LIVE – Atletica, Olimpiadi Rio 2016 in DIRETTA – Thompson bis d’oro sui 200, Bartoletta vince il lungo. Mekhissi bronzo nei 3000 siepi

Atletica-Ezekiel-Kemboi-Mahiedine-Mekhissi-Benabbad.jpg

Nuova giornata di competizioni per l’atletica leggera ai Giochi Olimpici di Rio 2016: il programma avrà inizio alle ore 14:30 con la prima prova del decathlon, quella dei 110 metri con ostacoli, mentre la prima finale odierna sarà quella dei 3.000 metri siepi maschili.

CLICCA F5 O REFRESH PER AGGIORNARE LA PAGINA

4.00 appuntamento alla sessione pomeridiana di domani alle 14.30, appuntamento a domani

3.56: tripletta statuintense nei 100 ostacoli. Vince Brianna Rollins con 12″48, davanti a Ali 12″59, terza Kristie Castlin

3.47: entrano in pista le protagoniste dell’ultima finale di oggi, i 100 ostacoli: Roleder, Porter, Ali, Seymour, Rollins, Castlin, Ofili, George

3.39: il tedesco Vetter è il settimo atleta a raggiungere la finale del giavellotto

3.34: bis olimpico per la giamaicana Thompson che vince i 200 in 21″78, secondo posto per l’olandese Schippers con 21″88, la statunitense Bowie terza con 22″15

3.31: è il momento della finale dei 200 donne. Le protagoniste: Stevens, Asher, Ta Lou, Schippers, Bowie, Thompson, Ahye, Lalova-Collio

3.26: si conclude la gara del lungo donne. Vince la statunitense Tianna Bartoletta con 7-17, davanti all’altra statunitense Reese (7.15), terzo posto perla serba Spanovic con 7.08

3.22: Reese da 7.15 e avvicina soltanto Bartoletta mantenendo un piccolo vantaggio su Spanovic

3.19: Edward vince la terza batteria dei 200 con 20″08 e clamorosamente Gatlin è fuori dai giochi con 20″13, sopravanzato da Marrtina con 20″10. Ripescati Gemili e Gulyiev. Galvan è solo ottavo con 20″88

3.18: ora la terza semifinale dei 200 con Matteo Galvan

3.15: Spettacolo!!!! Bartoletta con 7.17 torna in testa alla gara del lungo, emozioni a non finire prima dell’ultima serie di salti

3.15: bellissima gara del lungo: 7.08 per Spanovic che si inserisca al secondo posto alle spalle di Reese

3.11: la statunitense Reese con 7.09 vola in testa alla graduatoria del lungo

3.08: Usain Bolt vince la semifinale con 19″78, De Grasse bravissimo con 19″80, record canadese

3.08: Bolt in pista per la seconda semifinale dei 200

3.05: Walcott (Trinidad e Tobago) con uno splendido 88.68 si qualifica per la finale del giavellotto

3.02: Merritt vince la prima batteria dei 200 in 19″94 davanti a un ottimo Lemaitre che fa 20″01

3.00: al via le tre semifinali dei 200

3.00: Il giapponese Arai coin 84.16 è il quinto atleta a qualificarsi per la finale del giavellotto.

2.55: Bartoletta, Spanovic, Mihambo in  testa quando inizia il quarto round di salti

2.46: Eaton con 46″07 vince la quarta e ultima batteria dei 400 del dcathlon davanti a Kazmirek (Germania) e Warner (Usa)

2.45: Bartoletta con 6.95 va in testa alla gara del lungo, raggiungendo e scavalcando Spanovic

2.40: Kasyanov vince la terza serie dei 400 del decathlòn

2.32: Bartoletta con 6.94 si inserisce al secondo posto ne triplo.

2.29: De Araujo con 48″20 vince la seconda serie dei 400 del decathlon

2.25: Spanovic coin 6.95 va in testa alla graduatoria del lungo

2.23: con 47″98 Bourrada vince la prima serie dei 400 del decathlon

2.20: al via le quattro serie dei 400 piani, prova del decathlon

2.19: Mihambo salta 6.83 e va in testa al lungo

2.17: anche il tedesco Rohler supera di 1 centimetro il limite degli 83 metri e conquista la finale del giavellotto

2.15: l’ucraino Kosynsyy con 83,23 e il ceco Vadlejch con 83.27 vanno in finale nel giavellotto

2.07: tra poco la finale del lungo donne. Queste le protagoniste: Mihambo, Klishina, Bartoletta, Balta, Bekh, Sawyers, Reese, Moguenara, Ugen, Spanovic, Brume, Stratton

2.02: la statunitense Castlin vince la terza semifinale dei 100 ostacoli con 12″63, davanti alla britannica Ofili. Le ripescate per i migliori tempi sono la tedesca Roleder e la britannica Porter

2.01: l’argentino Toledo con 81.96 avvicina la misura di qualificazione nel giavellotto

1.54: la statunitense Ali vince la seconda semifinale dei 100 ostacoli con 12″65 davanti alla canadese George

1,47: La statunitense Rollins vince la prima semifinale dei 100 ostacoli con 12″47 davanti a Seymour (Bahamas) in 12″64

1.44: atlete in pista per la prima semifinale dei 100 ostacoli

1.43: il tedesco Weber con 84.46 è il primo giavellottista a conquistare la finale diretta

1.39: dopo i primi otto lanci nessuno degli atleti è riuscito a superare il limite degli 83 metri che serve per la qualifica diretta alla finale

1.29: si inizia con le qualificazioni del giavellotto maschile e con le tree semifinali dei 100 ostacoli. Alle 2.15 il salto in lungo donne

1.26: La sessione serale odierna è preceduta da una notizia appena diffusa che riguarda l’unica finale del pomeriggio. Ezekiel Kemboi, che aveva chiuso terzo i 3000 siepi, di cui è stato oro olimpico nel 2008 e nel 2012 nonché quattro volte campione del mondo, è stato squalificato. Il bronzo di Rio va dunque al francese Mahiedine Mekhissi-Benabbad. Il motivo della squalifica – si legge nel tweet della Federazione europea – è il superamento del cordolo.

17.10 Chiudiamo qui la nostra diretta della sessione di atletica leggera alle Olimpiadi di Rio 2016. Torneremo in diretta questa notte per la sessione serale.

17.08 Terminata la qualificazione del lancio del martello: il migliore è stato il polacco Wojciech Nowicki (77.64 m) davanti al bielorusso Ivan Tsikhan (76.51 m) ed al tagiko Dilshod Nazarov (76.39 m). Ricordiamo l’eliminazione dell’altro polacco, il grande favorito della gara Paweł Fajdek.

17.04 Il keniota Conseslus Kipruto si aggiudica la medaglia d’oro dei 3.000 metri siepi con il nuovo record olimpico in 8’03″29, davanti allo statunitense Evan Jager ed all’altro keniota Ezekiel Kemboi.

16.52 Tra poco la finale dei 3.000 metri siepi maschili.

16.47 La burundiana Francine Niyonsaba vince l’ultima delle otto batterie in 1’59″84.

16.42 La polacca Joanna Jóźwik vince la settima batteria in 2’01″58. Eliminata la francese Rénelle Lamote.

16.37 Bella prova per l’azzurra Yusneisy Santiusti, che passa come seconda della sesta batteria in 2’00″45. Davanti a lei solo la polacca Angelika Cichocka (2’00″43).

16.35 La classifica generale del decathlon vede Eaton al comando con 2030 punti, contro i 2000 di Warner ed i 1892 di Kazmirek.

16.34 Si è concluso il salto in lungo del decathlon, con lo statunitense Ashton Eaton che ha messo a segno un balzo da 7.90 metri. Bravi anche il tedesco Kai Kazmirek (6.69 m) ed il canadese Damian Warner (7.67 m).

16.30 Paweł Fajdek è ufficialmente fuori dalla finale del martello maschile: il polacco è già 14mo.

16.29 La keniota Eunice Sum vince la quinta batteria degli 800 metri femminili in 1’59″83. Nella prossima batteria ci sarà l’azzurra Santiusti.

16.23 La canadese Melissa Bishop chiude la quarta batteria in 1’58″38.

16.12 La terza batteria vede la svizzera Selina Büchel chiudere in 1’59″00.

16.07 La sudafricana Caster Semenya chiude la seconda batteria in 1’59″31.

15.58 Nella prima batteria degli 800 metri femminili è arrivato il primo posto della britannica Lindsey Sharp (2’00″82).

15.52 In corso anche il salto in lungo del decathlon, seconda gara della prova multipla maschile.

15.51 Sta per cominciare il secondo gruppo delle qualificazioni del lancio del martello.

15.42 Molto più veloce la seconda batteria dei 5.000 metri, vinta dallo statunitense Paul Chelimo in 13’19″54. I cinque tempi di ripescaggio vengono tutti da questa seconda heat, dunque il keniota Caleb Ndiku, sesto nella prima, non potrà lottare per le medaglie.

15.39 Il primo gruppo di qualificazione del martello si conclude senza che nessuno sia stato in grado di raggiungere la qualificazione diretta. Il brasiliano Wagner Domingos è stato il migliore con 74.17 metri, mentre Fajdek è al momento settimo. Ricordiamo che in finale andranno i migliori dodici della classifica combinata tra i due gruppi.

15.33 In difficoltà il favorito del martello, il polacco Paweł Fajdek, che chiude le qualificazioni con 72.00 metri. Dovrà aspettare il secondo gruppo per conoscere le proprie sorti.

15.27 Terzo lancio nullo per Marco Lingua, eliminato dalle qualificazioni del lancio del martello.

15.18 La prima batteria dei 5.000 metri è vinta dall’etiope Hagos Gebrehiwet in 13’24″65. Mohamed Farah controlla e si qualifica con la terza posizione.

15.09 Nuovo lancio nullo per Marco Lingua, che non riesce a far uscire il martello dalla gabbia.

15.05 Iniziano le batterie dei 5.000 metri maschili, il favorito è il britannico Mohamed Farah.

14.58 Dopo la prima prova, Warner guida la classifica con 1023 punti, precedendo i 985 di Eaton ed i 926 dell’altro statunitense Zach Ziemek.

14.56 Il canadese Damian Warner chiude le serie del decathlon con 10″30, battendo i 10″46 del favorito statunitense Ashton Eaton. Si tratta del nuovo record olimpico sui 100 metri in una prova di decathlon.

14.51 Marco Lingua inizia le qualificazioni del martello con un nullo.

14.48 Il tedesco Rico Freimuth taglia il traguardo in 10″73 nella terza serie.

14.40 La seconda serie è stata vinta in 10″75 dall’algerino Larbi Bourrada.

14.35 Kurt Felix (Grenada) ha vinto la prima serie in 10″93.

14.30 Si inizia con le serie dei 100 metri valide per il decathlon.

14.20 Tra poco l’inizio di una nuova giornata olimpica per l’atletica leggera.

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

giulio.chinappi@oasport.it

Lascia un commento

Top