Judo, Olimpiadi Rio 2016: Teddy Riner vince il secondo titolo olimpico nei pesi massimi

Judo-Teddy-Riner.jpg

Teddy Riner si è confermato campione olimpico della categoria +100 kg, confermando a Rio 2016 quanto fatto nella precedente edizione a Londra: il gigante francese eguaglia dunque il connazionale David Douillet a quota due ori ed un bronzo vinti nella massima divisione di peso nei Giochi Olimpici. Imbattuto da quasi sei anni, il gigante di Guadalupa era il grande favorito della prova, ed in finale ha trovato proprio colui che i giapponesi avevano individuato per infrangere la sua imbattibilità, Hisayoshi Harasawa. I due non si erano mai incontrati prima, ma il francese ha subito fatto assaggiare le sue potenti prese all’avversario, costringendolo ad accumulare due shido che si sarebbero poi rivelati decisivi. Nel complesso, Riner è apparso meno dominante rispetto al passato, ma in tutti i suoi incontri ha sempre dimostrato di avere il coltello dalla parte del manico, e di essere in grado di colpire al momento giusto, come nel caso della semifinale con l’israeliano Sasson, battuto per waza-ari all’ultimo secondo.

Dopo la statunitense Kayla Harrison nella categoria 78 kg, dunque, anche Teddy Riner si aggiunge al novero dei vincitori di almeno due ori olimpici: il francese può ora sognare di eguagliare i tre ori che solo il giapponese Tadahiro Nomura è riuscito a conquistare nella storia del judo a cinque cerchi, per entrare ulteriormente nella storia di questo sport con l’ennesimo primato.

Il Brasile ha conquistato la sua terza medaglia nel judo: dopo l’oro di Rafaela Silva (57 kg) ed il bronzo di Maria Suelen Altheman (+78 kg), è arrivato anche il terzo posto di Rafael Silva, quasi omonimo della nuova campionessa olimpica verdeoro. Considerato a lungo il numero due della categoria dopo Riner, il brasiliano ha subito diversi infortuni che ne hanno limitato il rendimento nell’ultima stagione, ma è stato bravo a farsi trovare pronto al momento più opportuno. Silva ha sconfitto per yuko il veterano uzbeko Abdullo Tangriev, trentacinquenne che sconfisse Riner nella semifinale di Pechino 2008. L’altro bronzo è andato al già citato israeliano Or Sasson, vicecampione europeo in carica, che dopo la sconfitta con Riner in semifinale è riuscito a conquistare il podio grazie ad uno shido di differenza nei confronti del cubano Alex García Mendoza.

+100 kg
1. RINER, Teddy (FRA)
2. HARASAWA, Hisayoshi (JPN)
3. SASSON, Or (ISR)
3. SILVA, Rafael (BRA)
5. GARCIA MENDOZA, Alex (CUB)
5. TANGRIEV, Abdullo (UZB)
7. KRAKOVETSKII, Iurii (KGZ)
7. MEYER, Roy (NED)

Clicca qui per la pagina Facebook JUDO LOTTA TAEKWONDO

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Immagine: IJF

giulio.chinappi@oasport.it

Lascia un commento

Top