. Fu la finale mondiale dell’anno scorso: rivincita.

19.03: Semifinali alle 21.00

Grumier (Fra) – Imre (Hun)
Steffen (Sui) – Park (Kor)

19.00: Questi i risultati dei quarti di finale

Grumier (Fra) b. Minobe (Jpn) 15-8
Imre (Hun) b. Novosjolov (Est) 15-9
Steffen (Sui) b. Borel (Fra) 15-10
Park (Kor) b. Heinzer (Sui) 15-4

18.19: finisce qui l’avventura della spada azzurra nella prova individuale. Enrico Garozzo viene sconfitto 15-12 dal coreano Park

18.17: si mette malissimo ora. 14-12 per il coreano

18.16: ancora una stoccata bruciante e velocissima di Park. 13-12 per il coreano

18.15: colpo doppio 12-12

18.15: parata e risposta fenomenale di Enrico. 11-11

18.14: stoccata di Garozzo. -1 11-10

18.12: secondo minuto di pausa

18.11: un’altra stocca dell’azzurro, questa volta al piede. 11-9

18.10: c’è la stoccata di Enrico. 11-8

18.09: si mette male ora l’assalto per il siciliano. Il coreano comanda 11-7

18.08: parata e riposta di Garozzo. 9-7 per Park

18.08: ancora una stoccata di Park. Enrico è sotto 9-6

18.07: stoccata di Enrico che reagisce e si porta 8-6

18.06: primo minuto di pausa

18.05: allunga il coreano con tre stoccate consecutive 8-5

18.04: pareggia Park. 5-5

18.04: stoccata dell’azzurro. 5-4

18.03: per due volte colpo doppio 4-4

18.02: colpo doppio e poi stoccata di Enrico. 2-2

18.01: subito in vantaggio il coreano

18.00: comincia l’ottavo di finale di Enrico Garozzo

17.52: Vittorie anche per l’estone Novosjolov (15-12 contro Limardo) e degli svizzeri Heinzer (15-7 contro il russo Anokhin) e Steffen (15-14 contro Nikishin)

17.48: tutto facile per il francese Grumier che si impone 15-9 sull’egiziano Fayez

17.30: Cominciano gli assalti degli ottavi di finale

Fayez (Egy) – Grumier (Fra)
F.Limardo (Ven) – Novosjolov (Est)
Nishikin (Ukr) – Steffen (Sui)
Anokhin (Rus) – Heinzer (Sui)

17.08: Alle 17.30 inizieranno gli ottavi di finale

17.04: adesso agli ottavi Garozzo affronterà il coreano Park. Assalto previsto alle ore 18.00

17.03: ed arriva la quindicesima stoccata per Enrico. 15-11 e qualificazione agli ottavi

17.02: prima tocca Jung e poi colpo doppio 14-11

17.01: 13-9 per l’azzurro, a due sole stoccata dal passaggio agli ottavi

17.00 ancora due stoccate di Enrico. 11-6

16.59: colpo doppio 9-6

16.58: cartellino giallo per Jung

16.57: ottimo inizio di terza manche per il numero due del mondo che scappa sull’8-5

16.56: la seconda manche si chiude con un colpo doppio 6-4

16.55: ancora Garozzo! Sorpasso dell’azzurro che poi allunga anche fino al 5-3

16.53: grande reazione di Enrico, che pareggia immediatamente

16.52: altra stoccata del coreano che allunga sul 3-1

16.51: stoccata del coreano che si porta sul 2-1

16.49: si chiude la prima manche 1-1

16.48: prima stoccata di Enrico e poi quella al piede di Jung. 1-1

16.45: comincia l’assalto di Enrico Garozzo

16.34: Passano agli ottavi di finale lo svizzero Fabian Kauter, l’ungherese Gabor Boczko e il coreano Park. Tra dieci minuti in pedana Enrico Garozzo contro il coreano Jung Jinsun

16.25: viene eliminato anche il secondo azzurro. 15-8 per il giapponese Minobe. Adesso resta solo Enrico Garozzo

16.24: 13-5 per Minobe

16.23: 10-3 vola via il giapponese.

16.21: 7-1 ormai nessuna speranza per l’azzurro

16.20: Minobe scappa via sul 4-0. Per Fichera vicinissima l’eliminazione

16.18: vista la passività il presidente di giuria ha praticamente annullato le prime due manche

16.10: fra pochissimo Marco Fichera contro il giapponese Kazuyasu Minobe. Altro assalto complicato

16.09: vittoria anche per l’estone Novosjolov che supera 12-10 il coreano Park

16.07: finisce qui purtroppo l’avventura di Paolo Pizzo. 15-11 per lo svizzero Max Heinzer

16.06: 14-11 per l’elvetico

16.04: accorcia Pizzo 13-11

16.03: intanto è stato subito eliminato il campione in carica, il venezuelano Ruben Limardo, clamorosamente sconfitto 15-5 dall’egiziano Fayez. Vittoria anche per l’elvetico Steffen,che si impone 15-14 sull’americano Pryor.

16.02: un colpo doppio che certamente non favorisce l’azzurro 13-10

15.59: sempre sotto di tre stoccate Pizzo 12-9

15.58: altra stoccata dello svizzero. 11-8

15.57: sale sul 10-8 Max Heinzer. Serve una reazione da parte del siciliano

15.55: ritrova la parità Pizzo 6-6

15.53: si chiude la prima manche con Heinzer avanti 5-4

15.51: ancora perfetta parità 4-4

15.49: subito assalto combattuto. 2-2 tra Pizzo ed Heinzer

15.42: Tra pochissimo in pedana Paolo Pizzo contro l’elvetico Max Heinzer. Assalto difficile per l’azzurro. Attenzione anche alla sfida tra l’estone Novosjolov e il coreano Park.

Fayez (Egy) – R.Limardo (Ven)
Novosjolov (Est) – Park (Kor)
Pryor (Usa) – Steffen (Sui)
Pizzo (Ita) – Heinzer (Sui)

15.37: parte male Grumier (sotto 4-1), ma poi reagisce e vince agevolmente 15-7. Clamorosa eliminazione, restando sempre in casa Francia, per Daniel Jerent, sconfitto 15-14 dal venezuelano Francisco Limardo. Soffre tanto il russo Anokhin (15-14 al canadese Brinck) e vittoria per l’ucraino Nikishin

14.50: Alle 15.15 cominceranno gli assalti dei sedicesimi. Subito in pedana il numero uno del mondo Gauthier Grumier e di altri possibili outsider come il francese Daniel Jerent e l’ucraino Bogdan Nikishin.

14.45: Sono il colombiano Rodriguez e l’ungherese Redli a passare il turno

Rodriguez (Col) b. Karyuchenko (Ukr) 15-7
Redli (Hun) b. Alshatti (Ioa) 14-13

14.25: alle 14.30 gli ultimi due assalti del primo turno. Da segnalare la presenza di Abdulaziz Alshatti, che gareggia sotto la bandiera degli Atleti Olimpici Indipendenti.

Karyuchenko (Ukr) – Rodrguez (Col)
Redli (Hun) – Alshatti (Ioa)

14.20 Ecco i risultati dei primi assalti

Schwantes (Bra) b. Beran (Cze) 8-6
F.Limardo (Ven) b. Ferreira (Bra) 15-9
Jiao (Chn) b. Melaragno (Bra) 15-13
Jung (Kor) b. Fernandez (Ven) 15-8

13.50: tra pochissimo gli assalti del primo turno

Beran (Cze) – Schwantes (Bra)
Ferreira (Bra) – F.Limardo (Ven)
Melaragno (Bra) – Jiao (Chn)
Jung (Kor) – Fernandez (Ven)

 

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

francesco.caligaris@oasport.it

andrea.ziglio@oasport.it

Twitter: @FCaligaris

Foto da: Augusto Bizzi/Federscherma

 

Lascia un commento

Top