F1, GP Belgio 2016 – Prove libere: Verstappen il più veloce, Mercedes nascoste e Ferrari in difficoltà

Verstappen-Foto-Cattagni.jpg

E’ in parte sorprendente l’esito delle prove libere del venerdì sul traccia di Spa-Francorchamps (Belgio). In vetta all’ordine dei tempi delle PL2 troviamo infatti le due Red Bull di Max Verstappen (1’48″085) e di Daniel Ricciardo (1’48″341) che con mescole super soft hanno ottenuto i migliori riscontri della sessione, impressionando per velocità e stabilità. La vettura di Milton Keynes si è esaltata lungo i curvoni veloci della pista belga, facendo poi la differenza nel secondo settore, quello in cui il telaio e l’aerodinamica hanno un peso specifico decisivo. Impressioni che si sono poi confermate sui long run, laddove sia Verstappen che Ricciardo sono stati velocissimi.

Mercedes più dietro in classifica col sesto crono di Nico Rosberg ad 1″076 dalla vetta ed il tredicesimo di Lewis Hamilton a 1″697 dalla RB ma svolgendo un lavoro diverso, non andando a massimizzare la prestazione e montando gli pneumatici soft. Le Ferrari, invece, sono apparse in evidente ritardo dal momento che a parità di gomme Sebastian Vettel ha concluso in quarta posizione, non solo alle spalle delle due macchine anglo-austriache, ma anche dietro la Force India di Nico Hulkemberg. Un dato preoccupante pensando alla qualifica di domani e guardando anche al settimo posto odierno di Kimi Raikkonen a più di 1″ dal leader. 

ORDINE DEI TEMPI PROVE LIBERE 2

Pos. N. Pilota Team Distacco Tempo Giri
1 35 Max Verstappen Red Bull 1’48″085 23
2 03 Daniel Ricciardo Red Bull +00″256 1’48″341 24
3 27 Nico Hulkenberg Force India +00″572 1’48″657 27
4 05 Sebastian Vettel Ferrari +00″938 1’49″023 23
5 11 Sergio Perez Force India +01″015 1’49″100 27
6 06 Nico Rosberg Mercedes +01″076 1’49″161 30
7 07 Kimi Raikkonen Ferrari +01″159 1’49″244 27
8 08 Romain Grosjean Haas +01″334 1’49″419 20
9 22 Jenson Button McLaren +01″334 1’49″419 23
10 21 Esteban Gutiérrez Haas +01″563 1’49″648 20
11 23 Pascal Wehrlein Pirelli +01″631 1’49″716 28
12 14 Fernando Alonso McLaren +01″687 1’49″772 27
13 44 Lewis Hamilton Mercedes +01″697 1’49″782 31
14 26 Daniil Kvyat Toro Rosso +01″831 1’49″916 25
15 09 Marcus Ericsson Sauber +01″998 1’50″083 24
16 77 Valtteri Bottas Williams +02″066 1’50″151 16
17 19 Felipe Massa Williams +02″072 1’50″157 27
18 55 Carlos Sainz Toro Rosso +02″109 1’50″194 22
19 20 Kevin Magnussen Renault +02″290 1’50″375 31
20 30 Jolyon Palmer Renault +02″477 1’50″562 29
21 31 Esteban Ocon Manor +02″574 1’50″659 23
22 12 Felipe Nasr Sauber +02″634 1’50″719 22

 

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

giandomenico.tiseo@oasport.it

Twitter: @Giandomatrix

FOTOCATTAGNI

Lascia un commento

Top