Golf, Olimpiadi Rio 2016: tocca alle donne. Occhi puntati su Henderson, Ko e coreane

lydiako.jpg

Lydia Ko


Terminato il torneo maschile con il britannico Justin Rose oro primo golfista ad aggiudicarsi la medaglia d’oro dopo 112 anni di pausa, tocca adesso alle donne. Ha inizio infatti il torneo femminile di golf delle Olimpiadi di Rio 2016.

Sul nuovissimo percorso di Barra de Tijuca scenderanno per prime in campo la brasiliana Miriam Ngal, la promettente irlandese Leona Maguire e la malese Kelly Tan. Occhi puntati sulla numero uno del mondo e superfavorita Lydia Ko. La neozelandese potrà andare a caccia di birdie su di un percorso che permette di chiudere molte buche con il segno -, ma non ammette errori. Fondamentali saranno i colpi d’approccio, utili poi a concretizzare una buona percentuale di putt.

Dovrà guardarsi le spalle dalla canadese Briooke Henderson, ed ovviamente dalle atlete americane, tra cui spicca Lexi Thompson. Cercano di stupire, come spesso accade durante la stagione, le golfiste asiatiche. Le coreane In Gee Chun ed Inbee Park, la cinese Shanshan Feng, e la thailandese Ariya Jutanugarn, potranno recitare un ruolo da protagonista lungo le 18 buche olimpiche.

Impresa ardua dunque per le azzurre Giulia Sergas e Giulia Molinaro, chiamate a compiere un autentico capolavoro per cercare di conquistare l’ambita medaglia.

Foto: pagina Facebook Ko

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

ciro.salvini@oasport.it

Lascia un commento

Top