LIVE – Olimpiadi Rio 2016 in DIRETTA: VIVANI D’ORO NELL’OMNIUM!!! BRUNI ARGENTO PER SQUALIFICA!! Setterosa in semifinale!

viviani.jpg

Buongiorno e benvenuti alla Diretta Live Generale della decima giornata delle Olimpiadi di Rio 2016. Al giro di boa l’Italia è sesta nel medagliere con un bottino superiore a ogni più rosea aspettativa: gli azzurri finora hanno infatti conquistati sette ori, otto argenti e sei bronzi per un totale di 21 podi!

Ma ovviamente non è ancora finita qui. Sarà un Ferragosto rovente in Brasile: alle 14 si comincia con la 10 chilometri di nuoto di fondo in cui Rachele Bruni vale una medaglia se non addirittura qualcosa di più. E’ lei la grande carta odierna, aspettando le ultime tre prove dell’omnium maschile (dalle 15.21) con Elia Viviani che sta riportando l’Italia ai fasti del passato.

Alle 22.15 Irma Testa cercherà l’impresa nei quarti di finale della boxe 60 kg contro la campionessa del mondo in carica, la francese Estelle Mossely, mentre alle 00.40 il Setterosa andrà a caccia della semifinale nella pallanuoto contro la Cina. Passeggiata di salute, sulla carta, per il volley maschile: all’1.30 ecco il Canada per chiudere alla grande il girone.

Ovunque siate, OA Sport vi aggiornerà in tempo reale su tutto quello che accade alle Olimpiadi di Rio. Buon divertimento con la nostra Diretta Live!

PROGRAMMA COMPLETO E ORARI DI OGGI TUTTI GLI AZZURRI IN GARA OGGI

Clicca F5 o refresh dal tuo dispositivo mobile/tablet per aggiornare la pagina

5.39 volley: il Brasile vince in rimonta 25-23 il quarto set e batte 3-1 la Francia. I padroni di casa superano l’ostacolo e saranno ai quarti di finale. Francia, che l’anno scorso aveva vinto tutto, eliminata

5.34 volley: Francia-Brasile 23-21

5.06 volley: il Brasile vince 25-20 il terzo set e va sul 2-1 sulla Francia

4.57 beach volley: l’Italia per la prima volta nella storia è in semifinale nel beach volley. Lupo/Nicolai battono Liamin/Barsouk 2-1 (21-18, 20-22, 15-11) e affronteranno la vincente della prossima sfida tra Semenov/Krasilnikov e FDiaz/Gonzalez domani alle 4 a Copacabana

4.56 atletica: epilogo incredibile del salto con l’asta: Da Silva con 6.03 vince la medaglia d’oro. Lavillenie, fischiato ingustamente dal pubblico di Rio all’ultimo tentativo, fallisce di un soffio i primi due tentativi e si ferma sul secondo gradino del podio

4.48 atletica: Da Silva supera 6.03!!!!!!!! Ora è in testa

4.47 atletica: Lavillenie secondo errore a 6.03

4.41 volley: la Francia pareggia il conto: 25-22 1-1 col Brasile

4.39 beach volley: Liamin/Barsouk vincono 22-20 il secondo set: 1-1 si va al tie break

4.39 atletica: Lavillenie supera i 5.98. Da Silva passa

4.35 volley: Francia-Brasile 21-18

4.31 atletica: Da Silvaaaa!!! Supera i 5.93 e resta in gara!!! Delirio carioca allo stadio olimpico

4.25 volley: Francia-Brasile 13-11

4.24 atletica: Lavillenie supera 5.93 al primo tentativo

4.20 atletica: Lavillenie supera 5.85, così come Da Silva e Hendricks

4.19: volley: Francia-Brasile 7-4

4.18: beach volley: Nicolai/Lupo vincono il primo set 21-18 su Liamin/Barsouk

4.10 volley: il Brasile vince 25-22 il primo set. 1-0 sulla Francia

4.08 atletica: Shaunae Miller vince l’oro con 49″44, davanti a Felix con 49″51, bronzo per la Giamaica con Jackson, Grenot, per 300 metri protagonista, è crollata nel finale e ha chiuso ottava con 51″25

4.04 atletica: Lavillenie a 5.75 stavolta non sbaglia e va in testa

4.02 volley: Francia-Brasile 16-18

4.01 atletica: queste le protagonista della finale dei 400 metri: Zemlyak, Grenot, Francis, Felix, Jackson, Hastings, Miller, McPherson

4.00 volley: Francia-Brasile 16-15

3.58 beach volley: ci siamo!!! Lupo/Nicolai in campo contro Liamin/Barsouk. In palio un posto in semifinale

3.55 basket: Lituania-Croazia 27-29

3.51 volley: Francia-Brasile 7-4

3.46 atletica: Rudisha!!!! E’ oro bis per il kenyano copn 1’42″15, argento per l’algerino Makhloufi (1’42″61), terzo Murphy (1’42″93)!

3.43 volley: entrano in campo Francia e Brasile. Di fatto è un ottavo di finale. Chi vince va avanti, chi perde va a casa

3.37 atletica: tutto pronto per la finale degli 800 metri uomini!. I protagonisti: Murphy, Lewandowski, Rudisha, Bosse, Kipketer, Makhloufi, Berian e Rotich. Spettacolo assicurato!

3.30 atletica: male Marzia Caravelli che crolla nel finale e arriva ultima nella sua batteria. Vince Doyle (55″46), seconda Watson (Canada), terza Kolesnychenko. Per Caravelli 57″77.

3.22 atletica: Muhammad (Usa) vince la quinta batteria dei 400 hs davanti a Montcalm (Canada) e Titimets (Ucraina)

3.18 atletica: al momento hanno superato nell’asta i 5.50 Balner, Filippidis, Kandriks, Kudljcka, Lisek, Sawano, Barber, Chiaraviglio, Xue

3.18 volley: il Canada batte 3-1 l’Italia. Sconfitta ininfluente per la squadra di Blengini che mercoledì affronterà da prima in classifica l’Iran nei quarti di finale. Tra poco lo spareggio per un posto nei quarti: Brasile-Francia. Chi perde è fuori

3.15 atletica: buona gara di Pedroso che chiude al quarto posto con 55″91, che è per il momento il miglior tempo di ripescaggio. Vince Petersen (Danimarca) con 55″20, seconda Nel (Sudafrica), terza Ankiewicz (Polonia)

3.14 volley: Italia-Canada 18-20

3.09 volley: Italia-Canada 15-19

3.07 atletica: la statunitense Spencer vince con 55″12 la quarta batteria dei 400 hs, davanti a Nugent (Giamaica) e Tkachuk (Ucraina).

3.00 atletica: Linkiewicz vince la batteria dei 400 hs con 56″07. Seconda Russell /Giamaica), Terza Claxton (Portorico)

2.51 atletica: l’azzurra Folorunso è qualificata per le semifinali dei 400 ostacoli (passano le prime tre e i migliori sei tempi). Vince la giamaicana Tracey (54″88), seconda Hejnova, terza Folorunso con 55″78

2.47 volley: Italia-Canada 25-16. 2-1 Canada nei set

2.43 volley: Italia-Canada 20.13

2.36 volley: Italia-Canada 14-6

2.33 atletica: Ash, Usa, si qualifica per il secondo turno dei 110 hs vincendo in 13″31, davanti a Martinot-Lagarde, Clarke (Gbr), Souza (Brasile)

2.29 volley: Italia-Canada 7-2

2.27 atletica: Douvalidis vince con 14″41 la quarta e penultima batteria dei 110 hs, secondo Allen (Usa), TRaber (Ger) e O’Farrill

2.22 volley: il Canada vince anche il secondo set con il punteggio di 25-17

2.17 atletica: Bascou (Franca) vince la seconda batteria in 13″31 davanti a Pozzi (Gbr), Riley (Giamaica) e De Oliveira (Bra)

2.16 volley: l’Italia proprio non è scesa in campo: 18-9 Canada

2.13 volley: Italia torna a fare punti dopo un break di 0-8: 14-8 Canada

2.11 atletica: riprende la sessione dopo lo stop per un acquazzone

2.07 volley: Italia-Canada 7-9, azzurri che erano partiti bene ma hanno subito un break di 0-3

2.05 hockey prato donne: Olanda in vantaggio 2-0 sull’Argentina

01.57 Volley: è terminato il primo set della partita apparentemente inutile tra Italia e Canada. Azzurri già qualificati come primi del gruppo A, ok, ma questo primo parziale perso (23-25) potrebbe causare un’eliminazione eccellente…

01.50 Atletica: cresce l’intensità della pioggia, si ferma la sessione.

01.50 Pallanuoto: ITALIA vs RUSSIA e USA vs UNGHERIA, le semifinali dalle quali verrà fuori il nome delle Magnifiche 3 medagliate a Rio 2016.

01.48 Atletica: lo spagnolo Ortega con 13″32 nonostante qualche pasticcio vince la seconda batteria dei 110 hs sotto il diluvio, secondo Baji (Unghiera), terzo Trajkovic (Cipro), quarto Cabral (Canada).

01.48 Atletica: pioggia battente sullo Stadio Olimpico di Rio.

01.47 Atletica: il giamaicano McLeod vince la prima batteria dei 110 hs con 13″28, secondo Porter (Usa), terzo Julmis (Haiti), quarto Hicks (Nigeria). Passano i primi quattro e i quattro migliori tempi.

01.47 Basket: 92-73 è il risultato finale in favore della Spagna contro l’Argentina. Gli iberici passano così dall’incubo eliminazione al primo posto temporaneo nel gruppo B! Argentina seconda, per il momento, deciderà tutto Lituania-Croazia (ore 3:30).

01.45 Pallanuoto: anche Rosaria Aiello partecipa al Festival Azzurro! 12-7 il punteggio finale ed ora Russia in semifinale mercoledì.

01.43 Pallanuoto: lo mette Teresa Frassinetti il punto esclamativo sul match! SIAMO IN SEMIFINALE!!!

01.40 Pallanuoto: 100 secondi dividono il Setterosa dalla Russia. L’aria delle medaglie inizia a farsi sentire…

01.39 Atletica: iniziano le batterie dei 110 hs.

01.39 Pallanuoto: pronta risposta della Cina per il 10-7, sfortunata questa volta Gorlero. 10-7.

01.37 Pallanuoto: Bianconi a segno su rigore! Altro +4 a 5′ dalla fine.

01.36 Atletica: presentazione per la finale dell’asta. I protagonisti: Xue, Balner, Lavillenie, Chiaraviglio, Filippidis, Kudlicka, Pujats, Barber, Da Silva, Sawano, Kendricks, Lisek.

01.36 Pallanuoto: relax? Può essere, nel frattempo Zhao fa doppietta e -3 Cina.

01.35 Basket: 71-57 Spagna. Argentina quasi alle corde, siamo all’inizio dell’ultimo quarto.

01.33 Pallanuoto: ancora Ma, orgogliosa. 9-5. Ma il Setterosa vede, sente, annusa, tocca e pregusta la semifinale olimpica.

01.31 Pallanuoto: si è sbloccata Tania Di Mario e ora sono dolori per tutti! 9-4.

01.29 Atletica: si ricomincia con la sessione notturna (serale a Rio). Qualificazioni del disco donne.

01.28 Pallanuoto: dopo l’inizio “contratte”, le ragazze terribili magistralmente guidate da Fabio Conti stanno letteralmente volando, giocando bene, segnando, difendendo. 8-4 e ultimi quattro minuti per legittimare la supremazia in acqua.

01.22 Pallanuoto: c’è anche il Capitano ad affondare la Cina!!! TDM7 è al suo secondo gol olimpico: 8-4.

01.21 Pallanuoto: Garibotti si esibisce nella specialità della casa! Destro-bomba da fuori e 7-4!!!

01.20 Pallanuoto: 6-4, gol cinese di Ma in superiorità numerica (il primo). Ma……..

01.17 Pallanuoto: Federica Radicchi!!! Il terzino con il vizio del gol firma il nuovo +3 Italia.

01.16 Pallanuoto: il Setterosa si sblocca in superiorità! 5-3 by Roberta Bianconi.

01.15 Pallanuoto: brutto inizio di terzo tempo. Zhang Cong fa doppietta. 4-3.

01.08 Pallanuoto: ultima azione per la Cina ma Gorlero c’è. 4-2 a metà partita.

01.08 Basket: la Spagna sta prendendo il largo sull’Argentina! 60-40 a metà terzo quarto.

01.06 Pallanuoto: Zhang Cong segna con difesa italiana mal schierata. 4-2.

01.04 Pallanuoto: doppietta Emmolo! La mancina imperiese manda la palla all’incrocio dal perimetro: 4-1!

01.01 Pallanuoto: Bianconiii!!! Primo doppio vantaggio Setterosa!!! 3-1.

00.59 Pallanuoto: dai-e-vai tra Radicchi e Emmolo! 2-1 Italia a 5’32” dalla fine del secondo tempo.

00.56 Pallanuoto: iniziato il secondo tempo, siamo in parità, 1-1.

00.52 Pallanuoto: le azzurre hanno già sprecato due superiorità, mancano 30” alla fine del primo tempo. Devono sciogliersi le nostre, siamo più forti.

00.52 Pallanuoto: pareggio Zhao. Italia-Cina 1-1.

00.50 Basket: a metà gara, Spagna-Argentina 48-35. Rudi Fernandez (13) e Nikola Mirotic (10) scatenati.

00.45 Boxe: vergognosa decisione dei giudici che premiano Tishchenko. Levit ha dominato l’incontro, ma non è campione olimpico.

00.45 Pallanuoto: grande sbracciata di Arianna Garibotti! Dopo tre minuti, primo vantaggio Italia ed è un gran gol della ligure.

00.44 Pallanuoto: sempre 0-0, le azzurre sono riuscite ad uscire indenni da un’inferiorità numerica. Tanta tensione, la posta in palio è enorme.

00.41 Pallanuoto: iniziata Italia-Cina! Forza Setterosa, ci sono le semifinali da conquistare!!!

00.37 Boxe: giudizio discutibile dei giudici, che premiano Tishchenko nel secondo round.

00.34 Boxe: Levit si è aggiudicato la prima ripresa secondo due giudici, il terzo ha invece premiato il russo.

00.28 Basket: Spagna 37 – 25 Argentina, a quattro minuti dall’intervallo lungo.

00.27 Boxe: a giocarsi il titolo dei 91 kg saranno il russo Evgeny Tishchenko, che ha eliminato in precedenza l’azzurro Clemente Russo, ed il kazako Vassiliy Levit.

00.27 Pallanuoto: Spagna per la bandiera (12-10), la Russia è la terza semifinalista del torneo femminile. In precedenza si erano meritate la Top-4 USA e Ungheria. Ora, tutti belli, svegli e arzilli per il Setterosa!!!

00.25 Boxe: l’uzbeko Bektemir Melikuziev ha sconfitto per 3-0 l’indiano Krishan Vikas. Tra poco la finale dei pesi massimi, l’ultimo incontro di giornata.

00.24 Pallanuoto: Prokofyeva dagli Urali sgancia un missile che va a spegnersi nell’angolo sinistro della porta spagnola. E’ il gol che vale la semifinale, contro Italia o Cina (tra venti minuti circa in campo).

00.23 Pallanuoto: palombella mortifera della Karimova per il forse decisivo 11-9.

00.22 Pallanuoto: Tarrago! Iberiche ancora vive: 10-9.

00.20 Pallanuoto: Russia e Spagna si sono date una calmata… Sempre 10-8 a favore delle russe , 3’30” allo scadere.

00.17 Basket: Spagna avanti 25-15 alla fine del primo quarto sull’Argentina. Pau Gasol & C. sono partiti fortissimo, evidentemente non vogliono rischiare di lasciare anzitempo il Brasile…

00.12 Boxe: nei quarti di finale dei pesi medi (75 kg), il messicano Misael Uziel Rodríguez ha sconfitto per 3-0 l’egiziano Hosam Hussein Bakr Abdin.

00.12 Pallanuoto: finito il terzo tempo sul 10-8 pro-Russia.

00.08 Pallanuoto: Simanovich e Prokofyeva piazzano un uno-due micidiale! Difesa spagnola inguardabile: 10-8, primo doppio vantaggio Russia.

00.05 Pallanuoto: la giovanissima Leiton conferma a pieno quanto detto 1 solo minuto fa…8-8; e siamo solo a metà terzo tempo…

00.04 Basket: è iniziata Spagna-Argentina (torneo maschile). Match di vitale importanza per gli iberici: se perdono, rischiano l’eliminazione. Tutto dipenderebbe da Lituania-Croazia, poi…

00.04 Pallanuoto: controfuga Glyzina e poker personale per la russa! 8-7, partita folle.

00.02 Pallanuoto: sciarpata di Simanovich per il 7-7. Al centro, le russe stanno imperversando.

00.01 Pallanuoto: stavolta il rigore le spagnole lo segnano. 6-7.

23.59 Pallanuoto: ma questa partita è un continuo saliscendi ciclistico…6-6, terzo pareggio russo.

23.58 Pallanuoto: iniziato il terzo tempo. Subito rete per la Spagna, ora in vantaggio per 5 a 6.

23.52 Boxe: il kazako Daniyar Yeleussinov si impone sul francese Souleymane Cissokho per 3-0, con il match interrotto per l’infortunio del primo alla seconda ripresa.

23.52 Pallanuoto: finisce 5-5 la prima metà di gara fra Russia e Spagna. Partita fin qui piacevole.

23.50 Lotta greco-romana: Mijaín López leggendario! Il cubano si è aggiudicato il terzo titolo olimpico consecutivo nella categoria 130 kg della lotta greco-romana travolgendo per 6-0 il suo grande rivale, il turco Riza Kayaalp. Medaglie di bronzo al russo Sergey Semenov e per l’azero Sabah Shariati.

23.48 Pallanuoto: primo vantaggio Russia (5-4). Le ragazze in calottina bianca sembrano trasformate rispetto agli ologrammi visti in vasca nel girone di qualificazione…

23.42 Pallanuoto: botta-e-risposta tra russe e spagnole. 4-4.

23.42 Boxe: il cubano Yosbany Vietia si è imposto per 3-0 sul marocchino Achraf Kharroubi.

23.41 Pallanuoto: occasionissima sprecata dalla Spagna! Rigore sbagliato (parato) a 6 minuti dalla fine del secondo tempo.

23.39 Pallanuoto: pareggio Russia! 3-3.

23.33 Pallanuoto: accorcia la Russia, ora è 2-3 Spagna.

23.27 Pallanuoto: è iniziato il terzo quarto di finale del torneo femminile, Russia-Spagna. La vincente di questo incontro affronterà in semifinale chi riuscirà a spuntarla tra Italia e Cina (ore 00:40). Spagna avanti 3-1.

23.21 Tuffi: Benedetti in semifinale! E’ 17° con 390.85 punti! Fuori il campione del mondo He Chao, 21° con 380.35. Grande rimonta del campione olimpico Zakharov che entra come 18° con 389.90 punti. Fuori Chiarabini penultimo (28°) a 350.40. Vince l’eliminatoria il cinese Cao Yuan 498.70. Domani alle 15 la semifinale, in 12 in finale.

23.19 Boxe: il cinese Hu Jianguan ha superato per 3-0 l’armeno Narek Abgaryan.

23.18 Ciclismo su pista: ORO Viviani, argento per Mark Cavendish (Gbr), bronzo per l’ex campione olimpico Hansen (Den).

23.15 Tuffi: sta per maturare l’incredibile eliminazione del campione del mondo He Chao!

23.14 Ciclismo su pista: OOOOOOOOOOOOOROOOOOOOOOOOOOOOOO!!!! ELIA VIVIANI VINCE L’OMNIUM AL TERMINE DI UNA GARA FANTASTICA!!!!!!

23.13 Ciclismo su pista: GAME, SET AND MATCH! ALTRO SPRINT CONQUISTATO, LA MEDAGLIA D’ORO E’ PRATICAMENTE CERTA.

23.12 Tuffi: 350.40 per Chiarabini, che chiude con 56.10 con l’avvitamento indietro.

23.10 Ciclismo su pista: MOSTRUOSO VIVIANI! SPRINT SPLENDIDO VINTO SU CAVENDISH E GAVIRIA! L’ORO E’ SEMPRE PIU’ VICINO!

23.07 Ciclismo su pista: Kluge, Boudat, Hansen e Gaviria. Sei punti di vantaggio da gestire.

23.04 Ciclismo su pista: altro sprint eccellente per Viviani che chiude alle spalle di Cavendish! Ne mancano 3 alla fine. Riepiloghiamo la classifica: Viviani 197, Hansen 189, Cavendish 189.

23.01 Ciclismo su pista: buono sprint per Viviani che chiude al secondo posto. Punti guadagnati per l’azzurro.

23.00 Tuffi: attenzione invece al campione del mondo He Chao (Cina) che chiude a 380.35. Potrebbe pagare cara proprio la penalità nel terzo tuffo. Se rischia Zakharov, lui ancor di più!

22.59 Ciclismo su pista: Kennett, Prado e Hansen allo sprint. Due punti guadagnati su Viviani per il danese.

22.58 Tuffi: Zakharooooov! La rimonta del campione in carica! Ancora 85.50 punti, chiude con 389.90. Potrebbe davvero essere in semifinale!

22.56 Ciclismo su pista: Cavendish, Viviani e Gaviria allo sprint. Viviani Guadagna punti su Hansen.

22.54 Tuffi: classifica a un tuffo dalla fine. Cao Yuan (Cina, 407.50), Rommel Pacheco (391.35), Kristian Ipsen (377.35). Il campione del mondo He Chao è 16° (319.55), Michele Benedetti 20° (314.35).

22.53 Ciclismo su pista: Hansen e Cavendish allo sprint. Il danese si porta a -1 da Viviani.

22.51 Beach volley: Brouwer/Meeuwsen vincono 2-0 (25-23, 21-17) contro Nummerdor/Varenhorst e volano in semifinale dove affronteranno Alison/Bruno.

22.50 Ciclismo su pista: Boudat, Gaviria, Viviani e Cavendish allo sprint. Guadagna 2 punti su Hansen l’azzurro.

22.47 Tuffi: 52.50 per Andrea Chiarabini con il triplo e mezzo rovesciato. E’ già 22° con 294.30 punti a un tuffo dalla fine. Difficilmente entrerà in semifinale.

22.47 Tuffi: 67.50 punti per Michele Benedetti con il doppio e mezzo rovesciato carpiato. Va a 314.55 e si giocherà tutto con il doppio e mezzo avanti con due avvitamenti.

22.45 Ciclismo su pista: per consentire le cure al coreano Park è stata sospesa la corsa. Viviani sembra non avere riportato danni seri dalla caduta.

22.43 Ciclismo su pista: Kennett, Cavendish, Boudat in questo sprint. Ora Viviani sembra star bene in gruppo.

22.42 Ciclismo su pista: cinque giri di abbuono per Viviani, caduto. Classifica cortissima perchè Gaviria ha preso il giro.

22.41 Ciclismo su pista: noooooooooo!!! Caduta di Elia Viviani. Colpito da Cavendish.

22.40 Ciclismo su pista: attacco strepitoso per Hansen, il danese guadagna 20 punti e si porta a -4 da Viviani.

22.38 Ciclismo su pista: altro sprint vincente per Hansen, il danese a caccia del giro. Viviani è quarto e prende un punto.

22.35 Ciclismo su pista: si prende i cinque punti dello sprint Hansen che prova la fuga. Tre punti per Gaviria, un punto per Viviani.

22.32 ciclismo su pista: SPLENDIDO VIVIANI! Si aggiudica il secondo sprint davanti a Cavendish con una spettacolare rimonta!

22.32 beach volley: Brouwer/Meeuwsen vincono il primo set del derby olandese contro Nummerdor/Varenhorst 25-23

22.31 Boxe: Irma Testa cede nettamente alla francese Mossely ai punti e con verdetto unanime. Triplo 40-36 da parte dei giudici. Azzurra surclassata.

22.29 ciclismo su pista: il colombiano Gaviria si va a prendere i primi cinque punti allo sprint. Tre per Kennett, due per Cavendish, uno per il nostro Elia Viviani

22.27 tuffi: Zakharov prova la rimonta impossibile! Fa 87.75 con il doppio e mezzo avanti con tre avvitamenti e sale a 304.40.

22.26 Boxe: Irma Testa letteralmente demolita nel terzo round. Non c’è match a una ripresa dal termine.

22.24 ciclismo su pista: inizia la gara a punti. Ci siamo. Elia Viviani è in testa nettamente nell’Omnium. Serve l’ultimo sforzo!!!

22.24 Boxe: niente da fare, Mossely domina anche la seconda ripresa. Ora serve un miracolo ad Irma Testa.

22.21tuffi: 49.50 per Benedetti nell’avvitamento rovesciato, punteggi insufficienti, sale a 246.85. Al momento i due azzurri sarebbero eliminati.

22.20 Boxe: prima ripresa dominata dalla francese Mossely, Irma Testa sempre passiva. Triplo 10-9.

22.19 ciclismo su pista: Laura Trott, britannica, vince la prova dell’inseguimento dell’omnium e va in testa alla classifica generale davanti a Hammer e D’Hoore

22.16 boxe: è il momento di Irma Testa contro la francese Mossely per un posto in semifinale

22.15 ciclismo su pista: la statunitense Hammer vola in testa alla prova di inseguimento deell’omnium, alle sue spalle la belga D’Hoore

22.14 Boxe: la russa Beliakova supera per split decision l’americana Mayer e si qualifica per la semifinale dei pesi leggeri. Affronterà la vincente del match tra Testa e Mossely.

22.11 tuffi: 49.40 per Chiarabini nel quadruplo e mezzo avanti raggruppato, il tuffo più difficile del suo programma. Con quattro tuffi è a 241.80.

22.10 ciclismo su pista: la danese Didericksen va in testa ala prova ad inseguimento davanti all’olandese Wild

22.02 tuffi: sbaglia il russo Kuznetsov, 43.20. Ma rimane secondo.

22.00 tuffi: si riscatta He Chao, 91 punti con il triplo e mezzo rovesciato. Sale a 254.75. Potrebbe aver recuperato.

21.58 tuffi: 93.60 per il triplo e mezzo indietro del cinese Cao Yuan! 327.60 punti dopo 4 tuffi. 76.50 per Zakharov che prova a reagire ma probabilmente è troppo tardi.

21.58 ciclismo pista: è la giornata dell’Olanda (due ori finora). Kirsten Wild fa segnare il miglior tempo nell’inseguimento dell’Omnum donne (seconda prova) e si piazza davanti a Mejias Garcia e Beveridge

21.51 tuffi: dopo tre tuffi la situazione è incredibile: Zakharov oro a Londra 2012 è ultimo (140.15), He Chao oro mondiale terzultimo (163.75). Primo l’altro russo Kuznetsov (236.60). Benedetti è 15° (197.35), Chiarabini 19° (192.40). Il 18° è a 40 centesimi dall’azzurro.

21.51 beach volley: Alison/Bruno sono i primi semifinalisti del torneo di beach volley maschile: battono Dalhausser/Lucena 2-1 (21-14, 12-21, 15-9)

21.48 tuffi: terzo tuffo per Benedetti, 57 punti con il doppio e mezzo indietro carpiato. 197.35 punti.

21.46 beach volley: nel tie break Alison/Bruno-Lucena/Dalhausser 9-5

21.41 tuffi: terzo tuffo per Andrea Chiarabini, 62.90 con il triplo e mezzo ritornato. Sfrutta ancora poco il coefficiente di 3.4. A metà gara è 14° (per ora, ma scenderà) con 192.40 punti.

21.41: pallanuoto: Australia-Ungheria 3-5!!! L’Ungheria è in semifinale!!!

21.39 pallanuoto: Australia-Ungheria 2-3 palo dell’Australia!

21.39 tuffi: incredibile! Dopo i 51 punti della seconda rotazione, il cinese He Chao (oro a Kazan 2015) fa 27.75 punti ed è a 163.75 dopo tre tuffi. Anche lui rischia di rimanere fuori dalla semifinale!

21.39 pallanuoto: Australia-Ungheria 1-1

21.38 pallanuoto: Australia-Ungheria ai rigori

21.36 beach volley: Dalhausser/Lucena dominano il secondo set (21-12) e pareggiano il conto: si va al tie break per la semifinale!

21.35 ginnastica: Sanne Wevers è Campionessa Olimpica con 15.466, argento a Lauren Hernandez con 15.333, bronzo a Simone Biles (14.733).

21.30 tuffi: ciao Zakharov. 47.25 per il campione in carica e con 140 punti in tre tuffi sarà sicuramente eliminato.
21.29 tuffi: terminata la seconda rotazione. Comanda il cinese Cao Yuan (157), secondo il russo Evgenii Kuznetsov (154.70) e terzo l’ucraino Illya Kvasha (150.45). Gli azzurri: Benedetti 13° (140.35), Chiarabini 20° (129.50). Il 18° è il sudcoreano Woo Haram (132.60). Vola invece il suo connazionale Kuznetsov, che super Cao Yuan con un parziale di 81.90 nel doppio e mezzo avanti con tre avvitamenti, coefficiente 3.9. A metà gara ha 236.60.

21.28 pallanuoto: pareggio di Antal: Ungheria-Australia 8-8 a 2’30” dalla fine

21.25 pallanuoto: la rete di Bujka porta l’Ungheria a -1 quando mancano 3′ al termine del match. Australia-Ungheria 8-7

21.21 Ciclismo su pista: GRANDISSIMO ELIA VIVIANI! IL VELOCISTA VENETO E’ SECONDO! GUADAGNA SU TUTTI I RIVALI DIRETTI!

21.21: la Russia batte 3-0 (25-23, 25-16, 25-20) l’Iran nell’ultima sfida del girone e dunque nei quarti di finale saràò Italia-Iran

21.20 tuffi: terminata la seconda rotazione. Comanda il cinese Cao Yuan (157), secondo il russo Evgenii Kuznetsov (154.70) e terzo l’ucraino Illya Kvasha (150.45). Gli azzurri: Benedetti 13° (140.35), Chiarabini 20° (129.50). Il 18° è il sudcoreano Woo Haram (132.60).

21.20 ciclismo su pista: lontanissimo Boudat, solo ottavo.

21.19 ciclismo su pista: lo sopravanza Mark Cavendish, secondo parziale. In testa sempre Kennett. Tra due corridori toccherà a Viviani.

21.18 beach volley. Alison stratosferico a muro!!! Alison/Bruno sono avanti 1-0 (21-14) su Dalhausser/Lucena nel primo dei quarti di finale maschili

21.18 ciclismo su pista: secondo al momento Lasse Norman Hansen, campione olimpico uscente. Bisognerà tenere d’occhio il danese.

21.17 tuffi: molto buono il triplo e mezzo avanti carpiato di Michele Benedetti, 72.85! Sale a 140.35, è 12° mentre Chiarabini scende 18°.

21.17: malissimo il campione del mondo Fernando Gaviria, solo sesto parziale. Condizione da dimenticare per il colombiano.

21.16 volley: la Russia è avanti 22-19 anche nel terzo set sull’Iran

21.14 ciclismo su pista: Dylan Kennet sopravanza Suter con 12.506.

21.13 ginnastica: La Hernandez è dietro! 15.333. Incredibile! Sanne Wevers è in testa! Mancano solo la francese Boyer e la brasiliana Saraiva. Solo Flavinha può togliere all’olandese un clamoroso oro.

21.10 tuffi: 68 punti per Chiarabini nel doppio e mezzo avanti con due avvitamenti. Stavolta non sfrutta il coefficiente (3.4), sale a 129.50 ed è 14esimo per ora.

21.10 pallanuoto donne: l’Ungheria si riporta fino al 5-4, poi arriva la rete dell’Australia a metà del terzo quarto: 6-4 Australia ma ancora tutto aperto

21.07 Vela: Tita-Zucchetti sesti nella nona ed ultima regata di giornata. Gli azzurri sono lontani dal vertice, 16mi, ma la top-10 dista solo 5 punti. Domani le ultime tre prove per cercare l’ingresso in una Medal Race che rappresenterebbe un ottimo risultato per i nostri velisti.

21.06 Ciclismo su pista: iniziato il giro lanciato dell’omnium, in testa lo svizzero Suter con 12.981.

21.05 pallavolo: la Russia è avanti 2-0′ sull’Iran che, a questo punto, a meno di miracoli potrebbe essere l’avversario dell’Italia nei quarti

21.02 ginnastica: con 15.666 l’olandese va in testa alla graduatoria della trave

20.57: pallanuoto femminile: vola via l’Australia! 5-2 in chiusura di secondo quarto.

20.55 ginnastica artistica: è iniziata la finale alla trave, clamoroso errore di Simon Biles che ha toccato la trave.

20.54 tuff: 50.40 per Zakharov e con questi due tuffi il campione in carica potrebbe già aver abdicato! Bene il connazionale Kuznetsov, 76.50. E’ secondo.

20.45 tuffi: termina la prima rotazione (su 6) di tuffi. Comanda il cinese He Chao con 85 punti, seguono i messicani Rommel Pacheco (81.60) e Diego Rodrigo (79.90). Gli azzurri: Benedetti 16° (67.50), Chiarabini 27° (61.50). Passano i primi 18. Clamorosamente ultimo il campione in carica Zakharov (42.50).

20.44 pallanuoto femminile: l’Australia al comando con il punteggio di 3-1 a fine primo quarto

20.43 Volley: la Russia ha vinto il primo set con l’Iran e guida 16-10 il secondo parziale. Chi perde questo incontro affronterà l’Italia ai quarti di finale.

20.42 tuffi: apre bene Benedetti, 67.50 con il doppio e mezzo ritornato carpiato. E’ 14esimo.

20.40 Vela: Conti-Clapcich si riscattano (molto) parzialmente e chiudono con un buon quinto posto nella nona regata. Prima delle ultime tre prove del 49er FX, le azzurre si trovano al settimo posto della overall, a 24 punti dal terzo posto, occupato dalle brasiliane Grael-Kunze. Proprio loro…

20.38 pallanuoto femminile: l’Australia va sul 2-0 e prova ad indirizzare la partita.

20.37 tuffi : hanno aperto maluccio anche due altri favoriti per le medaglie, come il tedesco Hausding (64.50) e il britannico Laugher (64.60). Bene invece con 74.80 il francese Rosset. Ma ricordiamo che è solo l’eliminatoria, passano i migliori 18.

20.36 tuffi: 61.50 per il doppio e mezzo indietro di Chiarabini, 19esimo al momento. Non è aiutato dal coefficiente (3.0), ma i voti sono sufficienti.

20.32 pallanuoto femminile: iniziata Australia-Ungheria! 1-0 per le Aussie.

20.21 ginnastica artistica: Il nordcoreano Ri Se Gwang si conferma Campione Olimpico con 15.691. Il Campione del Mondo 2014 e 2015 non delude le aspettative e batte il russo Denis Abliazin. Per le prime due posizioni si ripete il podio di Londra 2012. Bronzo per il giapponese Kenzo Shirai (15.449) che ha la meglio sul rumeno Marian Dragulescu, stesso punteggio ma il miglior salto ha avuto un punteggio inferiore.

20.20: clamoroso! Primo errore dell’eliminatoria ed è l’errore di un big, il campione in carica Ilya Zakharov, che già nel sincro aveva fatto disastri! 42.50 con il triplo e mezzo ritornato. Rischia già di rimanere fuori, sarebbe incredibile. La piscina scoperta di Rio proprio non la regge.

20.20 Vela: Tita-Zucchetti noni in Race-8. Gli azzurri sono sempre diciottesimi nella generale, con 4 prove ancora da disputare.

20.20 ginnastica artistica: 15.600 per Abliazin! Può prendere la medaglia dopo il bronzo agli anelli.

20.18 ginnastica artistica: Verniaiev va in quinta posizione con 15.316. Manca Abliazin per chiudere questa finale.

20.13 ginnastica artistica: Ri Se Gwang va al comando con 15.691. Alle sue spalle Shirai (15.499) e Dragulescu (15.499). Ora il cileno Gonzalez, è un outsider.

20.08 Vela: partita la nona ed ultima regata di giornata per Giulia Conti e Francesca Clapcich. Gli uomini del 49er, Tita-Zucchetti stanno invece per ultimare l’ottava (decimi nella settima, ma per loro le aspettative erano ben diverse rispetto alle succitate colleghe di classe…). All’interno della baia di Guanabara, invece, è tutto fermo: non c’è vento, non si regata.

20.07 ginnastica artistico: teso con doppio e mezzo per Dragulesco, 15.266.

20.06 ginnastica artistica: Ravidilov media di 15.033, 14.933 sul triplo salto avanti iniziale. Shirai vola al comando! 15.499 di media, 15.833 ottimo sul triplo avvitamento e mezzo.

20.03 tuffi: il via alle 20.15 per l’eliminatoria 3 metri maschile. L’Italia schiera Andrea Chiarabini che salterà 20° e Michele Benedetti 26°. 29 atleti per 18 posti in semifinale.

20.00 pallanuoto femminile: gli Stati Uniti sono avanti 13-0, ultimo quarto.

19.58 Vela: Conti-Clapcich tredicesime nell’ottava regata. Le nostre portacolori stanno clamorosamente naufragando nelle acque brasiliane…Dopo otto regate su dodici, sono none a 26 punti dal terzo posto

19.52 Ginnastica Artistica: Nagornyy inizia la finale al volteggio. Ribaltata doppio mezzo giro, lungo passo indietro che potrebbe costargli. 15.283 il punteggio.

19:50 Pallanuoto femminile: 12-0 a 3′ dal termine del terzo periodo tra Usa-Brasile. Continua la “Caporetto” per le carioca in vasca.

19:40 Pallanuoto femminile: Dopo 18′ di gioco, un nettissimo 8-0 per gli Stati Uniti. Le americane in acqua hanno dominato su tutti i fronti, non lasciano scampo alle inesperte brasiliane.

19.28 Ginnastica artistica: Petrounias si laurea Campione Olimpico con 16.000, davanti a Zanetti con 15.766 ed al cinese Liu con 15.600.

19.27 Ginnastica artistica: Argento per Zanetti! 15.766 per il brasiliano agli anelli.

19:30 Pallanuoto femminile: 6-0 per gli Usa, nel primo minuto del secondo periodo, in un match davvero a senso unico.

19:27 Pallanuoto femminile: termina 5-0 il quarto di finale tra Usa-Brasile, a favore delle statunitensi.

19:26 Ginnastica artistica: Rodrigues con 15.233 non va oltre il penultimo posto ed è fuori dalla lotta per le medaglie.

19:25 Pallanuoto femminile: 5-0 per le statunitensi contro le sudamericane, padrone di casa. A 34″ dal termine del primo quarto, il match sembra essere già concluso.

19:22 Vela: partita l’ottava regata del doppio acrobatico Conti-Clapcich, mentre all’interno della baia di Guanabara latita ancora il vento (non si inizierà almeno fino alle 20)

19.21 Ginnastica artistica: Liu paga le sue incertezze nel proprio esecizio e con 15.600 scivola al terzo posto avendo pochissime chance per il podio.

19:20 Pallanuoto femminile: In vasca per il quarto di finale Brasile-Usa. Dominio delle americane in questo quarto con un 4-0 che non ammette repliche.

19.14 Ginnastica Artistica: Grandissimo Abliazin! 15.700 per lui e dovrà attendere deve Liu e Zanetti per capire se potrà bastare per conquistare il podio o meno.

19.11 Ginnastica artistica: Solo 14.933 per Goosens, ora Abliazin prova a far saltare il banco e a inserirsi nel discorso medaglie.

19:10 Vela: Conti-Clapcich chiudono al 15° posto la settima regata (prima delle tre in programma oggi). Al momento, sarebbe il nostro piazzamento-scarto, ma la zona podio si sta allontanando irrimediabilmente

19.08: Prove di forza meravigliose per il greco, che tiene le posizioni in maniera perfetta. Le sue croci sono incantevoli. Uscita perfetta. 16.000 per lui, semplicemente eccezionale.

19.05 Ginnastica Artistica: 19.04 Il cinese si ferma a 15.400, poco considerando il 7.0 della nota di partenza. In qualifica si era spinto fino a 15.800.

19.02  Ginnastica Artistica: Sale You sull’attrezzo, subito uno dei favoriti che però commette una piccola incertezza sulla salita in verticale e poi sbaglia l’uscita. La medaglia si allontana per il cinese.

19:02 Vela: fuori dalla baia di Guanabara (dove il vento è assente ingiustificato), si è iniziato a regatare. In acqua i doppi femminile del 49er FX, la classe più interessante quest’oggi per i colori italiani. E non arrivano buone notizie per le nostre Conti-Clapcich, molto indietro a pochi minuti dal termine…

19:00 Ginnastica Artistica: Sta per iniziare la finale maschile degli anelli. Una battaglia campale tra Arthur Zanetti, Campione Olimpico e idolo di casa, Eleftherios Petrounias Campione del Mondo e favorito della viglia, i cinesi Liu e You, occhio ad Abliazin. Assente Ait Said per infortunio e Van Gelder per la sbronza punita severamente dal Comitato Olimpico olandese.

18:44 Vela: Posticipato alle 19:30 l’inizio delle gare che per assenza di vento nella Baia de Guanabara ancora non hanno avuto inizio.

18:42 Pugilato: Il programma della boxe olimpica continua alle ore 22:00 italiane.

18:40 Pugilato: L’azero Kamran Shakhsuvarly ha sconfitto il kazako Zhanibek Alimkhanuly per split decision

18:31 Equitazione: Vittoria della campionessa di Londra 2012 Charlotte Dujardin che in sella a Valegro ha ottenuto un fantastico 93.857 mettendosi alle spalle lo squadrone tedesco che ottiene un argento ed un bronzo coi due binomi: Isabell Werth in sella a Weihegold Old e Kristina Broring-Sprehe in sella a Desperados Frh

18:19 Pugilato: Il cubano Arlen López si impone per 3-0 nei quarti di finale dei pesimedi (75 kg) contro il francese Christian Mbilli.

18:15 Pugilato: Nella prima semifinale dei pesi welter (69 kg), l’uzbeko Shakhram Giyasov ha sconfitto per 3-0 il marocchino Mohammed Flissi, campione del mondo in carica.

18:14 Vela: le gara in programma per le 18:05 inizieranno con 40 minuti di ritardo per assenza di vento.

18.09 nuoto sincronizzato: finisce la gara. Italia sesta e qualificata per la finale di domani alle 19 (solo programma libero)! 181.5745 la somma per Ferro-Cerruti. Davanti a loro Russia (194.5244), Cina (191.4355), Giappone (187.5214), Ucraina (186.6691) e Spagna (182.2691).

18.03 Nuoto sincronizzato: 95.3688 per le cinesi, seconde. L’Italia scivola sesta.

17.58 Nuoto sincronizzato: 92.5024 per le spagnole, in quarta posizione. L’Italia scivola quinta, tra le big manca ancora la Cina.

17.43 Nuoto sincronizzato: 90.4412 per l’Italia! Grandissimo punteggio per Cerruti e Ferro con il miglior punteggio della stagione! Azzurre al quarto posto!

17.30 Nuoto sincronizzato: prossima coppia a scendere quella azzurra con Cerruti e Ferro.

17.17 Nuoto sincronizzato: si sono esibite tante coppie di secondo piano in questa fase centrale della gara. La classifica non è cambiata: Russia-Giappone-Canada al momento. Ora l’Ucraina.

16.55 Nuoto sincronizzato:  93.1214 per il Giappone che sale al secondo posto dietro la Russia.

16.46 Nuoto sincronizzato: iniziato il programma tecnico del duo, per l’Italia Linda Cerruti e Costanza Ferro. In testa le russe con il punteggione di 96.4577.

16.28 Boxe: Clamorosa sconfitta di Katie Taylor! La fuoriclasse irlandese dei pesi leggeri (60 kg) viene sconfitta per 2-1 dalla finlandese Mira Potkonen.

16.25 Atletica: 8.59. 77 per Jebet, il record del mondo è solo sfiorato! Argento per gli USA, bronzo al Kenya.

16.22 Atletica: Jebet (Bahrain) è lanciatissima!

16.21 Atletica: ritmo mostruoso nella finale dei 3000 siepi femminili. Si rischia un altro record del mondo!

16.17 Atletica: MOSTRUOSA Wlodarczyk! 82.29 è nuovo record del mondo di oltre un metro nel martello!

16.16 Nuoto di fondo: CLAMOROSO! SQUALIFICATA MULLER, RACHELE BRUNI E’ ARGENTO.

16.09 Atletica: nel martello Wlodarczyk allunga con 80.40. Nettamente in testa davanti alla cinese Zhang (76.19), terza la britannica Hitchon (73.29)

16.00 Nuoto di fondo: la piastra dice BRONZO! Fantastica Rachele Bruni che conquista una splendida medaglia olimpica. Argento allo sprint per la francese Muller.

15.59 Nuoto di fondo: 100 metri all’arrivo, Bruni in lotta per le medaglie.

15.58 Nuoto di fondo: partito lo sprint finale. Bruni Muller e Okimoto in lotta per argento e bronzo.

15.56 Atletica: nullo per Fabrizio Donato nell’ultimo salto, il triplista azzurro è ufficialmente eliminato.

15.56 Nuoto di fondo: Rachele Bruni all’attacco per la medaglia d’argento, Van Rouwendaal sembra essere irraggiungibile.

15.54 Ciclismo su pista: 140 punti per Elia Viviani, l’azzurro è nettamente in testa all’omnium. Mancano due gare al termine, il giro lanciato e la pericolosissima corsa a punti. I più vicini sono Boudat e Cavendish distanti 14 punti.

15.50 Ciclismo su pista: VIVIANI TERZO! Gran prova di Elia a 1:02.338! 11esimo Boudat.

15.49 Nuoto di fondo: Van Rouwendaal davamti sempre con una decina di metri di vantaggio su Xin, Bruni e Okimoto, più indietro di sei o sette metri Muller. Le altre fuori gioco

15.47 Ciclismo su pista: quinta piazza per Mark Cavendish, Roger Kluge invece ottavo. Tocca ad Elia Viviani e Thomas Boudat.

15.46 Nuoto di fondo: azione incredibile della francese Muller che è partita dal gruppo, ormai staccatrissimo e si sta riportando sul gruppetto delle inseguitrici di Van Rouwendaal. Se la francese ne ha può dare una mano al gruppo per riportarsi sulla olandese

15.44 Ciclismo su pista: si inseriscono rispettivamente in terza e quarta posizione Fernando Gaviria e Lasse Norman Hansen.

15.42 Ciclismo su pista: gran tempo per il neozelandese Kennet, nettamente al comando con 1:00.923. O’Shea è secondo, 1:02.332.

15.43 Nuoto di fondo: una quinta nuotatrice ha lasciato il gruppo dietro e si sta riportando sul gruppetto delle inseguitrici di Van Rouwendaal

15.42 Nuoto di fondo: Van Rouwendal sembra avere preso il volo, Okimoto, Bruni e Xin sono alle sue spalle ma sono staccate una decina di metri

15.42 Canoa: uno strepitoso Carlo Tacchini centra la finale del C1 1000 metri grazie al secondo posto alle spalle del ceco Fuksa. Grandissima prova dell’azzurro che scavalca negli ultimi 250 metri il canadese Oldershaw.

15.40 Canoa: Eliminato Ricchetti. Nella terza batteria il tunisino Mohamed Ali Mrabet chiude con un tempo migliore dell’azzurro e passa il turno.

15.35 Atletica: lo statunitense Bor vince la prima batteria dei 3000 siepi con 8’25″01, davanti a Elbakkali (Marocco) e Kemboi (Kenya). Staccato Floriani che ha chiuso solo decimo con 8’40″80

15.34 Atletica: Claye raggiunge gli altri tre atleti già qualificati per la finale del triplo con 17.05. Donato esce dai primi 12 e dunque si dovrà assolutamente milgiorare per puntare alla finale olimpica

15.33 Nuoto di fondo: passaggio ai 7.5 km Van Rouwendaal davanti in 1h29’29”, seconda Bruni, terza Okimoto, poi Xhin e Risztov

15.26 Ciclismo su pista: è iniziato il chilometro nell’omnium maschile.

15.24 Atletica: al via la prima batteria dei 3000 siepi e c’è Yuri Floriani per l’Italia. Avanti i primi tre e i migliori sei tempi

15.23 Atletica: nullo il secondo salto di Donato

15.23 Nuoto di fondo: Bruni va ad inseguire Van Rouwendaal, è alle sue spalle

15.22 Nuoto di fondo: adesso Van Rouwendaal prende decisamente il comando delle operazioni. Sono le prime schermaglie. Vedremo chi risponderà all’azione dell’ungherese.

15.20 Canoa: Alberto Ricchetti chiude al sesto posto la sua batteria del K1 1000 metri e deve attendere ora la terza batteria per sperare nella qualificazione.

15.18 Atletica: Odiong (Bahrein) vince l’ultima batteria dei 200 con 22″76, seconda Hackett (Trinidad e Tobago). Campbell Brown (Giamaica) invade la corsia e a meno di sorprese sarà squalificata. Era arrivata terza

15.15 Atletica: Evora con 16.72 scavalca Donato che ora è undicesimo complessivo prima del secondo tentativo

15.12 Nuoto di fondo: dopo un’accelerazione seguente al passaggio dei 5km si allarga a raggiera la testa del gruppo, segno di un rallentamento del ritmo

15.11 Nuoto di fondo: Muller passa prima ai 5 km in 1h00″59, Rachele Bruni è lì davanti al settimo posto così come tutte le grandi favorite. Non viene rilevato il passaggio della brasiliana Okimoto ma l’impressione è che sia lì

15.09 Atletica: Ivet Lalova Collio vince la settima batteria dei 200 con 22″61 davanti alla australiana Nelson (22″66)

15.08 Atletica: Più o meno a metà gara Donato è sesto nel suo gruppo e decimo complessivamente con 16.54

15.01 Atletica: con 22″46 la statunitense Stevens vince la sesta batteria dei 200 davanti alla venezuelana Soto (22″89)

15.00 Atletica: ancora gruppo compatto. Rachele Bruni è con le prime dopo quasi un’ora di gara

14.54 Atletica: la nigeriana Okagbare vince la quinta batteria dei 200 con 22″71, seconda la britannica Asher Smith

14.51 Atletica: Fabrizio Donato entra in gara con 16.54 che significa quinto posto parziale

14.50 Atletica: Ta Lou (Costa d’Avorio) vince la quarta batteria dei 200 con un ottimo 22″31, davanti alla giamaicana Thompson in 22″80

14.49 Atletica: subito in finale nel salto triplo Christian Taylor. L’americano ha saltato 17.24

14.43 Atletica: Ahye di Trinidad e Tobago vince la terza batteria con 22″50 davanti alla giamaicana Facey (22″78)

14.41: forse un problema di rilevazione ai 2.5 km perchè una dozzina di atlete non risulta passare ai 2.5 km ma visivamente le atlete ci sono tutte!

14.40 Nuoto di fondo: ai 2.5 km le brasiliane Cunha e Okimoto davanti, Rachele Bruni è stranamente in fondo al gruppo

14.36 Atletica: brutta prestazione di Gloria Hooper che termina addirittura al sesto posto nella sua batteria con il tempo di 23.05. Eliminata l’azzurra

14.32 Atletica: l’olandese Dafne Schippers vince in facilità la prima batteria dei 200 metri in 22.51.

14.29 Nuoto di fondo: inquinatissimo il mare di Rio, ma si sapeva…

14.27 Atletica: iniziano le batterie. Fabrizio Donato subito nel triplo. Alle 14.35 Gloria Hooper nei 200 metri.

14.22 Nuoto di fondo: il gruppo è sempre compatto e nessuna nuotatrice ha provato un attacco

14.12 Canoa: Carlo Tacchini chiude la batteria in quarta posizione alle spalle del ceco Fuksa e del russo Shtokalov. Azzurro in semifinale. Direttmente in finale QUEIROZ DOS SANTOS.

14.00 Nuoto di fondo: è iniziata la gara della 10km in acque libere. Le speranze di medaglia in casa azzurra sono tutte riposte in Rachele Bruni, unica rappresentante del Bel paese. La 25enne toscana, rinata sotto la guida tecnica di Fabrizio Antonelli, è campionessa in carica della Coppa del Mondo e comanda la classifica generale anche nel 2016

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Foto: Fabio Pizzuto

redazione@oasport.it

 

Lascia un commento

Top