Equitazione, Olimpiadi Rio 2016: Michael Jung si conferma campione olimpico del completo

Equitazione-Michael-Jung.jpg

Il tedesco Michael Jung si è confermato campione olimpico del concorso completo, ottenendo la medaglia d’oro in sella a Sam FBW, lo stesso cavallo che lo aveva accompagnato nel successo di Londra 2012. Il trentaquattrenne ha infatti realizzato un percorso netto nella finale individuale, conservando la prima piazza con 40.90 punti negativi. Si conferma anche la medaglia d’argento, visto che il francese Astier Nicolas, dopo aver condotto la sua nazionale all’oro a squadre, ha limitato i danni con Piaf de B’Neville, chiudendo con sei penalità per un totale negativo di 48.00.

Cambia, invece, la terza posizione, dove troviamo lo statunitense Phillip Dutton su Mighty Night, che colleziona solo quattro penalità e si aggiudica il bronzo con 51.80 punti negativi. Pagano, invece, gli australiani, che ottengono una quarta posizione con Sam Griffiths su Paulank Brockagh (53.10 pn) e soprattutto il quinto con Christopher Burton, che con Santano II perde il terzo posto a causa di due errori nella finale (53.60 pn).7

Guadagna una posizione l’azzurro Pietro Roman, che in sella a Barraduff chiude in 23ma piazza: unico azzurro ammesso alla finale, Roman ha chiuso con quattro penalità ed un totale negativo di 86.20. Era già finita questo pomeriggio l’avventura olimpica di Arianna Schivo, 34ma su Quefira de l’Ormeau (109.40 pn), e di Luca Roman, 40mo su Castlewoods Jake (138.40 pn).

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

giulio.chinappi@oasport.it

Lascia un commento

Top