Judo, Olimpiadi Rio 2016: Mashu Baker regala un nuovo oro al Giappone nei 90 kg

Judo-Mashu-Baker-IJF.jpg

Partito come numero uno del tabellone dei 90 kg, il giapponese Mashu Baker non ha deluso le aspettative, regalando al Giappone un nuovo titolo nel judo poco dopo quello di Haruka Tachimoto nella categoria 70 kg. Opposto al georgiano Varlam Liparteliani, altro pretendente al titolo, il ventunenne già medagliato di bronzo agli ultimi Mondiali ha saputo risolvere l’incontro con uno yuko. Il ventisettenne georgiano, otto volte medagliato europeo con tre titoli continentali all’attivo e tre volte sul podio iridato, riesce dunque a salire finalmente sul podio olimpico dopo il grave incidente stradale che lo vide protagonista insieme al compagno di squadra Avtandili Tchrikishvili poco prima di Londra 2012.

Campione del mondo in carica, il sudcoreano Gwak Dong-Han non è riuscito a superare Liparteliani in semifinale, ma si è poi rifatto nel match per il bronzo contro lo svedese Marcus Nyman: il judoka asiatico ha impiegato poco più di due minuti per superare lo scandinavo. Sul gradino più basso del podio è salito anche il cinese Cheng Xunzhao, che invece ha messo a segno uno yuko ai danni del mongolo Otgonbaatar Lkhagvasuren. Cheng aveva sorpreso sin dall’inizio, battendo per ippon il greco Ilias Iliadis, campione olimpico ad Atene 2004, e superando con la stessa modalità anche l’ungherese Krisztián Tóth, testa di serie numero quattro del seeding.

Tra i delusi, oltre ad Iliadis e Tóth, va annoverano anche il russo Kirill Denisov, che già al primo incontro è stato battuto per ippon dall’azero Mammadali Mehdiyev. La sorpresa è invece arrivata da Popole Misenga, judoka congolese che fa parte della squadra dei rifugiati, capace di vincere un incontro con l’indiano Avtar Singh per yuko, prima di essere battuto da Gwak per ippon su osaekomi: un risultato storico per la delegazione dei rifugiati, al suo esordio olimpico (clicca qui per saperne di più).

-90 kg
1. BAKER, Mashu (JPN)
2. LIPARTELIANI, Varlam (GEO)
3. CHENG, Xunzhao (CHN)
3. GWAK, Donghan (KOR)
5. LKHAGVASUREN, Otgonbaatar (MGL)
5. NYMAN, Marcus (SWE)
7. IDDIR, Alexandre (FRA)
7. MEHDIYEV, Mammadali (AZE)

Clicca qui per la pagina Facebook JUDO LOTTA TAEKWONDO

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Immagine: IJF

giulio.chinappi@oasport.it

Lascia un commento

Top