LIVE – Ginnastica, Olimpiadi Rio 2016 in DIRETTA – Finale a Squadre: USA, Campionesse con dominio assoluto! La Russia scavalca la Cina all’ultimo assalto, caduta fatale di Mao

Simone-Biles-Rio-2016.jpg

Il grande giorno della Finale a Squadre di ginnastica artistica femminile è arrivato. Alle Olimpiadi Rio 2016 si assegnano le prime medaglie in rosa anche per il nostro sport.

Alle 21.00 (ora italiana, le 16.00 in Brasile) le migliori otto squadre del turno di qualificazione si daranno battaglia per salire sul podio a cinque cerchi. Gli USA sono superfavoriti per l’oro, uno dei più scontati di tutti i Giochi Olimpici: le ragazze di Martha Karolyi, alla sua ultima uscita da Direttrice Tecnica, sono pronte per dominare la competizione come già successo nel turno di qualificazione.

Simone Biles è pronta per incamerare il suo primo titolo olimpico, l’inizio della striscia che si augura possa condurla al pokerissimo d’oro. Gabby Douglas e Aly Raisman, storiche Fierce Five di Londra 2012, si apprestano a sentire il loro inno per la terza volta alle Olimpiadi considerando anche i successi individuali. Con loro Madison Kocian e Lauren Hernandez.

Alle loro spalle si infiammerà la battaglia per le medaglie. La Cina di Shang e Fan, la Russia dell’eterna Mustafina e di Paseka e Spiridonova, la Gran Bretagna delle sorelle Downie e Fragapane sono le tre formazioni in lotta. Attenzione al possibile inserimento del Brasile di Saraiva, Hypolito e Andrade.

OASport vi offrirà la DIRETTA LIVE della Finale a Squadre di ginnastica artistica femminile alle Olimpiadi 2016: cronaca, punteggi, classifiche, esercizi in tempo reale, minuto per minuto, per non perdersi davvero nulla della gara. Buon divertimento a tutti.

 

CLICCA IL TASTO F5 O FAI REFRESH PER RICEVERE TUTTI GLI AGGIORNAMENTI

 

CLICCA QUI PER GLI ORDINI DI ROTAZIONE

 

23.17 Grazie a tutti per averci seguito. A breve cronache e approfondimenti.

23.17 Gli USA si confermano Campionesse Olimpiche con un perentorio 184.897. Lo squadrone stelle e strisce domina la gara, ribadisce l’oro di Londra 2012 e si impone con addirittura 8 punti di vantaggio sulla Russia (176.688) che nel finale ha scavalcato la Cina (176.003) nella corsa verso l’oro. Quarto il Giappone (174.371), quinta la Gran Bretagna (174.362), sesta la Germania (173.672), settima l’Olanda (172.447), ottavo il Brasile (172.087).

23.17 Stratosferica Simone Biles! 15.800 (6.7).

23.14 Il pubblico è tutto per Simoneeee! La squadra americana si abbraccia.

23.13 Tsukahara teso, doppio teso e mezzo giro, Tsukahara avvitato, Tsukahara raccolto in chiusura. Stoppa tutto. Quattro diagonali sbalorditive, la sua acrobatica è magistrale. Simone Biles ha messo il sigillo sull’oro degli USA nella prova a squadre di ginnastica artistica femminile.

23.12 Raisman ruggisce a quota 15.366, meglio della qualifica di un decimo. Ora la chiusura affidata a Simone Biles. Sarà shooooooow time.

23.09 Standing ovation per Aly Raisman! La Campionessa Olimpica al corpo libero ha confezionato un esercizio magistrale!

23.08 Hernandez 14.833, 33 millesimi più della qualifica ma niente Finale di Specialità per la stupida regola dei passaporti. Ora gli USA si affidano alla capitana Aly Raisman.

23.06 E con uno strepitoso 15.700 Maria Paseka regala l’argento alla Russia: 176.688, scavalcata di sei decimi la Cina che dovrà accontentarsi della medaglia di bronzo.

23.04 Mustafina 15.133! Vuole l’argento! Ora Maria Paseka: serve 15.015 alla Campionessa del Mondo per regalare l’argento alla Russia.

23.03 Melnikova 14.900, un decimo sotto la media richiesta per l’argento.

23.01 Aliya Mustafina ci crede! Vuole questa medaglia, vuole ripetere il secondo posto di Londra 2012. Il primo posto degli uomini può essere della Russia: serve una media del 15.020 al volteggio per farcela! La Cina trema ma il bronzo sembra al sicuro: difficilmente il Giappone farà il miracolo alla trave. La Gran Bretagna ha chiuso a 174.362 è finirà tra il quarto e il quinto posto.

23.01 Per lo spettacolo tutti al corpo libero con gli USA: Hernandez, Raisman, Biles. Ci sarà da divertirsi!

23.00 La Cina ha chiuso la sua gara con 176.003. La Russia, per scavalcarla e prendersi l’argento, deve totalizzare 45.059 punti al volteggio. Ci possono provare!

22.59 Arriva 12.633 si è presa 7.233 di esecuzione e una penalità di 0.3.

22.58 Lunga attesa per il punteggio della Mao!

22.53 Wang 14.733 ma Mao ha commesso un errore gravissimo! E’ caduta, è uscita di pedana con passi in avanti. Volano i punti, la Cina rimette in discussione l’argento.

22.57 Bravissima Shang! 14.700 al libero. La Cina si sta prendendo l’argento.

22.47 Bella rotazione della Gran Bretagna al volteggio: 14.700 di Fragapane, di Tinkler, di Ellie Downie. Difficile però rimontare due punti alla Russia.

22.42 Ormai il podio sembra definito. USA e Cina oro e argento. La Russia salirà al volteggio mentre il Giappone sarà impegnato alla trave: le Campionesse d’Europa non avranno problemi a recuperare otto decimi per andarsi a prendere il bronzo. Non dovranno neanche preoccuparsi della Gran Bretagna, arretrata di 2 punti e impegnata alla tavola.

22.42 Siamo a tre quarti di gara. Gli USA sfrecciano al comando con 138.898 e ora hanno cinque punti di vantaggio sulla Cina (133.937). Il Giappone, grazie a una rotazione da urlo alle parallele, si trova al terzo posto (131.772) davanti alla Russia (130.955) e alla Gran Bretagna (129.596).

22.41 Eccolooo finalmente. 15.066 per Fan alla trave.

22.40 Attesa infinita per questo punteggio! Come l’altro giorno per Vanessa: 5 minuti per avere un referto…

22.37 Lunga riflessione per assegnare il punteggio alla cinese Fan! I giudici stanno guardando la moviola.

22.33 Che botta di Shang! 15.066 alla trave. La Cina prova ad allungare su Russia e Gran Bretagna.

22.30 Ellie Downie si ferma a 14.133 al corpo libero.

22.27 Per la Cina un bel 14.466 di Wang alla trave, utile per tutta la squadra. Ora Shang e Fan. Gran Bretagna al corpo libero col 14.466 di Tinkler.

22.25 Ma cosa ha fatto il Giappone alle parallele!!!! Inaspettato: Teramoto 14.866, Sugihara 14.600, Uchiyama 15.000! Una rotazione inaspettata! Si ributtano in corsa per le medaglie.

22.24 Ora la seconda parte della seconda rotazione: Cina alla trave e Gran Bretagna al corpo libero. La corsa al podio inizia a delinearsi.

22.22 E la Biles strappa 15.300. Oggi è stata battuta dalla Hernandez… Gli USA hanno sfondato il muro dei 15 punti con tutte le loro atlete alla trave! Livello inaudito.

22.20 Mustafina si ferma a 14.000 al corpo libero. 14 è anche la media della Russia su questo attrezzo: volevano sicuramente di più.

22.18 Simone Biles letteralmente spaziale! Un esercizio di livello mostruoso, come solo lei sa fare! Solita accosciata proverbiale in apertura. Piccola incertezza solo in arrivo dal salto+salto. Uscita magistrale con doppio raccolto + avvitamento, unica al mondo capace di farlo.

22.17 Hernandez si replica alla trave: 15.333. Vuole dimostrare ulteriormente il suo livello, dopo la mancata fiducia da parte dei piani alti che non le hanno dato un body per l’all-around.

22.15 Russia in affanno! Ha sbagliato Tutkhalyan al corpo libero! Ancora Mustafina ci deve mettere una pezza!

22.12 Bel 15.000 di Aly Raisman mentre la Russia ottiene 14.266 con Melnikova al corpo libero

22.10 Ora gli USA alla trave insieme alla Cina, la Russia al corpo libero con la Gran Bretagna che però sembra essere davvero lontana.

22.08 Siamo a metà gara. USA al comando con 93.365, ben quattro punti di vantaggio sulla Cina (89.339) che si sta difendendo dalla Russia (88.923). La Gran Bretagna è molto più indietro (86.831), preceduta anche dal Giappone (87.206).

22.05 Tutkhalyan 14.766 e la Russia recupera bene dalla caduta di Melnikova alla trave.

22.00 Incredibile Madison Kocian! 15.933 per la Campionessa del Mondo di specialità. Gli USA chiudono tutti i conti (non che fossero aperti). Ora Saraiva al corpo libero: con la sua artisticità è in grado di scaldare il pubblico anche se in qualifica non era riuscita a esprimersi al meglio.

21.58 Cade Melnikova alla trave: 13.033. Aliya Mustafina però scaccia la paura con un inverosimile 14.958! Super Zarina. Ora però Russia, Cina e Gran Bretagna hanno una caduta a testa. Tutte hanno sbagliato.

21.57 Cade la Andrade al corpo libero, prima Barbosa si era fermata a 14.266. Ora la rimonta del Brasile è difficile.

21.56 Wooow Gabby! 15.766, colpaccio della Campionessa, come l’altro ieri. Su questo attrezzo conferma di esserci. La medaglia se la vuole prendere qui visto che non sarà nella Finale all-around.

21.54 Grande difesa di Simone Biles: 14.800 alle parallele. Ora il turno di Gabby Douglas, terza nel turno di qualificazione! Confeziona un esercizio rapido, gradevole, composto e con un gran doppio teso in uscita.

21.50 Ora la seconda parte della seconda rotazione. Grande show: gli USA alle parallele con Madison Kocian e Gabby Douglas sugli staggi. La Russia salirà alla trave: dopo le belle prove alle parallele, Mustafina e compagne devono confermarsi per avvicinarsi al podio.

21.49 Rebecca Downie chiude la rotazione alla trave per la Gran Bretagna con 14.166. La caduta della sorella minore le frena a 41.965: un brutto colpo per le ambizioni di medaglia.

21.47 Qualche imprecisione di Tan ma sostanzialmente un buon esercizio. Intanto bene il 14.375 di Pauline Schaefer alla trave, lei che è bronzo iridato in carica.

21.46 Fan si starà mangiando le mani: 15.733, utilissimo per la squadra ma con un punteggio del genere avrebbe conquistato la Finale di Specialità. Ora la chiusura affidata a Tan, anche lei grande specialista degli staggi. Devono recuperare il punteggio “basso” di Shang.

21.43 Ci pensa Fragapane a mettere una pezza alla caduta di Downie: 14.433 per la specialista al corpo libero che ha dato l’anima su un attrezzo non suo ed estremamente complesso. La Gran Bretagna si risolleva e rimane in corsa.

21.40 Shang sotto le aspettative! 14.333 alle parallele, lei che in qualifica ha fatto 15.300. Errori per la cinesi in una performance che rischia di compromettere la rincorsa della Cina all’argento. Ora tocca a Fan Yilin, Campionessa del Mondo di specialità rimasta fuori dalla Finale.

21.40 Downie ottiene solo 13.366 alla trave. Ora le compagne saranno costrette a un grande recupero per rimanere in corsa.

21.36 Ellie Downie cade dalla trave! Macigno sulle spalle della Gran Bretagna.

21.35 Tutto facile per gli USA, in volo verso il loro secondo oro consecutivo. Gli Amanar di Biles e Raisman sono inarrivabili. Aliya Mustafina batte un colpo dei suoi e si candida come favorita per l’oro alle parallele: un botto da 15.933 da numero 1 nel ranking in competizioni internazionali. Piacciono anche Spiridonova e Melnikova, Cina su buoni livelli al volteggio. Il Brasile paga un grave errore alla trave.

21.32 Finita la prima rotazione. USA nettamente davanti a tutti: 48.866 per Biles e compagne dopo il volteggio, insegue la Russia (46.166 grazie a tre esercizi da urlo alle parallele), la Gran Bretagna precede la Cina (44.866 alle parallele contro 44.332 al volteggio). Inseguono Germania (43.100), Giappone (42.474), Brasile (41.999), Paesi Bassi (41.666).

21.30 Eccola Rebecca Downie! 15.400 per alzare il livello della Gran Bretagna!

21.26 Gran Bretagna con il 14.833 di Harrold e il 14.633 di Ellie Downie.

21.25 La Cina si difende bene con Mao (14.833), Tan (14.766) e Wang (14.733).

21.20 A breve inizierà la seconda parte della rotazione. La Cina risponderà al volteggio, la Gran Bretagna sarà impegnata alle parallele: vedremo subito degli esercizi importanti per le medaglie. Olanda al corpo libero, Germania alla trave.

21.19 Flavinha strappa un eccellente 14.833 per la gioia del suo pubblico. Tre decimi peggio della qualifica ma per la prova a squadre va benissimo così, soprattutto dopo l’errore della Barbosa (13.033).

21.18 Attendiamo la trave di Saraiva che chiuderà la prima metà della prima suddivisione.

21.18 La Russia chiude la rotazione alle parallele con un sontuoso 46.166: significa 15.400 di media per esercizio. Siamo a livelli di eccellenza assoluta. Se l’inizio è a metà dell’opera…

21.17 Mustafinaaaaa! La Zarina non delude! Un brivido per le sue parallele! Difficoltà da urlo ed esecuzione limpida, pulita, elegante, come solo lei sa fare: 15.933 da leccarsi i baffi!

21.15 Che bel corpo libero di Murakami! 14.466, la rivedremo in finale al corpo libero dove ci saranno anche le nostre Vanessa Ferrari ed Erika Fasana: potrebbe essere un pericolo…

21.14 La Russia si conferma eccezionale sugli staggi anche se dalla Campionessa Spiridonova ci si poteva aspettare qualcosa in più rispetto al 15.100 portato a casa. Testimone ad Aliya Mustafina.

21.12 La Russia comunque non si fa pregare e risponde con la grazie di Angelina Melnikova che sugli staggi collega bene i suoi elementi: 15.133. Ora è il turno di Daria Spiridonova, poi la chiusura affidata a Mustafina.

21.12 Simone si conferma su livelli sbalorditivi: 15.933, 67 millesimi peggio della qualifica. Gli USA chiudono la loro rotazione al volteggio con un 46.866 da manicomio!

21.11 Leggerissimo saltello in avanti per la Biles, piccola errore rispetto all’esercizio da urlo della qualifica.

21.10 La giuria premia Aly! 15.833 per il suo bel salto, ora tocca al fenomeno che da quattro anni domina la disciplina.

21.09 Aly Raisman non si risparmia! Amanar sbalorditivo per la capitana degli USA che stoppa perfettamente, piccola sbavatura in volo. Non delude le aspettative e spiana già la strada prima del turno di Simone Biles.

21.08 Ottimo 15.100 per la neo senior.

21.07 Lauren Hernandez esegue però un doppio avvitamento.

21.05 Iniziano i consueti minuti di riscaldamento all’attrezzo.

21.04 Ora lo speaker sta ultimando la presentazione. Una passerella per tutte le 40 ginnaste in gara. Meritatissima. Tutte hanno così avuto il modo di alzare il braccio al pubblico e di farsi conoscere.

21.02 Attenzione al giro della Gran Bretagna alle parallele: gli staggi di Rebecca Downie e Ruby Harrold potrebbero far iniziare bene il cammino delle ragazze d’Oltremanica. La Russia però è da urlo in quella rotazione: la Campionessa Olimpica Aliya Mustafina, la Campionessa del Mondo Daria Spiridonova e l’ottima Angelina Melnikova.

21.01 Lo speaker sta presentando tutte le ragazze, per nome e cognome, alla giuria e al pubblico.

21.00 Gli USA dovrebbero piazzare subito il loro allungo alla tavola. Possono contare sugli Amanar di Biles, Raisman ed Hernandez! Nessuna squadra al Mondo ha queste difficoltà.

20.59 USA e Cina gireranno insieme, partendo dal volteggio. Gran Bretagna e Russia a braccetto, iniziano alle parallele. Alla trave il Brasile e la Germania. Al corpo libero il Canada e l’Olanda che non dovrebbero avere velleità di grande risultato.

20.58 Intanto le ragazze stanno entrando nel palazzetto.

20.56 La Gran Bretagna, bronzo ai Mondiali di Glasgow 2015, proverà a intrufolarsi nel discorso. A ottobre approfittarono dei tanti errori della Russia per conquistare il primo podio internazionale nel team event. Il Brasile è padrone di casa ma gli spalti non hanno risposto al meglio: la Rio Olympic Arena non è gremita per supportare Saraiva e compagne.

20.55 Quattro anni fa c’erano anche la Zarina Aliya Mustafina e Maria Paseka che proveranno a bissare la medaglia d’argento. Per la Cina c’era Tan Jiaxin: le vicecampionesse del Mondo in carica non vogliono farsi sfuggire la medaglia.

20.52 Oggi ci sono in pedana due delle Fierce Five che quattro anni fa riportarono in Patria il titolo: Gabby Douglas e Aly Raisman che sono anche Campionesse Olimpiche a livello individuale, rispettivamente all-around e al corpo libero.

20.51 Gli USA hanno trionfato a Londra 2012 con le Fierce Five precedendo la Russia e la Romania, addirittura non qualificata a Rio 2016. Quattro anni fa la Cina arrivò quarto. L’Italia fu settima mentre questa volta è rimasta fuori, eliminata in eliminatoria.

20.50 Gli USA sono pronti per conquistare un oro scontato trascinati da super Simone Biles. Si dovrebbe lottare “solo” per l’argento: Cina, Russia e Gran Bretagna sembrano le grandi contendenti. Occhio al Brasile.

20.45 Buonasera amici della ginnastica. Alle 21.00 incomincerà la Finale a Squadre di ginnastica artistica femminile alle Olimpiadi di Rio 2016.

Lascia un commento

Top