Judo, Olimpiadi Rio 2016: Kayla Harrison si conferma campionessa olimpica delle 78 kg

Judo-Kayla-Harrison-IJF.jpg

La statunitense Kayla Harrison è la prima a confermare il proprio titolo olimpico vinto quattro anni fa anche a Rio 2016: la ventiseienne dell’Ohio, che probabilmente disputava l’ultimo torneo della sua carriera prima di convertirsi alle arti marziali miste, ha dominato il torneo fino alla finale, dove ha trovato una maggior resistenza da parte della francese Audrey Tcheuméo. La judoka a stelle e strisce è però riuscita a chiudere la pratica in una fase di ne-waza negli attimi finali dell’incontro, costringendo l’avversaria alla resa su una leva al gomito. La francese si conferma comunque sul podio a cinque cerchi dopo il bronzo di Londra, mentre Harrison eguaglia Jimmy Pedro, oggi allenatore della nazionale, unico judoka a stelle e strisce vincitore di due medaglie olimpiche, anche se entrambe di bronzo.

Il Brasile ha conquistato la sua seconda medaglia nel judo, entrambe provenienti dalla squadra femminile guidata da Rosicleia Campos dopo il titolo ottenuto da Rafaela Silva nella categoria 57 kg: campionessa mondiale nel 2014, Mayra Aguiar si è classificata al terzo posto, sconfiggendo la cubana Yalennis Castillo per yuko. La venticinquenne si conferma dunque medagliata di bronzo, risultato che aveva già conquistato quattro anni fa a Londra. Nell’altra finale per il gradino più basso del podio, la slovena Anamari Velenšek si è imposta per soffocamento sulla tedesca Luise Malzahn: la teutonica ha provato a resistere fino all’ultimo alla morsa della campionessa europea 2013, rischiando di perdere i sensi prima che l’arbitro fermasse l’incontro.

La principale delusione di giornata è rappresentata dalla giapponese Mami Umeki, che si presentava a Rio forte del titolo mondiale conquistato la scorsa estate: la nipponica è uscita di scena agli ottavi di finale, subendo due yuko dall’ungherese Abigél Joó.

-78 kg
1. HARRISON, Kayla (USA)
2. TCHEUMEO, Audrey (FRA)
3. AGUIAR, Mayra (BRA)
3. VELENSEK, Anamari (SLO)
5. CASTILLO, Yalennis (CUB)
5. MALZAHN, Luise (GER)
7. JOO, Abigel (HUN)
7. POWELL, Natalie (GBR)

Clicca qui per la pagina Facebook JUDO LOTTA TAEKWONDO

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Immagine: IJF

giulio.chinappi@oasport.it

Lascia un commento

Top