Golf, European Tour: il circuito vola in Scandinavia per il Made in Denmark. Molti italiani al via

MadeInDenmarkTWITTEREUROTOUR.jpg

Dopo il Czech Masters, che ha sancito la prima vittoria in carriera dello statunitense Peterson, l’European Tour vola in Scandinavia per il Made in Denmark (montepremi €1,800,000), uno dei tornei preferiti dai golfisti. La kermesse danese si svolge nella fantastica cornice dell’Himmerland Golf & Spa Resort di Farsø (Danimarca).

Nella passata edizione trionfò l’inglese David Horsey al termine di una settimana quasi perfetta, dominata durante i primi tre round, ma quasi rovinata nel corso del quarto e decisivo giro. Il percorso, par 71, uno dei tre lay-out del Golf Club danese, è stato progettato dal famoso architetto Philip Spogard. 7033 yards, nonostante non sia in prossimità della costa, il percorso del Made in Denmark è spesso teatro di forti raffiche di vento.

Spera di ben figurare sotto gli occhi dei connazionali Soren Kjeldsen. Il danese è uno dei tanti partecipanti da tenere in considerazione per la vittoria finale. Sicuro protagonista sarà il tedesco Martin Kaymer, che dovrà guardarsi le spalle dall”irlandese Shane Lowry. Horsey proverà a difendere il titolo, mentre lo scozzese Marc Warren tenterà di bissare il successo siglato nel 2014.

Molti gli azzurri in gara, con Renato Paratore e Nino Bertasio a guidare la truppa italica. Attesa una buona prova da Edoardo Molinari, Nicolò Ravano e Francesco Laporta.

Foto: Official Twitter European Tour

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

ciro.salvini@oasport.it

Lascia un commento

Top