Golf, Olimpiadi Rio 2016, le ambizioni delle italiane: Sergas e Molinaro cercano un risultato di prestigio

GiuliaMolinaroTWITTERLPGA.jpg

Mercoledì 17 è il giorno d’esordio delle golfiste alle Olimpiadi di Rio 2016. Sul percorso di Barra de Tijuca scendono in campo le migliori atlete internazionali. Field da sballo, molto simile a quello di uno dei cinque Major stagionali, arricchito, per i colori azzurri, dalla presenza di Giulia Molinaro e Giulia Sergas.

Obiettivamente le speranze di medaglia sono ridotte al lumicino, se non nulle, ma entrambe devono necessariamente partire bene, chiudendo il primo round con 3-4 colpi di margine sul par, cercando di restare nella scia delle big, senza ovviamente andare fuori giri ed incappare in errori controproducenti. Far parte di un gruppetto di testa con golfiste del calibro della Neozelandese Lydia Ko oppure della coreana In Gee Chun, soltanto per citarne alcune, potrebbe consegnare una importante dote di fiducia alle azzurre in vista dei round successivi. L’appetito poi vien mangiando…

Foto: Federgolf

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

ciro.salvini@oasport.it

Lascia un commento

Top