Ginnastica, Olimpiadi Rio 2016 – Aliya Mustafina: “Sono imbattibile sugli staggi. Ora riposo, poi deciderò se ritirarmi”

Aliya-Mustafina-modella.jpg

Aliya Mustafina si è confermata Campionessa Olimpica alle parallele asimmetriche. La Zarina ha sfoderato una prestazione da urlo sugli staggi a Rio 2016, sconfiggendo così Madison Kocian e tutte le altre avversarie che miravano al suo trono.

Dopo l’apoteosi di Londra la russa ribadisce il suo strapotere nella prova a lei più congeniale e senza mezzi termini lo dichiara nel post-gara: “Mi sento imbattibile alle parallele. Come gli USA sono imbattibili come squadra“. Non si è limitata alle dichiarazioni di circostanza ma da personaggio qual è ha messo in chiaro le cose.

Aliya ha poi confessato che ora si prenderà un periodo di pausa e poi deciderà se continuare la sua carriera o meno. Ricordiamo che la Campionessa del Mondo 2010 all-around compirà 22 anni il prossimo 30 settembre e che ha dovuto superare diversi infortuni. Nel suo palmares spiccano 7 medaglie olimpiche: 2 ori, 2 argenti, 3 bronzi in due edizioni differenti dei Giochi.

La sua avventura a Rio è termina pochi minuti fa: non si è qualificata infatti alle Finali di Specialità alla trave e al corpo libero ma dovremmo rivederlo nel Galà di Esibizione in programma mercoledì 17 agosto.

 

Lascia un commento

Top