Golf, European Tour: Pieters trionfa nel Made in Denmark. Dredge piegato al fotofinish

11951206_937221093004251_8612850299028313356_n.jpg

Con un superbo quarto ed ultimo round da -6 il belga Thomas Pieters si aggiudica il Made in Denmark 2016(montepremi 1,8 milioni di euro), appuntamento danese dell’European Tour. Sul par 71 dell’Himmerland Golf & Spa Resort Pieters conclude le fatiche con lo score complessivo di -17, un colpo meglio del gallese Bradley Dredge, secondo con -16. Decisive le ultime 3 buche, concluse con altrettanti birdie da parte del belga.

Completano il podio l’americano David Lipsky e l’argentino Adrian Otaegui, entrambi appaiati a -15. Quinta posizione per lo svedese Joakim Ladergren (-13), che chiude dinanzi al sudafricano Jaco Van Zyl ed al tedesco Martin Kaymer (-11).

Soltanto piazzamenti per gli italiani. 18esima piazza per Renato Paratore, che si congeda dal torneo con un buon -3 utile a formare il punteggio finale di -6. Pessimo ultimo round di Edoardo Molinari, che a causa di un +2 scivola al 26° posto (-4).

Per Pieters, 24 anni di Geels, si tratta del terzo titolo in carriera. Thomas aggiunge il Made in Denmark al Czech Masters 2015 ed al KLM Open, entrambi gli allori conquistati nel 2015.

Foto: Official Twitter European Tour

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

ciro.salvini@oasport.it

Lascia un commento

Top