Ginnastica, Olimpiadi Rio 2016 – Scocca l’ora degli uomini: qualifica da brividi col meglio del Pianeta

Oleg-Verniaiev.jpg

Alle 15.30 (ora italiana, le 10.30 in Brasile) inizieranno le Olimpiadi 2016 anche per la ginnastica artistica. Saranno gli uomini ad aprire le danze, impegnati nel loro turno di qualificazione.

Si prevedono sportellate da urlo tra i migliori interpreti al Mondo nel circuito della Polvere di Magnesio a caccia del pass per le Finali in programma la prossima settimana. Lo spettacolo è assicurato alla Olympic Arena di Rio de Janeiro.

Sono tanti i big da tenere d’occhio. Su tutti naturalmente il solito Kohei Uchimura, Campione Olimpico in carica e per sei volte consecutive Campione del Mondo nel concorso generale. Il giapponese riuscirà ancora una volta a sbaragliare la concorrenza? L’Imperatore è nettamente favorito ma non deve sottovalutare soprattutto gli assalti di Oleg Verniaiev, ucraino che punta dritto alle medaglie e che nelle ultime due stagioni è sembrato essere (almeno in termini di punteggi) il più vicino a Uchimura, oltre al cinese Deng. Da tenere ben presente il cubano Manrique Larduet, argento iridato a Glasgow 2015 ma acciaccato fisicamente: riuscirà a riprendersi?

 

A livello di squadra inizieremo a schiarirci le idee e a capire il valore delle forze in campo. Il Giappone ha sconfitto al Cina agli ultimi Mondiali, interrompendo così un dominio che durava da tempo immemore. Si replicherà la storia oppure Deng, You e compagni riusciranno a riscattarsi?

USA e Gran Bretagna sono le formazioni più accreditate per il terzo gradino del podio ma non dovranno sottovalutare il Brasile che avrà il sostegno del pubblico e il beneficio di giocare in casa. I verdeoro puntano parecchio su Arthur Nabarrete Zanetti, Campione Olimpico in carica pronto per sfidare il Campione del Mondo Elefherios Petrouanias e You: ne vedremo delle belle.

Attenzione alla sbarra di Epke Zonderland, alle parallele di Oleg Verniaiev, al volteggio di Ri, al cavallo con maniglie di Kristian Thomas e Louis Smith. Imperdibili corpo libero e volteggio di Kenzo Shirai, la vita umana che ha annunciato il triplo avvitamento e mezzo alla tavola! Sarebbe un nuovo elemento come il triplo avanti di Radivilov e il difficilissimo Bretschneider II che il tedesco dovrebbe eseguire oggi pomeriggio.

Sono questi i passaggi salienti di una giornata intensa e carica di aspettative che non mancherà di regalarci tante sorprese. L’Italia spera con Ludovico Edalli, in pedana alle 19.30 (ora italiana, le 14.30 locali): il bustocco sarà l’unico rappresentante dell’artistica maschile dopo i deludenti Mondiali dello scorso ottobre che ci hanno impedito di qualificare il quintetto. Il suo obiettivo è quello di entrare nella Finale all-around: 24 posti a disposizione e una quarantina di atleti che saliranno su tutti gli attrezzi, può davvero farcela.

 

CLICCA QUI PER PROGRAMMA, ORARI, ORDINI DI ROTAZIONE DEL TURNO DI QUALIFICAZIONE

 

stefano.villa@oasport.it

Lascia un commento

Top