Ginnastica, Olimpiadi Rio 2016 – Biles, Douglas, Raisman: “Chiamateci Final Five, L’ultimo quintetto dei Giochi”. Gli USA si scelgono il soprannome e spiegano i motivi

Final-Five-USA-ginnastica.jpg

La tradizione è stata rispettata anche questa volta. Gli USA hanno conquistato l’oro a squadre alle Olimpiadi 2016 e, come successe ad Atlanta 1996 e a Londra 2012, la formazione a stelle e strisce ha scelto il soprannome con il quale verrà consegnata alla storia.

Se 20 anni fa vennero incoronate le Magnificient Seven e nell’ultima edizione festeggiarono le Fierce Five, questa volta le ragazze di Martha Karolyi ha scelto per loro “Final Five”.

La motivazione è davvero di spessore: “Per l’ultima volta le squadre alle Olimpiadi saranno composte da 5 atlete e dunque abbiamo pensato a questo” dicono all’unisono la capitana Aly Raisman, il fenomeno Simone Biles, la Campionessa Olimpica all-around Gabby Douglas, Madison Kocian e Lauren Hernandez. Le ginnaste aggiungono: “E in più questa è l’ultima gara di Martha come Direttrice Tecnica: il suo ultimo Final Five, ecco perché“.

Le ragazze hanno proposto il soprannome proprio alla coach che è scoppiata in lacrime come non succedeva, in gara, da Atlanta 1996 quando Kerri Strug saltò al volteggio con una gamba distrutta. I media statunitensi hanno già preso atto della decisione. Benvenute Final Five.

Ricordiamo a margine che a Tokyo 2020, infatti, le squadre di ginnastica artistica saranno composte solo da 4 atlete ma ogni Paese potrà portare in aggiunta 2 individualiste. Il percorso di qualificazione verrà ufficializzato nei prossimi mesi.

 

Lascia un commento

Top