Ginnastica, Olimpiadi Rio 2016 – Epocale Max Whitlock: trionfo al libero, battuto il Brasile! Hypolito d’argento, errori di Shirai e Uchimura

Max-Whitlock.jpg

Max Whitlock non si ferma più! Il 23enne britannico, dopo aver vinto la medaglia di bronzo nel concorso generale individuale alle spalle delle stelle Kohei Uchimura e Oleg Verniaiev, si è laureato Campione Olimpico al corpo libero grazie a un esercizio davvero eccezionale e valutato in 15.633 (6.8).

Per questa grande stella della ginnastica artistica d’oltremanica si tratta della quarta medaglia a cinque cerchi considerando anche la doppietta di bronzo raccolta a Londra 2012 (squadra e cavallo con maniglie davanti al nostro Alberto Busnari non senza polemica) quando era appena maggiorenne.

Whitlock si è preso la soddisfazione di sconfiggere due brasiliani, davanti al loro pubblico! Un momento già leggendario nella sua carriera. Si devono infatti arrendere la stella Diego Hypolito (15.533, Campione del Mondo nel 2005 e 2007 e ben cinque volte sul podio iridato ma mai medagliato ai Giochi Olimpici) e Arthur Mariano (15.433).

Il superfavorito Kenzo Shirai, soprannominato la vite umana grazie agli avvitamenti che propone, ha commesso un grave errore che lo relega in quarta posizione (15.366). Il Campione del Mondo in carica è uscito con parecchia amarezza dal quadrato, al pari dell’altro giapponese Kohei Uchimura. Il ginnasta più forte di tutti i tempi è uscito di pedana e si è dovuto accontentare della quinta piazza (15.241).

Sesto lo statunitense Jacob Dalton (15.133), settimo il britannico Kristian Thomas (15.058), ottavo l’altro statunitense Samuel Mikulak (14.333).

 

Lascia un commento

Top