Hockey prato, Olimpiadi Rio 2016: l’Argentina è medaglia d’oro, prima volta per los leones

Argentina-hockey-e1471557055163.jpg

L’inedita finale di hockey prato tra Argentina e Belgio vede il trionfo dei sudamericani. 4-2 il punteggio de los leones che regalano al proprio paese il primo titolo a cinque cerchi (donne comprese). E dire che la finale non era incominciata nel migliore dei modi; al secondo minuto sono infatti gli europei a passare in vantaggio con Tanguy Cosyns che beffa il portiere Juan Manuel Vivaldi.

La compagine albiceleste tuttavia reagisce e nel finale del primo periodo trova prima il pareggio su corner corto con Pedro Ibarra e poi con Ignacio Ortiz. Il divario diventa più ampio nel secondo periodo quando il capocannoniere argentino Gonzalo Peillat realizza, sempre su corto, la rete del 3-1. Doppio svantaggio che il Belgio riesce a dimezzare nel finale del terzo periodo grazie a Gauthier Boccard.

I sudditi di Re Filippo ci credono, nell’ultimo periodo fioccano le occasioni ma la squadra di Carlos Retegui riesce a difendersi sino ai secondi finali, quando a porta vuota, Agustin Mazzilli mette la parola fine alla sfida siglando il definitivo 4-2. L’Argentina siede sul trono olimpico per la prima volta nella storia, il Belgio migliora invece il bronzo ottenuto nel 1920 ad Anversa. Insieme a loro sul podio la Germania, vincente sia a Londra 2012 che a Pechino 2008.

francesco.drago@oasport.it

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Lascia un commento

Top