LIVE – Scherma Olimpiadi Rio 2016 in DIRETTA: Egorian fa piangere Velikaya e Kharlan! Gulotta ko ai quarti

scherma-irene-vecchi-gp-mosca-bizzi-federscherma.jpg

Servirà un’impresa alle azzurre della sciabola femminile nella terza giornata della scherma alle Olimpiadi di Rio 2016. Dopo l’argento di Rossella Fiamingo e l’oro di Daniele Garozzo è difficile ipotizzare che possa arrivare la terza medaglia consecutiva. Oggi in pedana toccherà ad Irene Vecchi, Rossella Gregorio e Loreta Gulotta. Anche il sorteggio del tabellone non è stato dalla parte delle azzurre, che già dagli ottavi affronteranno le migliori al mondo. Serve la giornata perfetta.

Seguite con noi la diretta di tutta la prova individuale di sciabola femminile. Primi assalti alle ore 14.00

Clicca F5 o refresh dal tuo dispositivo mobile/tablet per aggiornare la pagina

23.03: oro Egorian! Incredibile. Epilogo a sorpresa per la sciabola femminile nella finale tutta russa. Ancora piazzata Velikaya.

23.01: 14-14! Tutto in una stoccata.

23.00: 13-13! Arrivo in volata

22.56: 10-9 Velikaya.

22.50: 6-3 Velikaya che prova a scappare.

22.44: tra poco la finale tutta russa tra Egorian e Velikaya.

22.31: bronzo per l’ucraina Olga Kharlan, 15-10 sulla francese Manon Brunet.

21.44: 15-9 per Egoria, che raggiunge Velikaya nella finale tutta russa. Per Kharlan sarà terzo/quarto posto contro Brunet alle 22.15.

21.41: 9-7 Egorian al momento.

21.31: inizia la seconda semifinale, Russia-Ucraina con Egorian-Kharlan.

21.19: tra poco la seconda semifinale. L’ucraina Olga Kharlan contro la russa Yana Egorian.

21.16: clamorosa Velikaya! da 13-14 a 15-14, è lei la prima finalista! Ma la transalpina si lamenta per l’arbitraggio.

21.13: 13-12 Brunet. Era 14-11 ma la giuria ha cambiato la stoccata.

21.08: a sorpresa sta maturando la vittoria di Brunet su Velikaya, 8.5 ora.

20.55: a breve la prima semifinale, Velikaya-Brunet.

17.55: Ecco le semifinali, in programma dalle ore 21.00

Sofia Velikaya (Rus) – Manon Brunet (Fra)
Olga Kharlan (Ukr) – Yana Egorian (Rus)

17.49: Vittoria agevole per Olga Kharlan che si impone 15-4

17.48: 11-3 sempre per la numero due del mondo

17.47: troppo più forte Olga Kharlan che si porta sul 10-2

17.44: sembra segnato l’assalto ormai dell’azzurra che è sotto 8-2

17.43: non si ferma più Kharlan che si porta sul 6-1

17.42: allunga sul 4-1 l’ucraina. Un assalto difficilissimo per l’azzurra contro la numero due del mondo

17.41: subito sotto per 2-0 Loreta Gulotta

17.15: Alle 17.40 il via ai quarti di finale

Velikaya (Rus) – Berder (Fra)
Besbes (Tun) – Brunet (Fra)
Dyachenko (Rus) – Egorian (Rus)
Kharlan (Ukr) – Gulotta (Ita)

17.11: Sarà Olga Kharlan, numero due del mondo, l’avversaria di Loreta Gulotta ai quarti di finale

16.58: intanto viene eliminata Mariel Zagunis, numero tre del mondo, sconfitta 15-12 dalla russa Dyachenko. Si salva all’ultima stoccata Sofya Velikaya contro la francese Lembach

16.55: grandissima Loreta Gulotta. 15-13. Una vittoria straordinaria e qualificazione ai quarti

16.54: ancora un’altra stoccata di Kim. 14-13

16.52: si fa sotto la coreana 14-12. Dai Loreta!

16.51: altre due grandissime stoccate per Loreta. 14-11

16.50: sorpasso dell’azzurra che sale a condurre 12-11

16.49: bravissima Loreta Gulotta che centra la parità 11-11

16.47: riallunga Kim 11-9

16.46: non molla Loreta che si porta sul 10-9

16.44: Kim che si porta sul 10-7

16.41: si va al minuto di pausa con la coreana avanti 8-5

16.38: si porta avanti sul 5-3 Kim, dopo il cambio di stoccata da parte del presidente di giuria

16.37: reazione immediata della coreana. 3-2

16.36: ottimo inizio di Loreta che si porta sul 2-0

16.30: tra cinque minuti l’assalto di Loreta Gulotta. Sfida difficile contro la campionessa in carica, la coreana Kim

16.09: tutto facile per Olga Kharlan che supera agevolmente la messina Gonzalez (15-8). Passano anche la russa Egorian e l’ungherese Marton

15.54: ha vinto la Komashchuk, 15-14. Solo Gulotta agli ottavi, alle 16.35 contro la campionessa olimpica in carica Kim.

15.53: 14-14.

15.53: 13-13. Poi 14-13 Italia!

15.52: 13-11 ora per l’azzurra.

15.43: buon avvio di Rossella Gregorio che è avanti 5-3

15.38: tra poco in pedana Rossella Gregorio contro l’ucraina Komashchuk. Toccherà anche alle francesi Berder e Brunet

Berder (Fra) – Perez (Arg)
Hwang (Kor) – Brunet (Fra)
Vougiouka (Gre) – Woniak (Usa)
Gregorio (Ita) – Komashchuk (Ukr)

15.37: Passano il turno anche la russa Dyachenko e la tunisina Besbes

15.35: bravissima Loreta Gulotta, che si qualifica per gli ottavi di finale dopo aver sconfitto 15-10 la polacca Socha

15.33: eliminata subito Irene Vecchi, che viene sconfitta 15-11. Gulotta è avanti 14-8

15.32: riallungo della francese (12-9). Gulotta sembra in controllo sul 12-6

15.30: ha ridotto lo svantaggio Irene Vecchi (9-7), mentre Gulotta comanda 8-6

15.28: si mette male per Irene Vecchi (8-4). Ottimo invece l’assalto di Loreta Gulotta che comanda 8-3

15.26: Gulotta avanti 4-3 e Vecchi sotto 5-4

15.24: comincia bene Gulotta (3-0),mentre Vecchi è sotto 3-2

15.14: tra pochissimo tocca ad Irene Vecchi contro la francese Lembach. Assalto veramente difficile. In pedana anche Loreta Gulotta contro l’esperta polacca Socha.

Vecchi (Ita) – Lembach (Fra)
Besbes (Tun) – Mikina (Aze)
Dyachenko (Rus) – Seo (Kor)
Gulotta (Ita) – Socha (Pol)

15.09: tutto facile per Velikaya e Zagunis. Clamorosa eliminazione della cinese Shen

Velikaya (Rus) b. Jozwiak (Pol) 15-5
Kozaczuk (Pol) b. Shen (Chn) 15-9
Zagunis (Usa) b. Grench (Pan) 15-4
Kim (Kor) b. Nguyen (Vie) 15-3

15.00: cominciano gli assalti dei sedicesimi

Velikaya (Rus) – Jozwiak (Pol)
Shen (Chn) – Kozaczuk (Pol)
Zagunis (Usa) – Grench (Pan)
Kim (Kor) – Nguyen (Vie)

14.22: prime vittorie. Sulla pedana gialla derby messicano alla Gonzalez (15-11 su Toledo), su quella verde 15-5 di Grench (Panama) su Aoki (Giappone), sulla rossa 15-11 per la venezuelana Benitez su Hafez (Egitto) e sulla blu 4-2 di Jozwiak (Polonia) su Baeza (Brasile).

14.00: iniziati i primi assalti. Le azzurre dalle 15 ma il tabellone è duro.

12.30: Si comincia alle 14.00 con gli assalti del primo turno

Baeza Centurion (Bra) – Jozwiak (Pol)
Benitez Romero (Ven) – Hafez (Egy)
Aoki (Jpn) – Grench (Pan)
Gonzalez Garate (Mex) – Toledo (Mex)

 

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Foto da: Augusto Bizzi/Federscherma

 

Lascia un commento

Top