Live – Nuoto Olimpiadi Rio 2016 in DIRETTA: FANTASTICO DETTI: BRONZO!!! 4×100 donne sesta. Hosszu e 4×100 australiana straotsferici record nei 400 misti

Gabriele-Detti-nuoto-foto-fin-deepbluemedia.jpg

Prima giornata per le gare di nuoto a Rio 2016 e subito un’occasione di medaglia per l’Italia: Gabriele Detti nei 400 stile libero. Il toscano è un outsider di lusso e può stupire. Da finale anche Federico Turrini (400 misti) e Ilaria Bianchi (100 farfalla), ma l’emiliana oggi si vedrà solo in batteria e nell’eventuale semifinale. Si inizia alle 18, dalle 3 di notte, poi, le prime medaglie! Buon divertimento con la diretta live di OA Sport.

Il programma di giornata – gli azzurri in gara oggi

CLICCARE F5 PER AGGIORNARE LA PAGINA

4.35: si chiude qui la prima sessione di finali del nuoto a Rio. Buonanotte agli appassionati italiani e appuntamento a domani alle 18

4.31: RECORD DEL MONDO!!! Australia impressionante all’oro con 3’30″65, nuovo primato mondiale, secondi gli Stati Uniti, terzo il Canada, sesta l’Italia che si peggiora rispetto al mattino

4.30: ai 300 sorpasso Australia, davanti a Usa e Canada. Italia sesta

4.29: ai 200 Usa, Australia, Svezia. Italia ultima

4.28: ai 100 metri Usa, Australia, Canada, Ferraioli a 55″21, indietro

4.25: ancora azzurro nella vasca di Rio. Si gareggia per le medagliue nella 4×100 femminile. Per le azzurre Ferraioli, Di Pietro, Pezzato, Pellegrini, che in mattinata hanno fatto segnare il nuovo record nazionale. Le finaliste: Australia, Usa, Canada, Italia Olanda, Svezia, Giappone e Francia.

4.23: questi i finalisti dei 100 rana: Peaty, Miller, Van der Burgh, Koseki, Cordes, Franca, Gomes, Balandin

4.21: Peaty straripante: 57″62, fuori portata per tutti gli altri, alle sue spalle Cody Miller (59″05), terzo Van der Burgh

4.17: Peaty, Miller e Van der Burgh nella seconda semifinale dei 100 rana

4.15: Koseki vince in 59″23, davanti a Cordes e Gomes

4.11: tra poco la prima semifinale dei 100 rana.

3.59: ora la premiazione di Gabriele Detti

3.57: record del mondo storico della ungherese che ha preso le misure in mattinata ed è stata straripante in finale. Sembrava impossibile poter battere la cinese con uno stile libero micidiale e invece la Hosszu ce l’ha fatta. Secondo posto per Dirado, terzo per Mireia Belmonte

3.56: HOSSZU!!!!! ORO E RECORD DEL MONDO!!!! Cancella Ye dagli annali con 4’26″36. Seconda Dirado e terza Belmonte

3.54: Hosszu straripante. Ha un vantaggio enorme sulle avversarie e suyl record del mondo di Ye. Potrebbe bastare per battere l’incredibile stile libero della cinese a Londra

3.52: Hosszu parte a razzo e dopo i primi 100 è nettamente avanti

3.48: dopo la premiazione dei 400 misti uomini, ora tocca alla finale dei 400 misti donne con l’assalto, l’ennesimo, al record del mondo della ungherese Hosszu. Queste le finaliste: Hosszu, Belmonte, Dirado, Miley, Wilmott, Beisel, Shimizu, Overholt.

3.36: Vince Horton con 3’41″55, terzo posto per Detti con 3’43″49

3.34: fantastico finale del livornese!!! Recupero meraviglioso. Vince l’australiano Horton, secondo un Sun troppo attendista

3.33: bronzoooooooooooooooo!!!! Detti!!!!!!!! Fantstico finale per l’azzurro!!!!!!

3.32: Guy sempre avanti ai 300. Detti è dietro

3.32: Guy sotto al record del mondo ai 200, Detti è sulla linea di Sun. Ultimo a 1’51″84

3.31: Guy davanti ai 100 metri

3.30: partita la finale dei 400 sl

3.24: ci siamo! Tra poco i 400 stile libero con tutte le speranze azzurre riposte su Gabriele Detti. Questi i finalisti: Dwyer, Horton, Detti, Sun, McKeon, Guy, Jaeger e Pothain

3.22: Sjostroem stratosferica. 55″84 nonostante una partenza stentata e una virata non perfetta. Seconda McKeon. Queste le finaliste dei 100 farfalla: Sjostroem, McKeon, Ikee, Vollmer, Oleksiak, Lu, Ottesen, Chen. Fuori Worrell.

3.20: seconda semifinale dei 100 farfalla con Oleksiak, Sjostroem e McKeon

3.16: Giappone sugli scudi. La giovanissima Ikee vince la prima semifinale con 57″05, davanti a Vollmer e Ottesen. A rischio la statunintense Worrell, quarta

3.11: ora prima semifinale dei 100 farfalla con Ottesen, Vollmer e Worrell.

3.10: gli Usa vincevano i 400 misti initerrottamente da cinque edizioni e ci hanno provato anche stavolta con Kalisz ma Hagino ha gestito bene le energie e si è tenuto le forze per rispondere allo yankee nel finale

3.07: Che gara fantastica!!! Kosuke Hagino resiste al ritorno dello statunitense Kalisz con 4’06″05, davanti a Kalisz, terzo posto per Seto!

3.05: ai 200 metri Hagino con margine, Seto e Kalisz

3.00: in vasca i protagonisti dei 400 misti uomini

2.51: ci siamo quasi. Sta per iniziare la prima sessione di finali all’Aquatic Center di Rio e la prima gara è la finale dei 400 misti uomini con Hagino, Kalisz, Seto, Lichtfield, Fraser-Holmes, Litherland, Mahoney e Pons Ramon

20.44: queste me finaliste della 4×100 donne: Australia, Usa, Canada, Italia Olanda, Svezia, Giappone e Francia. Appuntamento alle 3 per le finali

20.38: Australia strepitosa nella seconda semifinale: record olimpico con 3’32″39, secondele statunitensi, terzo il Canada, Italia in finale con il quarto tempo

20.34: partita la seconda semifinale della 4×100 stile libero donne

20.30: Fantastica Italia!!! Fantastica Pellegrini (53″17 lanciato) che con 3’35″90 vince la prima semifinale e vola in finale. Record italiano per le azzurre che batte l’Olanda, più indietro Svezia e Giappone

20.28: Italia in vasca nella prima semifinale della 4×100 stile libero donne con Ferraioli, Pezzato, Di Pietro e Pellegrini

20.24: eliminato Toniato. Questi i semifinalisti dei 100 rana: Peaty, Koseki, Franca, Cordes, Miller, Packard, Van der Burgh, Gomes, Balandin, Titenis, Zanko, Murillo, Vom Lehn. Snyders e Gyurta faranno lo spareggio

20.22: Adam Peaty!!!!!!!!!!! RECORD DEL MONDO!!!! 57″65. Fantastico in batteria il britannico!!!

20.18: Vince Franca con 59″01, secondo Van der Burgh (59″35), terzo Gomes, Toniato è ottavo 1’00″45, sui suoi migliori tempi stagionali

20.16: Koseki vince la quarta batteria con un fratastico 58″91, davanti ai due statunitensi Cordes e Miller.

20.13: il colombiano Murillo Valdez vince la terza batteria con 59″93

20.12: lo svizzero Kaeser vince la seconda batteria dei 100 rana con 1’00″71

20.10: il thailandese Mathiur vince la prima batteria dei 100 rana con 1’02″36

20.08: iniziate le batterie dei 100 rana. Nella quinta c’è Toniato

20.05: in finale nei 400 misti donne Hosszu, Belmonte, Dirado, Miley, Wilmott, Beisel, Shimizu, Overholt.

20.03: Katinka Hosszu straripante, sfiora il record del mondo con 4’28″58 vincendo la quinta batteria davanti a Belmonte e Miley.

19.58: Maya Dirado vince in rimonta la quarta batteria con 4’33″50, davanti a Willmott e Overholt. Bruttissima prova della campionessa di Londra Ye Shiwen, ultima a dodici secondi dalla statunitense

19.49: la vietnamita Nguyen vince nettamente la terza batteria con 4’36″85, davanti a Pickrem e Maranhao. Malissimo Trombetti che è ultima con 4’45″52. Italia sempre più deludente, Detti escluso. Ora la quarta batteria

19.44: la croata Samardzic vince la seconda batteria dei 400 misti con 4’39″41, davanti a Crevar. Sara Franceschi non benissimo: è quarta in 4’48″48

19.37: la svizzera Van Berkel vince con 4’45″12 la prima batteria dei 400 misti donne. Ora Sara Franceschi che punta a migliorare il personale

19.33: iniziano le batterie dei 400m misti. Nella seconda al via Sara Franceschi, nella terza di cinque al via Luisa Trombetti

19.31: terzo posto complessivo per l’azzurro che chiude in 3’43″95. In finale Dwyer, Horton, Detti, Sun, McKeon, Guy, Jaeger e Pothain

19.28: Gabriele Detti è in finale!!! Sospiro di sollievo per il nuoto azzurro che raggiunge un grande risultato con il livornese che chiude terzo nella sua batteria alle spalle di Dwyer e Horton. Fuori dalla finale Park e Cochrane

19.21: Sun gigioneggia per 350 metri poi sprinta e vince la sesta batteria con 3’44″23. Secondo Jaeger, terzo Vogel. Tempi non eccezionali. Ora tocca a Detti nell’ultima batteria con Horton

19.19: scende in vasca il cinese Sun. Vediamo come sta il possibile avversario di Paltrinieri nei 1500

19.17: il francese Pothain vince la quinta batteria con 3’45″43, davanti al sudafricano Myles Brown (3’45″92), più indietro i polacchi.

19.12: l’egiziano Elkamash vince in 3’47″43 la quarta batteria. Tra poco la quinta con Brzoskowski, Myles Brown e Pothain

19.06: Acosta Jimenez di El Salvador vince la terza batteria dei 400 sl uomini con 3’48″82

18.58: il venezuelano Quintero vince la seconda batteria dei 400 stile libero con 3’50″86

18.52: Butler delle Cayman vince la prima batteria con 4’07″87

18.45: iniziate le batterie dei 400 stile libero uomini. Detti è al via nella settima batteria

18.43: Ilaria Bianchi è fuori dalla semifinale! Superano il turno Sjostroem, Vopllmer, Oleksiak, Worrell, Lu, Ottesen, Chen, Ikee, McKeon, Szilagyi, An, Osman, Buys, De Paula, Hoshi e Marcal

18.42: Sjostroem domina l’ultima batteria con 56″26, davanti a Oleksiak e Lu.

18.40: ancora una delusione azzurra. Ilaria Bianchi è solo sesta nella sua batteria con 58″40. Pressochè fuori dalle semifinali

18.37: Dara Vollmer straripante! Vince la quarta batteria con 56″56, davanti a Chen (57″17), terza Szilagiy (57″70). Ora Bianchi

18.35: Vollmer in vasca nella quarta batteria

18.34: la brasiliana De Paula accende lo stadio del nuoto di Rio vincendo con 57″92, tempo già da semifinale

18.31: l’israeliana Ivry vince la seconda batteria con 59″42

18.28: Mardini vince la prima batteria dei 100 farfalla donne. Bianchi al via nella penultima batteria a caccia della semifinale

18.26: questi i finalisti dei 400 misti uomini: Hagino, Kalisz, Seto, Lichtfield, Fraser-Holmes, Litherland, Mahoney e Pons Ramon

18.25: Turrini chiude con 4’18″39, Marin con 4’18″72, tempi lontanissimi dai loro migliori e da quelli che avrebbero aperto la porta della finale

18.24: vince Kalisz con 4’08″12, davanti a Seto. Delusione Italia: Marin e Turrini ultimi due e fuori dalla finale senza appelli

18.21: indietro gli azzurri ai 200 metri. Sesto Turrini e ottavo Marin

18.19: al via l’ultima batteria dei 400 misti con Marin e Turrini. Forza ragazzi che si può fare!!! Con 4’12” si può andare in finale

18.18: Hagino chiude con 4’10″00, davanti a Lichtfield (Gbr) e Fraser Holmes. Crolla incredibilmente Verraszto, settimo e già fuori

18.16: Hagino nettamente in testa nella penultima batteria

18.14: l’australiano Mahoney vince con 4’13″37 la seconda batterie dei 400 misti davanti a Pons Ramon e Desplanches

18.06: seconda batteria con Nevo, Mahoney e Santos

18.05: Meier del Liechtenstein vince la prima batteria dei 400 misti con 4’19″19

18.01: è iniziata la prima batteria dei 400 misti uomini

17.50: mancano solo dieci minuti all’avvio dei Giochi Olimpici del nuoto. Si parte con i 400 misti uomini: quattro batterie, nell’ultima al via Luca Marin e Federico Turrini per l’Italia a caccia di una finale difficile ma non impossibile

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter
Clicca qui e metti mi piace per restare sempre aggiornato sul mondo del nuoto italiano

 

Foto da: Fabio Castellanza/comunicato Nuotatori Milanesi

Lascia un commento

Top