Golf, Olimpiadi Rio 2016: Justin Rose ribalta la situazione e si porta al comando

Schermata-2016-08-13-alle-21.33.22.png

Potevano arrivare sorprese e ribaltoni nel terzo giro del torneo di Golf alle Olimpiadi di Rio 2016 e non sono mancati: Justin Rose con un ottimo -6 di giornata è risalito fino alla prima posizione della classifica. 

Quasi in controllo nei primi due giri, il britannico ha messo il turbo e si è portato a -12 di totale, candidandosi seriamente ad una medaglia quando mancano solo 18 buche, comunque imprevedibili, alla conclusione della gara. Seconda piazza a -11 per lo svedese Henrik Stenson, che come l’avversario ha fatto un piccolo salto di qualità rispetto agli avversari diretti. L’australiano Marcus Fraser, primo a metà gara, ha pagato dazio e con un -2 ha vanificato quanto di buono fatto specialmente ad inizio settimana. Resta in terza posizione. Ottima rimonta dello statunitense Bubba Watson, che sembrava disperso dopo le prime 18 ed è risalito fino alla quarta posizione: a -8 rispetto al par deve recuperare tre colpi rispetto al bronzo virtuale di Fraser. Appaiati a Watson anche lo svedese David Lingmerth e l’argentino Emiliano Grillo.

Altra giornata non esaltante per i colori azzurri. Il migliore è ancora Matteo Manassero, 33esimo pari con il par sia per quanto riguarda la classifica generale sia per quanto riguarda la giornata di oggi. Dopo un round iniziale a ridosso delle prime 10 posizioni l’azzurro non è riuscito ad incrementare il proprio livello di gioco. Trentanovesimo a +2, invece, Nino Bertasio.

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

gianluca.santo@oasport.it

Twitter: Santo_Gianluca

Foto:  Flickr Pro Tour Golf Clubs

Lascia un commento

Top