Judo, Olimpiadi Rio 2016: Tina Trstenjak conquista il titolo delle 63 kg battendo la rivale Agbegnenou

Judo-Tina-Trstenjak-Clarisse-Agbegnenou.jpg

Pronostico rispettato nella categoria 63 kg femminile ai Giochi Olimpici di Rio 2016: a vincere la medaglia d’oro è stata la slovena Tina Trstenjak, numero uno del mondo e campionessa iridata in carica, che in finale ha ritrovato la sua grande rivale, la francese Clarisse Agbegnenou. Trstenjak si è subito portata in vantaggio con uno yuko, ed ha poi completato la sua vittoria in una fase di ne-waza, riuscendo ad immobilizzare l’avversaria per venti secondi dopo un primo tentativo di osaekomi respinto dalla francese. La medaglia d’oro della categoria 63 kg resta dunque in Slovenia, visto che a Londra 2012 aveva trionfato Urška Žolnir, oggi divenuta allenatrice della sua nazionale.

Delusione per il Giappone, che per la prima volta non centra il podio nel judo in queste Olimpiadi: Miku Tashiro, infatti, si è classificata solamente al quinto posto, sconfitta dall’israeliana Yarden Gerbi con uno yuko ed un waza-ari. Podio anche per l’olandese Anicka Van Emden, alla quale è bastato uno yuko per chiudere la strada verso il bronzo alla padrona di casa Rafaela Silva.

Per quanto riguarda i colori azzurri, Edwige Gwend ha disputato un ottimo primo turno, nel quale ha superato agevolmente la svedese Mia Hermansson, mettendo a segno uno yuko e poi chiudendo la pratica per ippon. L’emiliana nata in Camerun ha però poi incrociato la strada di Trstenjak, che l’ha sconfitta solamente per due shido, oltretutto con un’azione finale che ha lasciato molti dubbi, visto che, secondo un’interpretazione letterale del regolamento, la slovena avrebbe meritato l’hansoku-make.

-63 kg
1. TRSTENJAK, Tina (SLO)
2. AGBEGNENOU, Clarisse (FRA)
3. GERBI, Yarden (ISR)
3. VAN EMDEN, Anicka (NED)
5. SILVA, Mariana (BRA)
5. TASHIRO, Miku (JPN)
7. UNTERWURZACHER, Kathrin (AUT)
7. YANG, Junxia (CHN)

Clicca qui per la pagina Facebook JUDO LOTTA TAEKWONDO

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Immagine: IJF

giulio.chinappi@oasport.it

Lascia un commento

Top