Judo, Olimpiadi Rio 2016: Shohei Ono spezza la maledizione e regala l’oro al Giappone

Judo-Shohei-Ono.jpg

Il Giappone si era presentato ai Giochi Olimpici di Rio 2016 con l’intenzione di fare incetta di ori: nelle prime giornate di gare, in effetti, le medaglie non sono mancate, ma nelle prime cinque categorie in programma i rappresentanti nipponici hanno collezionato altrettanti bronzi. A salire sul gradino più alto del podio ci ha pensato il ventiquattrenne Shohei Ono, che ha fatto rispettare i suoi ranghi di favorito per andare a vincere la medaglia d’oro nella categoria 73 kg. Già due volte campione del mondo, Ono ha vinto quattro dei suoi cinque incontri per ippon, compresa la finale disputata contro il campione europeo in carica, l’azero Rustam Orujov. Il giapponese ha messo a segno un waza-ari nella prima parte dell’incontro, sfuggendo anche ad un tentativo di osaekomi da parte del caucasico, ed è poi andato a chiudere la pratica per ippon. Il titolo di Ono arriva al termine di un quadriennio nel quale questo judoka ha dovuto far fronte alla durissima concorrenza interna con Riki Nakaya, altro campione iridato e pretendente alla convocazione olimpica.

Campione olimpico quattro anni fa nella categoria di peso inferiore, il georgiano Lasha Shavdatuashvili è salito questa volta sul terzo gradino del podio. Con un ippon, questo formidabile judoka ha sbarrato la strada delle medaglie all’israeliano Sagi Muki, vincitore dei Giochi Europei di Baku 2015. Sul podio anche uno scatenato Dirk Van Tichelt: il belga ha infatti eliminato nei primi turni il numero uno del seeding, il sudcoreano An Chang-Rim, ed ha perso solamente contro il futuro campione olimpico Ono, prima di andarsi a prendere il bronzo con un ippon ai danni del veterano ungherese Miklós Ungvári.

-73 kg
1. ONO, Shohei (JPN)
2. ORUJOV, Rustam (AZE)
3. SHAVDATUASHVILI, Lasha (GEO)
3. VAN TICHELT, Dirk (BEL)
5. MUKI, Sagi (ISR)
5. UNGVARI, Miklos (HUN)
7. DELPOPOLO, Nicholas (USA)
7. IARTCEV, Denis (RUS)

Clicca qui per la pagina Facebook JUDO LOTTA TAEKWONDO

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Immagine: IJF

giulio.chinappi@oasport.it

Lascia un commento

Top